parcheggio
parcheggio
Cronaca

Aggredito ausiliare del traffico in via don Luigi Sturzo

Non ha gradito che gli venisse contestato il pagamento della sosta

Ha provato la fuga a bordo della propria autovettura in pieno centro ad Andria, ma V.S., 63enne del luogo, già noto alle Forze dell'Ordine, non è riuscito comunque a sottrarsi alla cattura dei Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile che lo hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In particolare, i militari, durante uno dei numerosi e reticolari servizi perlustrativi di controllo del territorio per le vie cittadine, venivano allertati dalla Centrale Operativa del Comando Compagnia, poiché era in atto un'aggressione ad un Ausiliario del Traffico, dipendente della soc. Publiparking in quella centralissima via don Luigi Sturzo.

Giunti tempestivamente sul posto, i Carabinieri hanno notato una Fiat Punto allontanarsi, mentre l'aggredito, un giovane ausiliario del traffico, riferiva ai militari che, durante l'esercizio della propria attività, nel contestare una contravvenzione ad un cittadino che aveva parcheggiato in divieto di sosta, poiché al limite con l'incrocio di altra strada, era stato dapprima aggredito verbalmente, ricevendo frasi ingiuriose, poi, non pago dell'aggressione verbale, il conducente dell'auto era sceso dal mezzo colpendolo con un pugno, afferrandolo per la gola e spingendolo a terra.

I Carabinieri si sono, quindi, messi all'inseguimento dell'autovettura, che veniva raggiunta e bloccata nei pressi dell'abitazione del conducente, nel frattempo riconosciuto dai militari. Per V.S. sono così scattate le manette con l'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. All'ausiliario del traffico, i sanitari del locale pronto soccorso, gli hanno diagnosticato lesioni guaribili in gg.7 s.c..

Su disposizione della Procura di Trani, il violento autista è così finito ai domiciliari, dove gli verrà anche recapitata la contravvenzione al C.d.S..
  • carabinieri andria
  • Parcheggi
Altri contenuti a tema
Resiste ai carabinieri che lo sorprendono a spacciare: arrestato 34enne alla periferia di Andria Resiste ai carabinieri che lo sorprendono a spacciare: arrestato 34enne alla periferia di Andria E' accaduto ieri sera. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine è stato ristretto presso il carcere di Trani
Evade dagli arresti domiciliari ma viene acciuffato dai Carabinieri Evade dagli arresti domiciliari ma viene acciuffato dai Carabinieri Ai militari non è sfuggita l'uscita fuori casa di una vecchia conoscenza delle Forze dell'ordine
Spacciatore bloccato dai Carabinieri sull'Andria Barletta: aveva con sè circa 30 gr. di cocaina Spacciatore bloccato dai Carabinieri sull'Andria Barletta: aveva con sè circa 30 gr. di cocaina Intervento ieri pomeriggio dei militari della locale Compagnia. Indagini in corso
Circolava con arnesi da scasso nel bagagliaio: denunciato dai carabinieri Circolava con arnesi da scasso nel bagagliaio: denunciato dai carabinieri E' accaduto questa mattina durante un controllo dei militari in piazza Porta La Barra. L'auto era rubata
Il forte vento crea disagi alla circolazione: numerosi gli alberi abbattuti Il forte vento crea disagi alla circolazione: numerosi gli alberi abbattuti Dal pomeriggio di ieri e per tutta la notte mobilitato il personale della Soc. AndriaMultservice
Market della droga in un sottano scoperto dai Carabinieri Market della droga in un sottano scoperto dai Carabinieri Arrestato un insospettabile 25enne
Ladri penetrano all'interno del liceo scientifico "R. Nuzzi"...per un caffè Ladri penetrano all'interno del liceo scientifico "R. Nuzzi"...per un caffè Intorno alle ore 3 le guardie giurate dell'IVRI hanno scoperto che la porta d'accesso era stata forzata. Indagano i Carabinieri
Rubano un suv in via delle Querce. La scena ripresa dalle telecamere. Intercettati dai CC si danno alla fuga Rubano un suv in via delle Querce. La scena ripresa dalle telecamere. Intercettati dai CC si danno alla fuga E' accaduto questo pomeriggio intorno alle ore 15. Meno di due minuti per il furto dell'auto
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.