azienda agricola
azienda agricola "Le 4 contrade" della Famiglia Spagnoletti
Attualità

Andria torna ad ospitare "La Camminata tra gli olivi", presso l'azienda “Le 4 contrade”

L’appuntamento è fissato per domenica 27 ottobre in tutta Italia. Nella Bat anche a Trinitapoli

Torna, per il 3° anno consecutivo ad Andria l'iniziativa de l'Associazione nazionale "Città dell'Olio" con la "Camminata tra gli olivi", che sarà ospitata ed organizzata dall'azienda agricola biologica Agri S&E sas a marchio "Le 4 contrade" di proprietà della famiglia Spagnoletti Zeuli, dei dott.ri Pierluigi e Sebastiano, ubicata in contrada Torre da Bocca. Si potrà ammirare la masseria, esempio di architettura rurale fortificata, risalente al secolo XIX, progettata dall'architetto Vincenzo Latilla. Lungo il percorso si attraversano distese di uliveti secolari che in alcuni tratti vanno quasi ad "incontrarsi" tra loro rendendo suggestivo il percorso. Si attraverseranno anche mandorleti e vigneti sempre di proprietà aziendale. Sarà una pura immersione nella natura con la scenografia dei trulli e sullo sfondo il paesaggio del Gargano.

Dopo l'azienda "Conte Spagnoletti Zeuli" e "La Spineta" dei fratelli Maria Teresa ed Elia Pellegrino, Andria una delle capitali dell'olio extra vergine di qualità, torna il prossimo 27 ottobre ad ospitare questo evento annuale in programma in tutta Italia. Un cammino per scoprire nuovi itinerari e nuove suggestive passeggiate nel Paese dell'olio extravergine e anche per festeggiare i 25 anni delle Città dell'olio. E quasi a celebrare l'importante anniversario dell'associazione, la "Camminata tra gli olivi" quest'anno ha ottenuto un prestigioso riconoscimento dalla Fondazione "The routes of the olive tree", che ha sede a Kalamata, in Grecia: il premio onorario Raccomandato dalle Strade dell'olivo del Consiglio d'Europa.

«Un evento che funziona e sorprende perché coinvolge famiglie, appassionati della buona tavola italiana e turisti alla ricerca di quel viaggio d'esperienza che offra un coinvolgimento diretto nelle attività, che siano trekking o cicloturismo o tour gastronomici», spiega Enrico Lupi, presidente delle Città dell'olio.
Le regioni italiane che hanno aderito al grande evento 2019 sono 17, dalla Lombardia alla Sardegna. In tutta Italia 119 città hanno raccolto l'invito dell'associazione e allestito la passeggiata 2019 (dai 2 ai 5 chilometri).
Nella nostra regione, Andria e Trinitapoli (Barletta-Andria-Trani), Acquaviva delle Fonti, Castella Grotte, Ruvo di Puglia, Sannicandro di Bari (Bari), Caprarica di Lecce, Carpino, Serracapriola e Vieste (Foggia) hanno selezionato percorsi dove gli olivi e l'olio saranno protagonisti con il fascino di una produzione indissolubilmente legata a dimore storiche, luoghi d'arte, frantoi e produzioni doc.

I dieci itinerari in terra di Puglia condurranno il visitatore alla scoperta di masserie, spesso architetture rurali fortificate, distese di uliveti secolari, mandorleti e vigneti. Si potrà saperne di più sulle nuove tecniche di coltivazione dell'olivo e sulla lotta incessante alla Xylella. Non mancheranno le visite ai frantoi e alle aziende olivicole.

Per scegliere il proprio percorso o solo per saperne di più basta un click. È on line il sito www.camminatatragliolivi.it per scaricare subito il programma della giornata e trovare notizie sul territorio, il paesaggio, la storia. E c'è anche la fan page su Facebook e i canali Instagram e Twitter con l'hashtag #camminatatragliolivi, che potrà essere utilizzato anche per postare foto dei luoghi e degli eventi così da creare una vera e propria community della giornata.

Ricordiamo che l'Associazione nazionale "Città dell'olio", con i suoi oltre 330 soci, tutti enti pubblici (Comuni, Province, Cciaa, Parchi e Gal) tutela il territorio olivicolo e si batte per la valorizzazione dei paesaggi rurali e per l'inserimento di aree territoriali olivicole di valore storico nel prestigioso Registro nazionale dei paesaggi rurali storici del Ministero delle Politiche agricole.
azienda agricola "Le 4 contrade" della Famiglia Spagnolettiazienda agricola "Le 4 contrade" della Famiglia Spagnolettiazienda agricola "Le 4 contrade" della Famiglia Spagnolettiazienda agricola "Le 4 contrade" della Famiglia Spagnolettiazienda agricola "Le 4 contrade" della Famiglia Spagnoletti
  • olio andria
  • Associazione Nazionale Città dell'Olio
Altri contenuti a tema
Alla vigilia della campagna olivicola, bottiglie di olio venduto a meno di 2 euro Alla vigilia della campagna olivicola, bottiglie di olio venduto a meno di 2 euro Sconcerto nel mondo agricolo. Marmo (FI) chiede l'intervento del Ministro Bellanova
Domenica delle Palme a Roma: Ottantamila ramoscelli di olivo raccolti nelle 32 Città dell’Olio della Puglia Domenica delle Palme a Roma: Ottantamila ramoscelli di olivo raccolti nelle 32 Città dell’Olio della Puglia Partecipazione alla Santa Messa celebrata in piazza San Pietro da Papa Francesco
Abc olio, la piazza degli extravergine in festa Abc olio, la piazza degli extravergine in festa Anche le realtà imprenditoriali olivicole andriesi protagoniste dell'evento a Bari
Città dell’Olio della Puglia: "Grave preoccupazione per l’avanzamento incontrollato della xilella" Città dell’Olio della Puglia: "Grave preoccupazione per l’avanzamento incontrollato della xilella" Necessario coinvolgimento degli Enti locali e di informare gli agricoltori all'utilizzo delle buone pratiche agricole
Crisi olivicola, Gennaro Sicolo: «Speculatori in azione, cisterne piene di olio italiano non venduto» Crisi olivicola, Gennaro Sicolo: «Speculatori in azione, cisterne piene di olio italiano non venduto» Italia Olivicola denuncia la grave situazione
Olio capitale: a Trieste dal 15 al 18 marzo Olio capitale: a Trieste dal 15 al 18 marzo Ecco come partecipare alla manifestazione
Intesa Città dell'Olio e Città del Vino per la promozione congiunta del turismo rurale Intesa Città dell'Olio e Città del Vino per la promozione congiunta del turismo rurale A Carpino (Fg) le due associazioni hanno firmato un protocollo d'intesa per la condivisione di progetti di sviluppo locale
Convegno su: “Benefici della dieta Mediterranea sulla salute” Convegno su: “Benefici della dieta Mediterranea sulla salute” Incontro questa sera, alle ore 18 all’interno della sala consiliare di Palazzo di Città
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.