Francesco Fortunato con il sindaco Giovanna Bruno e l'assessora Daniela Di Bari. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Francesco Fortunato con il sindaco Giovanna Bruno e l'assessora Daniela Di Bari. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Francesco Fortunato accolto a Palazzo di Città dopo le Olimpiadi di Tokyo

Il marciatore andriese, primo atleta di sempre della città alla prestigiosa rassegna, ha raccontato la sua esperienza in Giappone

Aver partecipato alle Olimpiadi è già una vittoria, a prescindere dal risultato comunque positivo: 15° posto su 57 partecipanti con il tempo di 1:23:43, a sette secondi dal piazzamento nella top-10. Francesco Fortunato, atleta andriese delle Fiamme Gialle, è tornato in città per salutare la sua famiglia e ringraziare un'intera comunità che gli ha tributato affetto e vicinanza durante la 20 km di marcia a Tokyo. Al ritorno dal Giappone, Fortunato è stato ricevuto a Palazzo di Città assieme alla sua famiglia dalla sindaca Giovanna Bruno: un incontro informale in cui Francesco ha parlato delle sue sensazioni dopo questa esperienza memorabile e fatto il punto sui prossimi appuntamenti ufficiali di atletica.

«L'emozione più grande di questa esperienza? Farei fatica a scegliere – spiega Fortunato - tra la gioia di aver essere arrivato a partecipare alle Olimpiadi e quella di aver sentito la vicinanza dei concittadini andriesi. È stato emozionante e mi ha riempito d'orgoglio ricevere messaggi e chiamate, così come sapere che tante persone si sono radunate nel chiostro di San Francesco per vedere la mia gara. Da questa esperienza porto la consapevolezza che i sogni si possono realizzare se ci si crede fino in fondo: tutto si può raggiungere con sacrificio e impegno».

La sindaca Giovanna Bruno si è espressa su cosa ha significato per la città la prima, storica partecipazione di un atleta andriese alla rassegna a cinque cerchi: «Francesco è un'eccellenza, un esempio e una testimonianza da tramandare agli altri. Lo sport è sacrificio, salute, bellezza e risultato: credo che tutto questo si sia condensato nella partecipazione di Francesco alle Olimpiadi. Lo abbiamo accompagnato sin da quando ne abbiamo avuto notizia, la città lo ha accompagnato a vivere questo momento denso di emozioni. Vederlo in prima fila con il numero 116 e sentire pronunciare il suo nome assieme a quello della città di Andria rimarrà nella storia, ben oltre il risultato in sé. Da Francesco sentiamo la voglia di migliorarsi e ottenere risultati ancora più importanti in futuro: un primo seme è stato gettato, ora continuerà la sua semina».

«Come amministrazione – spiega infine l'assessora Daniela Di Bari - continueremo con la promozione sportiva: è molto importante raccontare nelle scuole e in altre comunità educative esperienze come quella di Francesco, e far appassionare i ragazzi al mondo dello sport come cultura sportiva e azione di benessere. Lavoreremo anche per consentire di utilizzare al meglio gli impianti sportivi della città».
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
Social Video2 minutiLe dichiarazioni da Palazzo di CittàAntonio D'Oria
  • Francesco Fortunato
Altri contenuti a tema
Europei a Monaco di Baviera, ottimo 5° posto per Fortunato nella 20 km di marcia Europei a Monaco di Baviera, ottimo 5° posto per Fortunato nella 20 km di marcia L'atleta andriese è il miglior azzurro nella specialità, chiudendo a 21 secondi dal podio
Francesco Fortunato arriva 15° ai Mondiali di atletica negli Stati Uniti Francesco Fortunato arriva 15° ai Mondiali di atletica negli Stati Uniti L'atleta andriese chiude con lo stesso piazzamento ottenuto ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021
Fortunato non si ferma più: titolo italiano a Rieti, è il terzo consecutivo sulla 10 km di marcia Fortunato non si ferma più: titolo italiano a Rieti, è il terzo consecutivo sulla 10 km di marcia Ai Campionati Assoluti l'atleta andriese chiude in 39:59 e conquista il titolo numero 11 in carriera
Fortunato trionfa all' "Olimpico" di Roma: primo posto nei 3000 metri e miglior tempo mondiale in stagione Fortunato trionfa all' "Olimpico" di Roma: primo posto nei 3000 metri e miglior tempo mondiale in stagione Grande prestazione per il marciatore andriese, che arriva a dieci secondi dal record italiano in assoluto sulla distanza
Selvarolo, risultato strepitoso: vittoria alla Coppa Europa in Francia al debutto in Nazionale assoluta Selvarolo, risultato strepitoso: vittoria alla Coppa Europa in Francia al debutto in Nazionale assoluta L'atleta andriese trionfa nella Serie B maschile. Ottimo risultato anche per Francesco Fortunato, piazzatosi nella top 10 a La Coruña
Nicola Lomuscio vince ancora: titolo italiano ai Campionati di Marcia 20 km ad Alberobello Nicola Lomuscio vince ancora: titolo italiano ai Campionati di Marcia 20 km ad Alberobello Il marciatore dell'Amatori Atletica Acquaviva trionfa nella categoria Juniores. Ottimo terzo posto per Francesco Fortunato
A Pescara brilla l'atletica andriese: titolo italiano per Antonio Lopetuso e Nicola Lomuscio A Pescara brilla l'atletica andriese: titolo italiano per Antonio Lopetuso e Nicola Lomuscio Successi nelle rispettive categorie SM60 e Juniores. In gara anche l'olimpico Francesco Fortunato, al debutto assoluto sulla 35 km
Orgoglio pugliese: il marciatore Fortunato premiato a Bari dal Sindaco Bruno e dall'assessore allo sport Piemontese Orgoglio pugliese: il marciatore Fortunato premiato a Bari dal Sindaco Bruno e dall'assessore allo sport Piemontese Riconoscimento anche per l'allenatore Antonio Lopetuso. La soddisfazione della Prima cittadina
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.