Grazia Di Bari
Grazia Di Bari
Politica

Strada Provinciale Andria Canosa. Di Bari (M5S): “Monitoreremo rispetto dei tempi per realizzazione rotatoria definitiva”

"Non ci fermeremo fino a quando non avremo ottenuto il risultato definitivo”

Si è tenuto oggi in V commissione l'aggiornamento delle audizioni richieste dai consiglieri Grazia Di Bari e Filippo Caracciolo sui lavori della SP2 e l'accesso diretto alla frazione di Montegrosso.

"Il presidente della Provincia Bat Lodispoto - spiega la consigliera del M5S Grazia Di Bari - ha dato importanti novità: la proposta progettuale definitiva è quella della realizzazione di una rotatoria a raso, una volta cambiata la classificazione della strada da B a C con una perizia di variante proposta dalla Provincia, e fino al completamento di questa rotatoria definitiva, permarrà quella provvisoria per garantire continuità nell'accesso a Montegrosso. Il termine dei lavori è previsto in un tempo massimo di 180 giorni. Domani la Provincia revocherà l' ordine di eliminazione della rotatoria provvisoria e, in questa fase di transizione, è stata chiesta la massima collaborazione di tutti gli enti coinvolti. Rispetto all'ultima seduta della Commissione e alle riunioni tenute in Prefettura, oggi abbiamo fatto ulteriore chiarezza sia sulla soluzione definitiva che sulla tempistica. Stiamo chiedendo alle aziende e ai residenti un ulteriore sacrificio, visti i disagi inevitabilmente legati ai lavori, e non vogliamo che vengano mortificati ulteriormente, visti tutti i sacrifici già fatti. Auspico che i tempi dati, vengano rispettati. Ritengo a questo punto indispensabile un ulteriore aggiornamento della commissione non appena verrà approvata la perizia di variante, in modo da poter seguire insieme a tutti i soggetti coinvolti l'iter dei lavori e monitorare i tempi effettivi. Non ci fermeremo fino a quando non avremo ottenuto il risultato definitivo".
  • regione puglia
  • montegrosso
  • grazia di bari
Altri contenuti a tema
Quota di partecipazione nelle RSA: il Tar ha bloccato gli aumenti Quota di partecipazione nelle RSA: il Tar ha bloccato gli aumenti La nota del vicepresidente della Commissione Sanità e consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini: "La Regione ne prenda atto"
I Carabinieri forestali pronti per la campagna contro gli incendi boschivi per la stagione 2024 in Puglia I Carabinieri forestali pronti per la campagna contro gli incendi boschivi per la stagione 2024 in Puglia Vigilanza intensificata in presenza di condizioni favorevoli alla propagazione incendi e nelle aree di maggior pregio naturalistico ed ambientale
Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" I Cittadini Andriesi hanno diritto di sapere!
Regione assegna ad Asl 100mila euro quale somma per acquisto ausili guida per autoveicoli Regione assegna ad Asl 100mila euro quale somma per acquisto ausili guida per autoveicoli A favore dei titolari di patente di guida delle categorie A, B o C speciali
Spesa dispositivi, Amati: “Tutte le ASL sforano tetto Spesa dispositivi, Amati: “Tutte le ASL sforano tetto Sprecati 173 milioni di sforamento sul tetto nel 2023”
Il Consorzio Burrata di Andria IGP partner del Vertice dei Capi di Stato e di Governo G7 2024 Il Consorzio Burrata di Andria IGP partner del Vertice dei Capi di Stato e di Governo G7 2024 La conferma arrivata direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Delegazione per la Presidenza italiana del G7
Borse di studio per l’a.s. 2023/2024 e libri di testo per l’a.s. 2024/2025: al via la presentazione delle domande Borse di studio per l’a.s. 2023/2024 e libri di testo per l’a.s. 2024/2025: al via la presentazione delle domande L'investimento complessivo è di 7.825.058 euro. Le domande a partire dalle ore 12.00 di venerdì 7 giugno 2024
A rischio desertificazione il 57% del territorio pugliese A rischio desertificazione il 57% del territorio pugliese L'allarme di Coldiretti Puglia, in occasione della giornata dell' ambiente
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.