Teatro Oratorio Salesiano
Teatro Oratorio Salesiano
Eventi e cultura

“I Giullari di "Francesco e Chiara” in scena con “I morti non fanno paura” di Eduardo De Filippo

Appuntamento per domenica 3 Marzo alle ore 20 presso la Parrocchia SS. Stimmate dei Frati Minori Cappuccini

La compagnia teatrale "I Giullari di Francesco e Chiara", porteranno in scena un classico della commedia napoletana di Eduardo De Filippo. Si tratta del capolavoro "I morti non fanno paura" liberamente adattato dalla prof.ssa Francesca Notarpietro nonché regista dello stesso spettacolo teatrale, con la collaborazione tecnica di Francesco Quacquarelli e la speciale partecipazione di Fra Gaetano D'Arcangelo.

La commedia verrà rappresentata domenica 3 Marzo alle ore 20.00 presso la Parrocchia SS. Stimmate dei Frati Minori Capuccini.

L'opera è incentrata sulla figura di Enrico, un commesso viaggiatore affittuario in casa di Amalia, che rientrato a casa dopo un lungo viaggio di lavoro, nel momento in cui si reca nella sua camera per andare a dormire scopre che la stanza è stata trasformata in una camera ardente per la morte di Gennaro, marito da poco defunto di Amalia. Impressionato, confida a un medico le sue paure. Ma in realtà la vera paura, lo rassicura il dottore, deve essere quella dei vivi piuttosto che quella dei morti; infatti poco dopo Enrico, udite urla provenire dall'esterno causate dall'accoltellamento di due uomini, per la paura si barrica in casa, temendo di essere aggredito. Una volta sprangata la porta di ingresso si dirige verso la sua stanza per coricarsi e, prima di entrarvi, si scusa amichevolmente con il ritratto del defunto.

I personaggi e gli interpreti saranno i seguenti:

Alfredo – Gianluca Lorusso
Amalia – Michela Capuzzolo
Carmela – Annamaria Notarpietro
Concetta – Tiziana Scarcelli
Dottore – Nunzio Conversano
Enrico - Tommaso Campana
Giovannino – Domenico Zagaria
Nicola – Giuseppe Liso
Pietro – Vito Miracapillo
WhatsApp Image at
  • parrocchia sacre stimmate
  • parrocchia delle Santissime Stimmate
Altri contenuti a tema
Presentazione del libro “I tre misteri della morte di Padre Pio” alla Parrocchia Sacre Stimmate Presentazione del libro “I tre misteri della morte di Padre Pio” alla Parrocchia Sacre Stimmate Domani, sabato 15 Dicembre alle ore 19.30
II edizione per l'iniziativa “Aiutare per sentirsi vivi” II edizione per l'iniziativa “Aiutare per sentirsi vivi” Serata benefica alla parrocchia Sacre Stimmate “Cappuccini” di Andria
Chiesa delle SS. Stimmate: arriva un nuovo parroco con una vita per il Mozambico Chiesa delle SS. Stimmate: arriva un nuovo parroco con una vita per il Mozambico Frate Domenico Mirizzi e la sua testimonianza missionaria
Ripristinata la nuova Madonnina presso la chiesa dei Cappuccini, benedizione il 2 agosto Ripristinata la nuova Madonnina presso la chiesa dei Cappuccini, benedizione il 2 agosto Dono alla comunità di un devoto andriese, Antonio Losito, in ricordo di sua sorella Pina
Parrocchia delle SS. Stimmate: Festa del Perdono di Assisi Parrocchia delle SS. Stimmate: Festa del Perdono di Assisi Solennità di Santa Maria degli Angeli alla Porziuncola
Chiesa Cappuccini: questa sera adorazione eucaristica in riparazione dei gesti vandalici Chiesa Cappuccini: questa sera adorazione eucaristica in riparazione dei gesti vandalici Momento di preghiera e di riflessione da parte della comunità della Parrocchia delle SS. Stimmate
Viabilità: divieti al traffico zona Cappuccini quest'oggi Viabilità: divieti al traffico zona Cappuccini quest'oggi In virtù dello spettacolo "L'incredibile storia di Padre Pio soldato"
L'incredibile storia di Padre Pio soldato, arriva ad Andria alla chiesa dei Cappuccini L'incredibile storia di Padre Pio soldato, arriva ad Andria alla chiesa dei Cappuccini Un evento storico nel ricordo di San Pio da Pietrelcina
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.