Viale Venezia Giulia
Viale Venezia Giulia
Vita di città

Qualità della vita: ancora lunghe file di auto su viale Venezia Giulia

Traffico in tilt in alcune ore della giornata, a causa della presenza degli autobus

Proseguono le segnalazioni da parte di alcuni cittadini sull' annosa questione delle lunghe file d'auto incolonnate e con i motori accesi poste su viale Venezia Giulia, in pieno centro cittadino.

Il problema scaturisce essenzialmente, come ci documentano foto e video, proprio a causa della presenza di autobus urbani ed extraurbani, che fermandosi in piazza del Bersagliere (di fronte alla stazione Bari Nord), inevitabilmente ostruiscono il regolare traffico veicolare. Un fenomeno che si verifica in modo particolare, durante questa fascia oraria: in mattinata dalle ore 7.30 fino alle ore 9.00 e la sera dalle ore 18.30 alle ore 20.30.

Un problema che andrebbe trattato con urgenza, in modo da evitare l'ingorgo stradale che si verifica in alcuni momenti della giornata e che ridurrebbe la concentrazione di gas di scarico degli autobus così come i rumori dei mezzi che rimangono con il motore acceso, con buona pace della nostra salute. La questione è stata già in passato posta all'attenzione dell'amministrazione Giorgino, quando il gruppo consiliare del M5S individuò in Largo Appiani (alle spalle dell'ex Pretura) una sede alternativa ed idonea, alla attuale localizzazione di piazza della stazione. Ma purtroppo la proposta non ebbe il placet della Civica Amministrazione anche se pochi anni dopo, prima che l'amministrazione Giorgino fosse sfiduciata, identica proposta fu avvallata dall'assessore comunale Pierpaolo Matera.

Infatti, la zona di Largo Appiani era stata considerata appropriata non solo perché consentirebbe ai mezzi di effettuare più comodamente tutte le manovre ma avrebbe permesso agli utenti (soprattutto lavoratori e studenti) di raggiungere facilmente detto luogo, soprattutto a piedi, distando poche decine di metri dalla stessa stazione ferroviaria. Una soluzione questa che inevitabilmente avrebbe decongestionato la circolazione veicolare del centro cittadino oltre che rendere l'area più salubre.

Ma tale soluzione per il momento, continua ad essere presa in considerazione dagli uffici comunali preposti. Pertanto, l' invito che rivolgiamo alla gestione commissariale comunale è quello di intervenire tempestivamente su un problema non più rinviabile ma che andrebbe affrontato in maniera risoluta, per evitare disagi ai cittadini oltre che ridurre l'inquinamento urbano e acustico.
Viale Venezia Giulia
  • Viale Venezia Giulia
  • traffico veicolare
Altri contenuti a tema
Via Bisceglie torna da venerdì 28 ottobre a doppio senso di marcia Via Bisceglie torna da venerdì 28 ottobre a doppio senso di marcia Ma attenzione, nel tratto compreso tra il civ. 88 e il civ. 152, dalle ore 22:00 di giovedì 27 ottobre alle ore 06:00 di venerdì 28 la strada sarà chiusa
PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile): osservazioni entro  il 31 ottobre 2022 PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile): osservazioni entro il 31 ottobre 2022 Alla proposta di Piano della Mobilità Sostenibile del Comune di Andria
Fidelis Andria 2018 – Casarano: chiusura strade prefiltraggio stadio comunale “Degli Ulivi” Fidelis Andria 2018 – Casarano: chiusura strade prefiltraggio stadio comunale “Degli Ulivi” Per l'incontro amichevole di calcio di oggi, sabato 27 agosto, dalle ore 14
Quando parcheggiare diventa ad Andria anche pericoloso Quando parcheggiare diventa ad Andria anche pericoloso Inciviltà e delinquenza la fanno da padrona in un contesto sociale che reclama invece legalità e giustizia
ANDRIA PEDALA: in anteprima la pettorina per l'iniziativa in programma domenica 29 maggio ANDRIA PEDALA: in anteprima la pettorina per l'iniziativa in programma domenica 29 maggio La manifestazione è aperta a tutti: donne, uomini, bambini ed anziani
Un eloquente esempio di "circolazione creativa" ad Andria Un eloquente esempio di "circolazione creativa" ad Andria Purtroppo l'esigua dotazione del personale della Polizia Locale fa la differenza
Terminal dei bus a Largo Ceruti: cambiano i percorsi stradali dei pulman urbani ed extraurbani Terminal dei bus a Largo Ceruti: cambiano i percorsi stradali dei pulman urbani ed extraurbani Dal 10 gennaio una autentica rivoluzione per la viabilità cittadina
"Aiace", l'Associazione a servizio dei consumatori, una app contro le buche su strade e marciapiedi "Aiace", l'Associazione a servizio dei consumatori, una app contro le buche su strade e marciapiedi Presentata a Montecitorio BucApp. Tra i referenti l'andriese Riccardo di Matteo (presidente per la Puglia dell'Associazione Aiace)
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.