foto Sindaco celebrata la giornata della memoria delle vittime del coronavirus
foto Sindaco celebrata la giornata della memoria delle vittime del coronavirus
Vita di città

Ad Andria un Parco della Memoria per le vittime del covid

La sindaca Bruno: «Per simboleggiare l'abbraccio con quegli alberi che si vuol dare a tutti i parenti delle vittime»

Celebrata ieri mattina, venerdì 18 marzo la "Giornata della Memoria delle Vittime da Coronavirus", come previsto dalla legge n. 35 del 2021, con gesti simbolici anche a Palazzo di Città, bandiere a mezz'asta, un minuto di raccoglimento in tutti gli uffici, la deposizione di un omaggio floreale sotto la Bandiera italiana ed europea, e nel frattempo in città altre iniziative nelle scuole per la pace in cui «si approfitta – ha detto il Sindaco, durante la manifestazione a Palazzo di Città - per sensibilizzare le giovani generazioni a soffermarsi su quando purtroppo tragicamente accaduto il 18 marzo. Quando file di salme venivano portate fuori dalla città di Bergamo per essere destinate ad altri luoghi per la cremazione, quella diventò la giornata simbolo del dolore di tutta Italia e si sperava che di lì a poco la pandemia avrebbe dato tregua. Invece è passato ancora un altro anno, e anche si piangono vittime anche nella nostra città dove abbiamo raggiunto il numero di 300, forse anche di poco superato. In tutto questo la giunta comunale, proprio nella giornata odierna, ha deliberato un atto di indirizzo per l'istituzione di un Parco della Memoria, un parco da forestare insieme anche alle proposte e alle idee che arriveranno dalle associazioni che saranno coinvolte.

La giunta si è preoccupata di istituire questa attività da portare a compimento nel tempo anche sulla base delle trasformazioni urbane che la nostra città subirà in questi anni. Quindi si andrà a individuare un'area in cui un'operazione di forestazione starà a simboleggiare l'abbraccio con quegli alberi che si vuol dare a tutti i parenti delle vittime del covid, quell'abbraccio ai loro cari che purtroppo non hanno potuto darle nei giorni del lockdown».
  • giovanna bruno
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2843 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Tasso superiore al 30%: dati preoccupanti
Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Registrati 3 decessi nelle ultime ore
Nella provincia BAT il 90 % della popolazione over 5 anni ha ricevuto la prima dose di vaccino Nella provincia BAT il 90 % della popolazione over 5 anni ha ricevuto la prima dose di vaccino Il report settimanale dell'andamento vaccinale
Sale la curva dei contagi, rischio di ospedali pieni di pazienti covid Sale la curva dei contagi, rischio di ospedali pieni di pazienti covid Federazione CIMO-FESMED: "Il personale sanitario è stremato e insufficiente, ridotto più che dalle ferie dai contagi"
Marchio Rossi (Sub Commissario PD): "Caro dott. Cannito, gli 80 mln di euro e più di deficit di Andria sono stati causati dai suoi attuali compagni di coalizione" Marchio Rossi (Sub Commissario PD): "Caro dott. Cannito, gli 80 mln di euro e più di deficit di Andria sono stati causati dai suoi attuali compagni di coalizione" I toni della campagna elettorale nella Città della Disfida, anche al ballottaggio restano più che mai infuocati
Covid in Puglia, superati i 30 mila attualmente positivi Covid in Puglia, superati i 30 mila attualmente positivi Oltre 3000 casi nelle ultime 24 ore
Covid in Puglia, nuova impennata di casi: quasi 30 mila attualmente positivi Covid in Puglia, nuova impennata di casi: quasi 30 mila attualmente positivi Il numero dei ricoverati scende leggermente ma si registrano 11 decessi nelle ultime ore
Covid in Puglia, sensibile aumento dei ricoverati Covid in Puglia, sensibile aumento dei ricoverati Gli attualmente positivi continuano a salire
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.