Parcheggio via Vaglio sulla rampa per disabili
Parcheggio via Vaglio sulla rampa per disabili

Via Vaglio e lo strano parcheggio serale sullo scivolo per disabili

Segnalazione di Antonio con foto ed una amarissima riflessione

Non è una segnalazione come le altre. Non è una segnalazione per farci facile demagogia. Ma è una segnalazione che cerca di far prendere seriamente coscienza di un diffuso problema di inciviltà condivisa. Torniamo, infatti, a parlare di parcheggi assurdi ed ancor di più di parcheggi consentiti nonostante assoluti divieti ed, inoltre, una discesa per disabili. Parliamo di un parcheggio che non potrebbe esistere semplicemente perchè proprio in quel punto vi è una postazione di Polizia Locale che monitora il flusso di autoveicoli verso la zona a traffico limitata del Centro Storico. Un episodio che, sfortunatamente, si ripete ogni sera aldilà delle testimonianze dirette di alcune fotografie scattate da un solerte lettore di nome Antonio.

«Stiamo parlando di via Vaglio - ci scrive Antonio - e di un episodio che ritengo assolutamente sconcertante. Un'autovettura nera, attorno alle 21 di ogni sera, ora in cui entra in vigore la chiusura al traffico veicolare proprio in quel punto del centro storico, quindi alla presenza di agenti di Polizia Locale, parcheggia proprio in un posto in cui è impossibile parcheggiare perchè c'è un cartello di divieto di sosta e fermata, perchè è accanto alla curva e, cosa più grave, è davanti ad uno scivolo per disabili. Non credo sia una cosa tollerabile ed è ora che si cominci a fare qualcosa affinchè questi piccoli gesti di assoluta e deprecabile inciviltà emergano con estrema forza e determinazione». Una riflessione che condividiamo con Antonio e che ci sembra utile approfondire con un ulteriore elemento e cioè quello che la chiusura al traffico serale del Centro Storico non autorizza certamente ad infrangere altre basilari regole del codice della strada. Quello scivolo, seppure su di un marciapiede pieno di insidie, è fatto per agevolare la discesa di chi utilizza una carrozzella ed è obbligatorio tenerlo libero da qualsiasi ostacolo così come indicato dal divieto di sosta e fermata.

«Non capisco come questo possa avvenire proprio a pochi metri da coloro i quali controllano quel varco - ha detto Antonio - e dovrebbero immediatamente sanzionare questo comportamento scorretto dell'automobilista». Alle foto, agli utenti e chi di competenza, le altre riflessioni.
Parcheggio via Vaglio sulla rampa per disabiliParcheggio via Vaglio sulla rampa per disabiliParcheggio via Vaglio sulla rampa per disabili
  • Parcheggi
Altri contenuti a tema
Divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine per rifacimento segnaletica orizzontale Divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine per rifacimento segnaletica orizzontale Ecco quali dal 3 al 6 ottobre
Multiservice e Publiparking, Movimento Pugliese: “Nostro indirizzo politico a salvaguardia dei redditi e dignità delle famiglie” Multiservice e Publiparking, Movimento Pugliese: “Nostro indirizzo politico a salvaguardia dei redditi e dignità delle famiglie” La soddisfazione di Nino Marmo, Luigi Del Giudice e Marcello Fisfola dopo la seduta del consiglio comunale
Grumo (Lega): "AndriaMultiservice nel caos, nessuna clausola sociale ai dipendenti della Publiparking" Grumo (Lega): "AndriaMultiservice nel caos, nessuna clausola sociale ai dipendenti della Publiparking" Mentre l'amministratore della società in house, Infante avrebbe consegnato, nella mani del sindaco Giovanna Bruno, le sue dimissioni
1 Bloccato per oltre un'ora e mezza a causa di parcheggio selvaggio. La disavventura di un professionista andriese Bloccato per oltre un'ora e mezza a causa di parcheggio selvaggio. La disavventura di un professionista andriese E' accaduto all'uscita da una cerimonia funebre, nella zona antistante la Basilica della Madonna dei Miracoli
Area riservata alla sosta di veicoli di soccorso in via Vittorio Veneto Area riservata alla sosta di veicoli di soccorso in via Vittorio Veneto Dinanzi alla sede dell’Associazione Barletta-Andria Soccorso Mr Heart to Hero
Coronavirus: riprende da lunedì 4 maggio la sosta a pagamento sulle strisce blu Coronavirus: riprende da lunedì 4 maggio la sosta a pagamento sulle strisce blu L' ordinanza del Commissario straordinario Tufariello aveva prorogato tale esenzione fino al 3 maggio
Prorogata al 3 maggio la sospensione del pagamento per la sosta dei veicoli sulle strisce blu Prorogata al 3 maggio la sospensione del pagamento per la sosta dei veicoli sulle strisce blu Emanata ieri, 20 aprile, una apposita ordinanza commissariale
1 Coronavirus: sospesa la sosta a pagamento fino al prossimo 3 aprile Coronavirus: sospesa la sosta a pagamento fino al prossimo 3 aprile E' stata pubblicata una apposita ordinanza del Commissario straordinario Tufariello
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.