Shopping
Shopping
Territorio

Aperture a ferragosto: la Uil chiede rispetto per i lavoratori

Pugliese e Zimmari: "Serve un coordinamento delle istituzioni"

"E' tempo che le istituzioni diano una risposta chiara su quelle che sono le regole generali e i diritti dei lavoratori nell'ambito del commercio e della grande distribuzione": è quanto chiedono ad una voce il segretario generale della Uil di Puglia e di Bari-Bat, Aldo Pugliese, ed il segretario generale della Uil Tucs, Giuseppe Zimmari.

Il riferimento è al fatto che anche a ferragosto alcuni grandi centri commerciali della Puglia non chiuderanno i battenti, nonostante la campagna regionale pugliese 2017 promossa dalle segreterie sindacali unitarie del settore commercio, turismo, terziario, contro l'apertura dei grandi centri commerciali nella giornata del 15 agosto in tutta la Puglia.

"E' tempo che i settori del commercio e della grande distribuzione siano riorganizzati per coniugare i diritti dei lavoratori e le esigenze della gente. Ormai non solo non si fa più differenza tra feriali e festivi, ma anche nei grandi appuntamenti come 1° Maggio e ora ferragosto sembra essere venuto meno il rispetto per i diritti dei lavoratori e delle loro famiglie. Si spaccia per servizio alla collettività una logica meramente economica nella quale non si tiene conto dei turni massacranti e dei sacrifici a cui si devono sottoporre i lavoratori".

Secondo la Uil servirebbe "una organizzazione capillare dei turni di apertura. Decidere cioè a livello territoriale, partendo dai week end, chi resta aperto il sabato e chi la domenica, ruotando in maniera organica e sistematica in modo che non vi sia danno e garantendo comunque il servizio. Ovviamente, servirebbe anche chi vi sia qualcuno che si prenda la briga di coordinare, fissando i paletti delle chiusure senza che i diritti dei lavoratori siano calpestati. Tra l'altro, non va dimenticato che siamo nell'epoca delle vendite online, che potrebbero essere incrementate ed incentivate nel fine settimana e nelle festività. In tal modo si limiterebbero le aperture e si garantirebbe il servizio senza mettere a rischio i posti di lavoro. Ma serve un minimo di coordinamento a livello regionale, che finora non s'è visto".
  • uil bat
  • Ferragosto
Altri contenuti a tema
25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario 25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario L'iniziativa della Uil Puglia a Bari
Puglia, nuovo anno scolastico e vecchi problemi, all'appello mancano i docenti Puglia, nuovo anno scolastico e vecchi problemi, all'appello mancano i docenti Verga (Uil Scuola Puglia): «Migliaia sono i supplenti da nominare e di oltre 500 posti è il deficit di ATA»
Postazioni del 118 alle Sanitaservice, Giuseppe Vatinno: "Scelta di buon senso di Emiliano" Postazioni del 118 alle Sanitaservice, Giuseppe Vatinno: "Scelta di buon senso di Emiliano" "In alcune realtà come Foggia uno schema simile già esiste, con risultati positivi", sottolinea il segretario generale della Uil Fpl Puglia
Ferragosto con controlli per tutta la rete ferroviaria da parte della Polizia di Stato Ferragosto con controlli per tutta la rete ferroviaria da parte della Polizia di Stato I servizi istituzionali sono stati intensificati con l'impiego di 101 pattuglie nelle stazioni e 31 a bordo treno
Ferragosto ad Andria: presidio della Polizia Locale a Castel del Monte e Montegrosso Ferragosto ad Andria: presidio della Polizia Locale a Castel del Monte e Montegrosso Intensificati i servizi di controllo alla viabilità in città e sulle strade extraurbane
A Ferragosto vincono gelato d'autore e sorbetti alcolici A Ferragosto vincono gelato d'autore e sorbetti alcolici Dal Sigep le anticipazioni
Sanità privata, interruzione trattative rinnovo CCNL Sanità privata, interruzione trattative rinnovo CCNL FP CGIL, CISL FP e UIL FPL Puglia annunciano la mobilitazione è una manifestazione unitaria regionale
Bat, legge di Bilancio: il 9 febbraio Cgil Cisl e Uil manifestano a Roma Bat, legge di Bilancio: il 9 febbraio Cgil Cisl e Uil manifestano a Roma Assemblee in tutti i Comuni, il 31 gennaio si comincia da Andria e Canosa. Pullman in partenza da tutta la Bat
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.