Puglia in Rosa Volley - Audax Volley
Puglia in Rosa Volley - Audax Volley
Volley

L'Audax Volley chiama a raccolta i sostenitori andriesi

Dopo la sconfitta di Castellana match interno delicato contro l'Orta Nova

L'Audax Volley di Andria, alla sua prima esperienza storica nel torneo di serie C femminile, chiama a raccolta tutti i sostenitori andriesi che vorranno godersi un bello spettacolo di pallavolo e soprattutto incitare le ragazze e mostrare massima vicinanza al progetto di pallavolo immaginato dall'associazione del Presidente Nicola Paradiso: «Quanto è iniziata questa avventura diversi anni fa, abbiamo deciso di realizzare un passettino alla volta partendo da un principio cardine che è stato quello di valorizzare il gran lavoro svolto dal settore giovanile e costruire le basi per formare allo sport ed alla vita le nostre atlete. Dal punto di vista puramente di risultati questa stagione è un po' avara di soddisfazioni, ma ne eravamo pienamente consapevoli - dice Paradiso - ma dal punto di vista della crescita delle ragazze, del gruppo e del settore giovanile sono molteplici le soddisfazioni. Ora abbiamo bisogno di un gran supporto sino a fine stagione per continuare a consolidare questo progetto che è giunto sino alla serie C partendo nel 2009 dalla 2^ divisione e vincendo anno dopo anno con, praticamente lo stesso gruppo, un campionato alla volta». Le parole del Presidente valgono più di tanti spot: #forzaaudax, passione in rosa per il volley. E' questo il tema che accompagnerà d'ora in poi le campionesse azzurre che sabato 28 febbraio alle ore 18,30 con ingresso gratuito, incontreranno la Real Sport Orta Nova poco più avanti nella graduatoria del torneo di serie C. Una gara importante per riconquistare fiducia e convinzione dei propri mezzi, caratteristiche mancate a volte nei match disputati sino ad ora per via della giovanissima età di un gruppo che schiera in campo tutte atlete provenienti dal proprio settore giovanile.

Fiducia che è mancata, purtroppo, anche contro la Puglia in Rosa Volley di Castellana Grotte, società barese nata dalla fusione con il Gioia del Colle e giunta sino al terzo posto in graduatoria alla ricerca di un posto tra le professioniste della B2. Termina 3 a 0 con il tecnico Ciliberti contento della prestazione delle sue ragazze ma attento ai progressi svolti rispetto al match di andata anche dalle atlete andriesi di Elisabetta Cestino. In campo Matera opposta a Mininni in paleggio, Bracco e Germoglio in banda, Ottomano e Gorgoglione al centro, Luzzi libero. Di contro, le padrone di casa con l'esperienza di Grassi e Patrizia Pagano per la diagonale palleggio-opposto, Sibilia e Frascati schiacciatrici, capitan Tanese e Raffaella Pagano centrali, Renna libero. Prime battute in equilibrio sino al 5-5 sino al break decisivo delle padrone di casa che fuggono via sino al 13-6. Vantaggio più colmato dalle andriesi che perdono per 25-16. Nel secondo set in campo ci finisce anche Abruzzese da opposta in cambio di Matera ed equilibrio sino al 12-9 quando la squadra di casa ritrova un passaggio vincente sino al 25-19. Terzo set con lo stesso copione e gara chiusa per 3 a 0. «Abbiamo bisogno che tutti comprendano quanto difficile è questo campionato - ha detto Elisabetta Cestino - le nostre ragazze hanno bisogno assoluto di incoraggiamento e calore. Questa stagione vogliamo portarla in porto con un bel risultato e cioè la salvezza ancora possibile attraverso i play-out, ma abbiamo bisogno di incamerare altri punti utili a scongiurare gli ultimi due posti in graduatoria».

In classifica nulla è cambiato e la sfida contro l'Orta Nova è una sfida importante con cui le andriesi dovranno misurarsi per valutare la propria tenuta mentale all'interno di un teatro bello e molto grande come il Palasport di Corso Germania. Sostenere l'Audax Volley per sostenere un progetto molto lungimirante che ha grandi prospettive future come dimostra la 1^ divisione giovani che è salita sino alla seconda piazza in classifica, dopo il successo contro l'Aquila Azzurra Trani per 3 a 0, a sole tre lunghezze dal Volley Barletta e con una gara in meno rispetto alle cugine barlettane. Gara importantissima a Terlizzi, domenica 1 marzo alle ore 16, contro una formazione che è sotto di una sola lunghezza ma che sino ad ora ha vinto tutte le gare disputate.
Puglia in Rosa Volley - Audax VolleyPuglia in Rosa Volley - Audax VolleyPuglia in Rosa Volley - Audax VolleyPuglia in Rosa Volley - Audax Volley
  • Audax Volley
Altri contenuti a tema
Audax Andria, cuore e grinta: battuto il Canosa al tie-break Audax Andria, cuore e grinta: battuto il Canosa al tie-break Le azzurre consolidano il quinto posto in classifica a quota 16 punti
Pallavolo, Audax Andria sconfitta in casa: l'Asem Bari si impone per 3-0 Pallavolo, Audax Andria sconfitta in casa: l'Asem Bari si impone per 3-0 Nella 13^ giornata del campionato di Serie D le andriesi cede a una delle formazioni candidate per il salto di categoria
Pallavolo: l'Audax Andria chiude l'anno solare con una sconfitta contro la Don Milani Bari Pallavolo: l'Audax Andria chiude l'anno solare con una sconfitta contro la Don Milani Bari Gara a senso unico. Si riparte il 9 gennaio in trasferta contro l'Adriatica Trani
Pallavolo, Audax Andria irrefrenabile: regolato il Canosa al tie-break Pallavolo, Audax Andria irrefrenabile: regolato il Canosa al tie-break Seconda vittoria consecutiva, la prima lontano dalle mura amiche
L'Audax Andria torna al successo: vittoria al tie-break contro il quotato Cerignola L'Audax Andria torna al successo: vittoria al tie-break contro il quotato Cerignola Le azzurre non vincevano da un mese: ottimo risultato contro una delle candidate alla vittoria del campionato
L'Audax Andria soffre ma vince al tie-break contro la penultima Bitetto L'Audax Andria soffre ma vince al tie-break contro la penultima Bitetto Le andriesi si confermano a metà classifica con 16 punti
Audax Andria, il 2020 parte col piede giusto: vittoria a Barletta per 3 set a 0 Audax Andria, il 2020 parte col piede giusto: vittoria a Barletta per 3 set a 0 Le federiciane salgono al sesto posto in classifica a quota 14 punti
L'Audax Andria chiude il 2019 con una sconfitta, vince 3-0 la capolista Giovinazzo L'Audax Andria chiude il 2019 con una sconfitta, vince 3-0 la capolista Giovinazzo Divario tecnico importante fra le due compagini che comunque si affrontano a viso aperto
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.