Basket

Basket NBA: è tempo di playoff

Uno sguardo al seguitissimo sport oltre oceano

Dopo più di tre mesi di sosta, la NBA ha finalmente riacceso i motori. Nonostante l'ambientazione surreale in cui si stanno disputando gli incontri, l'esperienza inedita della "bolla" di Orlando sta riservando emozioni a non finire e in queste prime partite di playoff lo spettacolo non è mancato. Non sono mancate neanche le sorprese, sia in positivo che in negativo, ma i Los Angeles Lakers di LeBron James e i Los Angeles Clippers di Kawhi Leonard restano le due principali indiziate per la vittoria del titolo.




Lakers e Clippers restano i favoriti

Inutile negare che anche in quel di Orlando, la Western Conference si è dimostrata decisamente più competitiva rispetto alla Eastern. I play-in disputati tra i Portland Trail Blazers e i Memphis Grizzlies, avevano già lasciato intendere a tutti i tifosi che anche quest'anno lo spettacolo non sarebbe mancato e tale sensazione è stata confermata nel corso delle settimane. Le straordinarie giocate di Luka Dončić contro i Clippers, il cuore di Lillard e dei suoi Blazers nella serie contro i Lakers di LeBron, la classe sopraffina di Jokić e la solidità glaciale di Leonard rappresentano solo un assaggio di quello che ci aspetta da qui a fine stagione. A ovest, a ogni modo, le squadre favorite per la finale di Conference restano le due losangeline Lakers e Clippers, ma tutti gli addetti ai lavori sono convinti che entrambe dovranno faticare più del previsto per raggiungere il proprio obiettivo. La semifinale di Conference tra Lakers e Houston Rockets è infatti ferma sull'1-1, con la squadra di James Harden che ha dimostrato di potersela giocare alla pari anche contro la compagine che, sulla carta, ha il roster meglio attrezzato dell'intera NBA. I Rockets, magistralmente allenati da una vecchia conoscenza del basket italiano come Mike D'Antoni, stanno puntando tutto sul quintetto piccolo, senza centri di ruolo, affidando la stragrande maggioranza dei propri attacchi alle "zingarate" di Harden e al tiro da tre punti. Tale strategia ha già pagato i dividendi sperati nella prima partita della serie, vinta da Harden e compagni con il risultato di 112 a 97, e la sensazione è che questi Rockets potrebbero rappresentare un serissimo problema per i Lakers in ottica passaggio del turno. Anche l'altra semifinale che vede impegnate Nuggets e Clippers è equilibrata, con Nikola Jokić e Kawhi Leonard che stanno dando vita a una sfida nelle sfida senza esclusione di colpi. Secondo le scommesse basket di Betway, a quota 5,00, i Clippers restano tra i favoriti per la vittoria del titolo ma Leonard e compagni dovranno faticare più del previsto per portarsi a casa questa serie contro Denver.




Miami e Boston sono le "sorprese" a est

Se Clippers e Lakers hanno incontrato più difficoltà del previsto ma restano egualmente le favorite per il passaggio del turno, a est la situazione è ben più complessa. Sia la serie tra Boston Celtics e Toronto Raptors che quella tra Miami Heat e Milwaukee Bucks sono ormai indirizzate, con Celtics e Heat che sono a un passo dal clamoroso passaggio del turno. In pochi, se non nessuno, avrebbe potuto immaginare alla vigilia di questi playoff che Miami e Boston sarebbero riuscite a dominare in questo modo le rispettive serie, ma entrambe le compagini sono ricche di talento e allenate in modo impeccabile. Mentre gli Heat sono riusciti a ingabbiare l'MVP in carica Giannīs Antetokounmpo, con il greco condizionato anche da una distorsione alla caviglia che ne ha limitato il minutaggio, i Celtics stanno esprimendo il miglior basket dei playoff e sono a una vittoria dalla finale di Conference. A oggi, a nulla è valso il cuore dei campioni in carica Raptors che, nonostante le ottime prestazioni di Lowry, Siakam e VanVleet, hanno accusato l'assenza di un fuoriclasse come Leonard. Entrambe le serie potrebbero chiudersi già dopo il prossimo incontro e la sensazione di molti è che una finale di Eastern Conference tra Heat e Celtics potrebbe davvero regalare emozioni a non finire.

Tutti gli appassionati di basket e dello sport in generale si stanno godendo lo spettacolo che le otto squadre ancora in corsa nei playoff stanno mettendo in scena. Lakers e Clippers restano i favoriti per la vittoria del titolo, ma sono in molti a credere che una eventuale finale contro una tra Boston e Miami sarebbe aperta a ogni possibile esito.
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.