Immagine PRINCIPALE
Immagine PRINCIPALE
ARCHITETTURA TRA ORIENTE E OCCIDENTE

L’uso autentico delle campane a vento

Tra mito e folklore orientale

La campana a vento è uno degli oggetti orientali maggiormente usato nel mondo occidentale in un modo molto indiscriminato e completamente errato secondo il lignaggio tradizionale dell'autentico Feng Shui. Il pensiero comune che si associa all'uso di questo oggetto è quello di rendere un ambiente più accogliente e vibrante a causa del suono che viene prodotto dal movimento delle aste metalliche o magari di altro materiale (bambù, legno e terracotta) in un qualsiasi punto della casa o ambiente di lavoro. Spesso la persona posiziona la campana eolica sulla soglia della porta per avvertire la presenza di qualcuno che varca l'ingresso o in qualche punto interno della casa. Questo è un grave errore.

La presenza della campana a vento, ubicata all'interno di uno spazio, si lega a due fattori sensoriali dell'uomo: la VISTA e il SUONO. In un qualsiasi ambiente che ha una propria personalità stilistica d'arredo (che non sia ovviamente quello orientale) la vista di quest'oggetto di stampo orientaleggiante apparirebbe certamente fuori luogo sminuendone la bellezza dello spazio creando dissonanza con esso; mentre il fattore sensoriale del suono associato al movimento delle aste metalliche, magari per lo più in movimento, all'interno di una stanza come ad esempio un soggiorno o una cucina o peggio in zone dove si sta svolgendo qualche particolare attività in cui bisogna concentrarsi, risulterebbe sicuramente fastidioso per l'utente.

Ignorare questi fattori sensoriali esula dal principio di ARMONIA e BELLEZZA generale che sono la base dei principi cardini dell'autentico Feng Shui Tradizionale Cinese, concetto questo che viene spesso travisato dal New Age Feng Shui (Feng Shui Occidentale) il quale induce l'utente a rendere la sua casa un bazar di oggetti orientali senza assolutamente considerare il suo gusto d'arredo e quello presente. Quello che di solito si legge nei libri occidentali sono informazioni che mischiano quest'antica arte metafisica con il folklore orientale e pratiche occidentali (aromaterapia, space-crearing, flauti di bambù, statuette di animali, etc...).

Al giorno d'oggi il suo utilizzo è anche associato alla concezione di un oggetto "portafortuna" capace di tenere lontani gli spiriti negativi in qualsiasi punto della casa. Sappi che per i cinesi, una localizzazione in cui non si ha necessità di porre quest'oggetto, potrebbe in realtà causare dei pericoli o eventi sfavorevoli agli occupanti di una casa in quanto gli antichi saggi ritenevano che l'oggetto era capace di causare incubi e attrarre gli spiriti. In modo più lieve, se la sua localizzazione è nella vostra camera da letto e il sonno è disturbante provate a toglierla, essa potrebbe essere la causa del vostro disagio.

Ecco, da adesso facciamo un po' di chiarezza sul VERO e CORRETTO utilizzo di questo oggetto antichissimo dal potere molto forte e radici molto antiche.

L'utilizzo corretto e AUTENTICO della campana a vento è che essa deve essere posizionata solamente all'ESTERNO e mai appunto all'interno.

Quando e come deve essere localizzata all'ESTERNO la campana a vento?

Secondo il Feng Shui quest'oggetto ha una grandissima influenza a causa della sua forte energia. In tempi antichi, la campana a vento era realizzata in metallo e i praticanti di quest'arte tradizionale l'appendevano in punti in cui vi era la necessità dell'elemento Metallo al fine di rimediare quell'area specifica della casa a causa dell'energia negativa appartenente all'elemento Terra.

L'interazione tra i due elementi, Terra e Metallo, fa parte della Teoria dei Cinque Elementi. Seguendo il Ciclo Produttivo tra gli elementi, l'elemento Terra (madre) producendo il Metallo (figlio) dona energia ad esso scaricandosi di conseguenza della sua energia. Dato che il Qi (energia) dell'elemento Terra, suolo, è molto forte e sfavorevole, è ideale che il Qi Metallo sia anche IN MOVIMENTO per aumentarne l'efficacia. Non importa se i tubi siano cavi o pieni, la cosa importante è che il suono prodotto sia gradevole della campana a vento.

Se vivi in una casa in cui in prossimità si stanno compiendo delle lavorazioni che comportano il disturbo del Qi della terra (elemento Terra), l'energia negativa emanata da quell'area andrà a influire sulla tua casa e di conseguenza sugli occupanti. Trattasi ad esempio all'avvio di un cantiere edile, allo scavo di un suolo per la piscina, alla piantagione o rimozione di un albero. Quello che può succedere ad esempio se si spianta un albero nella direzione est e che si andrà probabilmente a irritare i piedi e gola della persona che vive in casa come anche il sistema nervoso.

Lo stesso può avvenire all'interno della nostra abitazione quando si eseguono dei lavori edili come, in linea generale, la rimozione dei tramezzi e/o degli impianti tecnologici che andranno a lacerare la superficie. Per tanto evitare o ritardare detti lavori nella nostra casa è il miglior rimedio altrimenti si andrà probabilmente incontro a lesioni non gravi al proprietario o ai lavoratori, ritardi nel progetto e controversie oppure a problemi di salute. Altrimenti è necessario usare gli opportuni rimedi per riequilibrare lo spazio interno.

Sfortunatamente non avendo nessun controllo sull'esterno dalla nostra abitazione, la localizzazione CORRETTA della campana eolica deve avvenire tra i due punti, ossia il punto in cui si sta disturbando l'energia Terra (suolo) e la nostra casa. Questa è la ragione principale del perché i cinesi appendono ESTERNAMENTE le campane a vento.

Adesso hai dunque compreso come e dove usare correttamente la campana a vento. Ecco, ti ho parlato dell'aspetto TANGIBILE, l'aspetto legato al senso della vista oltre il tuo spazio. Sappi che ogni anno ci sono delle direzioni magnetiche diverse che sono considerate sfavorevoli, al pari della prima, di conseguenza conoscerle è un vantaggio per il supporto alla persona poiché esse non sono visibili.

ALLORA, DOVE POSIZIONO ESTERNAMENTE LA CAMPANA A VENTO PER L'ANNO 2018?

Nell'anno 2018, che secondo il Calendario Solare Cinese è avvenuto non il 1° gennaio ma avverrà il giorno 4° Febbraio 2018 alle ore 05.38, un tipo di energia molto sfavorevole ricoprirà tutta la direzione magnetica del NORD e ancora più forte lo sarà nel range centrale della stessa macro direzione magnetica.

Le altre direzioni magnetiche che sono invece estrapolate dalla lettura secondo il Calendario Lunare Cinese in cui non conviene attivare l'energia nefasta della Terra, si trovano nello specifico range dell'area magnetica NORD/OVEST si e nello specifico range dell'area magnetica SUD/EST.

Concludendo, anche se le informazioni che hai appreso sono molto preziose non devi preoccuparti. Certamente questo è un livello da prendere in considerazione nella lettura geomantica di uno spazio abitativo o lavorativo ma in un'analisi completa devono anche essere presi altri livelli di conoscenze che nell'insieme possono addirittura peggiorar, alleviare o sabotare questo layer di indagine geomantica.

Ad esempio, per l'anno 2018, svolgere dei lavori edili all'interno della propria abitazione in un particolare range magnetico del Nord/Ovest per poi scoprire che la propria casa possiede anche una Direzione Seduta nel Nord/Ovest questo comporterebbe ritardi e complicazioni nell'andamento del cantiere, così come la salute. Sappi che l'autentico Feng Shui comprende anche condizioni per supportare la persona oltre che a metterla in guardia, di conseguenza una soluzione potrebbe essere quella di usare delle specifiche direzioni magnetiche "fortunate" per l'avvio ai lavori edili.

Perseguire la filosofia dell'Autentico Feng Shui Tradizionale Cinese è seguire il flusso della natura, i suoi campi magnetici e di questo l'antico popolo cinese né è a tutt'oggi portavoce.




Immagine PRINCIPALESchema Energie Annuali
  • Architettura
Altri contenuti a tema
Il tanto atteso capodanno cinese Il tanto atteso capodanno cinese Origine, evoluzione e comprensione del Calendario Luni-Solare - parte 1/2
L’armonia e benessere nella camera da letto secondo il feng shui tradizionale L’armonia e benessere nella camera da letto secondo il feng shui tradizionale Feng Shui degli spazi residenziali - Arch. Luca Minenna
Armonia e benessere nella camera da letto- Arch. Luca Minenna Armonia e benessere nella camera da letto- Arch. Luca Minenna Feng Shui degli spazi residenziali
L’ombra del colore rosso L’ombra del colore rosso Atmosfera Natalizia
1 Architettura tra Oriente e Occidente Architettura tra Oriente e Occidente Rubrica curata dall'Architetto Luca Minenna
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.