Vincenza Angrisano, 42 anni, vittima di femminicidio ad Andria
Vincenza Angrisano, 42 anni, vittima di femminicidio ad Andria
Vita di città

Andria nel dolore, stasera in piazza Catuma per Vincenza

Una nota dal Comune: "Un momento di condivisione per vicinanza all'intera comunità e per opporci alla violenza, in qualunque forma si manifesti"

Stasera, alle 21, in Piazza Catuma, si terrà un momento di condivisione per vicinanza all'intera comunità e per opporci alla violenza, in qualunque forma si manifesti. L'iniziativa partita da Palazzo di Città ha subito riscosso numerose adesioni. Numerosi i movimenti e le associazioni che si ritroveranno a partire dalle 21 nel luogo per eccellenza di condivisione della città.

"In questi giorni, in queste ore, sino a ieri pomeriggio, le iniziative di sensibilizzazione, prevenzione e informazione che si sono susseguite in città sono state tante. Amministrazione, associazioni, autorità religiose e militari, scuole, enti, tutti in rete in una costante attività per cercare di instillare riflessioni, per invocare un cambio culturale urgente e necessario. Nessuno e nessuna di noi avrebbe potuto immaginare che ci saremmo trovati ad affrontare un situazione drammatica come un femminicidio ad Andria. L'impatto emotivo è stato fortissimo per tanti e tante, talmente fragoroso da essere anche difficile da gestire in introspezione. Soprattutto per i più giovani e le più giovani che restano increduli difronte a tanta violenza e sgomenti per quanto la cosa ci appartenga", si legge nella nota del Comune.

"Per questo si è pensato di unirci come comunità cittadina, cercando di affrontare insieme questo momento di sconforto, rabbia e dolore che non può e non deve tramutarsi in odio.
Non possiamo farci sopraffare dall'odio e dalla violenza. Dobbiamo trasformare tutta la sofferenza che questo tragico evento ha causato in energia positiva e costruttiva, continuando a smuovere le coscienze, a indicare percorsi per chiedere aiuto, a non girarci dall'altra parte quando si intercettano segnali. Possiamo farlo in rete, ognuno con la sua funzione, nel suo ruolo, nel suo spazio di azione".

"Occuparsi della violenza e non della discriminazione significa però sempre arrivare troppo tardi.
Per questa ragione nei luoghi in cui si lotta contro la violenza alle donne il termine femminicidio non definisce solo la morte, ma anche la mortificazione delle donne.
La morte fisica è infatti possibile solo dove è già stata consentita la mortificazione civile, cioè tutte le negazioni di dignità fisica, psichica e morale rivolte alle singole donne in quanto tali e alle donne tutte nella loro appartenenza di genere
".
Michela Murgia
  • piazza catuma
  • Vincenza Angrisano
Altri contenuti a tema
Un'oasi verde contro il femminicidio in ricordo di Enza Angrisano Un'oasi verde contro il femminicidio in ricordo di Enza Angrisano Oggi il taglio del nastro in via Ceruti con una panchina rossa come monito per tutti
Oggi l'inaugurazione del parco Enza Angrisano in via Ceruti Oggi l'inaugurazione del parco Enza Angrisano in via Ceruti Una panchina a forma di fiocco rosso ricorda cosa è accaduto lo scorso mese di novembre ad Andria e la vittima di femminicidio
Inaugurazione del parco "l'Oasi Verde" voluta dal Forum Ambiente e Salute Inaugurazione del parco "l'Oasi Verde" voluta dal Forum Ambiente e Salute Intitolato alla compianta Sig.ra Vincenza Angrisano, vittima di femminicidio lo scorso mese di novembre
Parco urbano a “Vincenza Angrisano”: ci sarà anche una panchina “Fiocco rosso” Parco urbano a “Vincenza Angrisano”: ci sarà anche una panchina “Fiocco rosso” La decisione dell'esecutivo comunale
Sanzionato l’autore che ha fatto esplodere i fuochi d’artificio in piazza Catuma Sanzionato l’autore che ha fatto esplodere i fuochi d’artificio in piazza Catuma Beccato dalle immagini della videosorveglianza da parte della Polizia Locale
Torna in via Vaglio e strade attigue movida selvaggia: residenti su tutte le furie Torna in via Vaglio e strade attigue movida selvaggia: residenti su tutte le furie Bivacchi, schiamazzi, rifiuti gettati per strada e bottiglie rotte la fanno ormai da padrone
Un mese senza Vincenza Angrisano: una Santa Messa ad Andria in suo ricordo Un mese senza Vincenza Angrisano: una Santa Messa ad Andria in suo ricordo Questa sera, 28 dicembre, nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, alle ore 19:00
Il 28 dicembre Santa Messa di trigesimo in memoria di Vincenza Angrisano Il 28 dicembre Santa Messa di trigesimo in memoria di Vincenza Angrisano Sarà celebrata presso la chiesa di San Francesco d'Assisi alle ore 19
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.