Sei nuove ambulanze AslBat
Sei nuove ambulanze AslBat
Attualità

Asl Bt inaugura sei nuove ambulanze dotate di servizi di avanguardia

La cerimonia è avvenuta martedì 9 luglio, presso l’ospedale “Dimmicoli” di Barletta

Martedì 9 luglio, nel piazzale antistante il pronto soccorso dell'ospedale "Dimmicoli" di Barletta, sono state consegnate all' Asl/Bt, mediante una breve cerimonia, sei nuove ambulanze equipaggiate con le più recenti dotazioni tecnologiche, che andranno a sostituire alcune di quelle in uso.

All'inaugurazione, hanno partecipato, i vertici dell'azienda sanitaria: Alessandro Delle Donne (Direttore Generale AslBat), Vito Campanile (Direttore Sanitario AslBat), Giulio Schito (Direttore Amministrativo AslBat), Donato Iacobone (Responsabile 118 Bat) e Piero Derosa (Responsabile Ambulanze Bat), i quali hanno assistito alla benedizione dei sei mezzi sanitari.

"Abbiamo consegnato sei nuove ambulanze in sostituzione di altrettante molto vetuste, che fungeranno da collegamento tra i vari presidi sanitari. Addirittura l'anno di immatricolazione per tre di questi mezzi che siamo andati a sostituire, risalivano al '99" – commenta il direttore generale della Asl/Bt, avv. Alessandro Delle Donne - "A stento circolavano. Noi vogliamo puntare ad una crescita verticale, anche sotto il profilo della logistica, per il benessere dei pazienti e di tutti coloro che devono usufruire dei nostri servizi. Sei ambulanze per il momento, perché puntiamo ad implementare il nostro parco auto, oltre che offrire un servizio in tutta la sicurezza e modernità. Si tratta, dunque, di sei ambulanze dotate dei più moderni apparecchi tecnologici, capaci di ridurre le distanze tra un paese e l'altro. Siamo davvero contenti e orgogliosi di questo intervento, poichè riteniamo che l'ammodernamento tecnologico, debba animarci nel nostro percorso continuo di crescita aziendale" – ha concluso l'avv. Delle Donne.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • asl bat
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
In servizio un'automedica presso l'ospedale Bonomo di Andria In servizio un'automedica presso l'ospedale Bonomo di Andria Complessivamente sono 4 i mezzi attivati nella Asl/Bt
Sanità, indetti i bandi per l'assunzione di 1132 infermieri in Puglia Sanità, indetti i bandi per l'assunzione di 1132 infermieri in Puglia Presidente Emiliano: «Abbiamo mantenuto la promessa»
Ottobre Rosa Asl/Bt: si chiude il mese della prevenzione del cancro al seno Ottobre Rosa Asl/Bt: si chiude il mese della prevenzione del cancro al seno Avv. Delle Donne “il livello di adesione alle iniziative messe in campo, ci ha positivamente sorpreso”
Calcio aziendale: nella Asl/Bt la sfida continua...... Calcio aziendale: nella Asl/Bt la sfida continua...... Avvincente incontro sul green dell'impianto sportivo dell'Arca
L'Europa premia il Dipartimento Radiologico della Asl Bt per la radioprotezione L'Europa premia il Dipartimento Radiologico della Asl Bt per la radioprotezione Prestigioso riconoscimento EuroSafe Imaging Stars per il Dipartimento diretto dal dott. Tommaso Scarabino
Anche la Asl/Bt celebra la giornata mondiale della psoriasi Anche la Asl/Bt celebra la giornata mondiale della psoriasi Open Day con sportello informativo e visite gratuite all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta
Calcio: inaspettata ma sofferta vittoria della Sanità Service contro la Asl/Bt Calcio: inaspettata ma sofferta vittoria della Sanità Service contro la Asl/Bt Al centro sportivo ARCA di Andria il tanto atteso incontro cristallizzatosi sullo 7 a 5
Sicurezza sui luoghi di lavoro: protocollo d'intesa tra Asl/Bt ed Ispettorato del Lavoro Sicurezza sui luoghi di lavoro: protocollo d'intesa tra Asl/Bt ed Ispettorato del Lavoro Nella Bat gli infortuni sui luoghi di lavoro sono diminuiti del 3,85 per cento dal 2017 al 2018
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.