Andria Bene in Comune
Andria Bene in Comune
Associazioni

Andria Bene in Comune, inizia la campagna di tesseramento per il 2022

Il presidente Agostino Ciciriello: «L'obiettivo è rafforzare il legame tra l'istituzione che rappresentiamo e la comunità di cui facciamo parte»

«È passato quasi un anno da quando abbiamo costituito formalmente la nostra associazione politico-culturale. Dopo innumerevoli eventi per le strade di Andria e dopo essere riusciti ad entrare in Consiglio comunale, - scrive in una nota il presidente di Andria Bene in Comune, Agostino Ciciriello - abbiamo deciso di condividere la nostra esperienza civica con tutti coloro che intendano impegnarsi attivamente nel difficile percorso di ridare la dignità che merita alla nostra Città. L'obiettivo di questa campagna di tesseramento è quello di rafforzare il legame tra l'Istituzione che rappresentiamo e la comunità di cui tutti noi facciamo parte, con la consapevolezza che la nostra esperienza amministrativa ha continuamente bisogno di nuova linfa e nuove idee.

𝘾𝙤𝙨𝙖 𝙥𝙤𝙨𝙨𝙤 𝙛𝙖𝙧𝙚 𝙘𝙤𝙣 𝙡𝙖 𝙩𝙚𝙨𝙨𝙚𝙧𝙖?
Con la tessera 2022 sarà possibile partecipare a tutte le Assemblee di Andria Bene in Comune in cui, insieme ai nostri Assessori e Consiglieri Comunali, sarà possibile esprimere le proprie idee ed opinioni rispetto alle azioni ed alle iniziative da intraprendere nella nostra Città.

𝘾𝙝𝙞 𝙥𝙪ò 𝙞𝙨𝙘𝙧𝙞𝙫𝙚𝙧𝙨𝙞?
Possono aderire all'Associazione tutti i cittadini italiani e stranieri che abbiano compiuto i 16 anni di età, senza alcuna discriminazione in base alla nazionalità, al luogo o paese di origine, aspetto fisico, origine etnica, lingua, disabilità, età, opinione politica o di qualsiasi altra natura, convinzione religiosa, genere o orientamento sessuale, istruzione, stato civile e di famiglia, condizione o situazione economica.

𝙌𝙪𝙖𝙣𝙩𝙤 𝙘𝙤𝙨𝙩𝙖 𝙡𝙖 𝙩𝙚𝙨𝙨𝙚𝙧𝙖?
La tessera ha durata annuale e ha un costo di 20,00 euro. Le quote associative servono per finanziare le iniziative che facciamo sul territorio e per sostenere i costi della nostra sede.

𝘾𝙤𝙢𝙚 𝙛𝙖𝙘𝙘𝙞𝙤 𝙖𝙙 𝙞𝙨𝙘𝙧𝙞𝙫𝙚𝙧𝙢𝙞?
Semplicissimo: puoi chiedere informazioni inviando una mail all'indirizzo segreteria@andriabeneincomune.it o puoi seguire la procedura online a questo link: https://form.jotform.com/220304738090045».
  • Andria Bene in Comune
Altri contenuti a tema
Andria Bene in Comune: «Sembra che il centrodestra abbia deciso di non partecipare alla campagna elettorale» Andria Bene in Comune: «Sembra che il centrodestra abbia deciso di non partecipare alla campagna elettorale» La segreteria cittadina commenta l'assenza di Mariangela Matera, candidata di Fratelli d'Italia, al confronto di ieri sera presso il Chiostro di San Francesco
Elezioni politiche: il notaio Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd Elezioni politiche: il notaio Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd "È un tempo questo che va vissuto senza rinunciare a coltivare l'ambizione di un domani migliore", sottolinea il co fondatore del movimento Andria Bene in Comune
Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" "Più volte abbiamo suggerito all'opposizione di stare in silenzio su alcuni temi per evitare figuracce" sottolineano dal movimento civico che sostiene l'Amministrazione Bruno
L’amministrazione comunale approva la manifestazione di interesse “R*estate ad Andria 2022” L’amministrazione comunale approva la manifestazione di interesse “R*estate ad Andria 2022” Con la quale esercenti ed associazioni potranno proporre eventi musicali e culturali
L’IPSIA Archimede di Andria avrà finalmente la sua sede: Comune concede un proprio suolo in zona Ipercoop L’IPSIA Archimede di Andria avrà finalmente la sua sede: Comune concede un proprio suolo in zona Ipercoop La decisione ieri sera, giovedì 26 maggio nel corso del consiglio comunale. La provincia risparmierà 88mila euro di fitto mensili
18 Ladri irrompono nella "Fabbrica", cancelli forzati e alcuni oggetti rubati Ladri irrompono nella "Fabbrica", cancelli forzati e alcuni oggetti rubati A poco più di un mese dall'inaugurazione, il progetto di tre giovani fa già i conti con i furfanti
"Il ragazzo che rubava le parole" di Antonio Del Giudice: presentazione ad Andria il 30 aprile "Il ragazzo che rubava le parole" di Antonio Del Giudice: presentazione ad Andria il 30 aprile Alle ore 18.00, presso l'auditorium del chiostro di San Francesco
Andria Bene in Comune: "Come cambia il traffico con i lavori d'interramento della ferrovia?" Andria Bene in Comune: "Come cambia il traffico con i lavori d'interramento della ferrovia?" Oggi 19 e domani 20 aprile, due incontri pubblici con l'Assessore alla Mobilità Pasquale Colasuonno
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.