IMG WA
IMG WA
Vita di città

Andria: la Befana arriva anche per i bambini della scuola d'infanzia "G.Mansi"

Come da tradizione doni e gioia a tutti i piccoli alunni

La Befana ha fatto visita ai bambini della scuola dell'infanzia "G. Mansi" appartenente all'8° Circolo Didattico "Rosmini", e come vuole la tradizione ha portato dei doni per tutti.

La storia della befana inizia nella notte dei tempi e discende da tradizioni magiche precristiane. La Befana si festeggia, quindi, nel giorno dell'Epifania, che solitamente chiude il periodo di vacanze natalizie e noi riviviamo a scuola questo magico momento con lo stupore dei bambini. Originariamente la Befana era simbolo dell'anno appena passato, un anno ormai vecchio proprio come lo è la Befana stessa. I doni che la vecchietta portava, erano dei simboli di buon auspicio per l'anno che sarebbe iniziato.

La Befana è rappresentata, nell'immaginario collettivo, da una vecchietta con il naso lungo e il mento aguzzo, che viaggiando su di una scopa in lungo e in largo, porta doni a tutti i bambini sotto il peso di un sacco stracolmo di cioccolatini e caramelle.
Così rispettando la tradizione noi insegnanti abbiamo salutato il vecchio anno con un po di dolcezza.
IMG WAIMG WA
  • scuola d'infanzia "G.Mansi"
Altri contenuti a tema
Concerto di solidarietà nella scuola dell'Infanzia "G. Mansi" dell'VIII C. D. "A. Rosmini" Concerto di solidarietà nella scuola dell'Infanzia "G. Mansi" dell'VIII C. D. "A. Rosmini" Raccolte delle libere offerte in favore dell'associazione "Bianca Garavaglia"
Festa di Carnevale alla scuola dell'infanzia "G. Mansi" Festa di Carnevale alla scuola dell'infanzia "G. Mansi" Un momento all'insegna del divertimento e della tradizione
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.