Senza titolo
Senza titolo
ARCHITETTURA TRA ORIENTE E OCCIDENTE

L’armonia e benessere nella camera da letto secondo il feng shui tradizionale

Feng Shui degli spazi residenziali - Arch. Luca Minenna

Parte 2/2

4 - VISIONE CHIARA TRA PORTA E FINESTRA
Quando ci accingiamo a entrare nella camera da letto, un aspetto molto importante da non sottovalutare è quello in cui il letto non deve trovarsi in linea tra la porta e la finestra. Idealmente il letto deve essere in posizione di COMANDO, ossia guardare chi entra. Trovarsi in linea tra la soglia della porta e la finestra non è una configurazione spaziale confortevole ma nel caso in cui non hai nessuna scelta allora tieni chiusa la porta, o almeno tienila socchiusa in modo da dirigere il Qi lontano dal letto e non disturbare il riposo.

5 - BAGNI
Idealmente un letto non dovrebbe essere ALLINEATO con qualsiasi porta in quanto l'energia ( o Qi in cinese) proveniente dalla porta si va a scontrare proprio nel letto. Inoltre, è buon senso che i bagni non devono essere visti dal letto anche per una questione igienico sanitaria. Mantenere la porta chiusa o almeno socchiusa del bagno è la soluzione più semplice. Altre soluzioni possono essere quella di spostare il letto (evitando di creare altri problemi spaziali) oppure quella di interporre un paravento di altezza almeno pari a quella della porta del vano bagno.

6 - GRANDI SPECCHI
Questi oggetti non sono raccomandati in una camera da letto in quanto non sono favorevoli per un sonno ristoratore. Gli specchi riflettono la luce…, la luce è un Qi Yang. Il Qi Yang è un'energia attiva. Attraverso la riflessione della luce nella camera, mediante gli specchi viene accresciuto il Qi e questo rende la stanza energizzante, quindi sbilanciata, non idonea a quella funzione. Ecco perché in una stanza rivestita di specchi è molto difficile addormentarsi in modo lieto.
Al contrario, noi desideriamo che il Qi sia più Yin, statico e riposante. In un'analisi più profonda secondo gli antichissimi dettami orientali, secondo un'analisi geomantica della stanza se lo specchio è posizionato in una specifica direzione magnetica personale di 15° su 360° questo causerà all'occupante la probabilità di essere single. Inoltre, evita di posizionare lo specchio in modo da riflettere la persona sdraiata e soprattutto di non collocarlo ai sui piedi. Se lo specchio è presente quando dormi coprilo con una tenda pesante.
Ricorda che l'uso dello specchio non è assolutamente un rimedio Feng Shui per bilanciare il Qi e non appartiene a nessuno dei Cinque Elementi che vengono usati per armonizzare l'energia nell'ambiente in cui soggiorni.



7 - GRANDI TRAVI SOPRA AL LETTO
Evita di avere delle grandi travi sopra al tuo letto poichè la loro presenza causa vari problemi a seconda della loro posizione. Sposta i letti o altri arredamenti da sotto le travi a vista in quanto esse creano un effetto di "oppressione" con la conseguenza di indurre un sonno disturbante che si traduce in performance scarse della persona.
Ricorda, secondo i Cinesi, l'aspetto della SALUTE è essenziale e di conseguenza se essa è in ottimo stato, la ricchezza arriverà con più facilità. L'avidità senza la salute ha dei limiti.
Noi desideriamo anche spostare gli altri arredi fissi, come tavolo e sedie, divani e poltrone… in modo da non essere esposti sotto le travi a vista o in un'analisi più avanzata, divisi da due settori energetici, specialmente se noi spendiamo molto tempo in queste posizioni.

Se hai letto qualsiasi dei libri comuni di Feng Shui ti starai chiedendo del perché non sono stati menzionati i flauti, edera, luci o colori come rimedi per le travi a vista. Questo perché essi sono tutti rimedi di "Credenza Folcloristica" che non vengono usati assolutamente nell'Autentico Feng Shui Tradizionale Cinese. Il motivo è dovuto al fatto che nessuno di loro blocca le correnti d'aria (energia) dallo scendere dai lati della trave e colpire direttamente la persona. Si tratta solo di superstizione asiatica e business.

E' interessante sapere o magari potresti già essere consapevole del fatto che dormire o stare seduti per lunghi periodi direttamente sotto l'esposizione di una trave provocherebbe vari problemi di salute e di relazione a seconda di come la trave è posizionata in funzione al nostro corpo. La ragione di questo sta nel fatto che le correnti d'aria che circolano nella nostra camera vanno a scontrarsi ai lati della trave e di conseguenza il flusso d'aria va a dirigersi verso il basso dove si trova il nostro corpo. Questo viene definito come un "colpo diretto del Qi".

Il rimedio migliore sarebbe quello di spostarsi da sotto la "pressione" della trave, ma se questo non è possibile, allora cerca di nascondere la trave a vista mediante un controsoffitto orizzontale o usare del tessuto in modo che sia drappeggiato o liscio e che copra del tutto la presenza delle travi sopra al letto.


LA LETTURA "INVISIBILE" DEL NOSTRO SPAZIO
Come già detto nel precedente articolo, l'Autentico Feng Shui Tradizionale Cinese descrive e studia l'ambiente e lo spazio attraverso l'analisi Tangibile e l'analisi Intangibile. L'analisi Tangibile descrive gli aspetti formali e spaziali che sono stati descritti nei sette punti, mentre l'analisi Intangibile descrive e analizza gli aspetti sottili energetici che influenzano l'uomo nel suo essere.

Ad esempio, un sorriso è un qualcosa di tangibile, che noi vediamo. La sensazione che esso ci induce è un qualcosa d'intangibile che non vediamo ma che influenza il nostro stato d'animo suscitando emozioni positive.

La lettura e interpretazione intangibile dello spazio avviene attraverso la realizzazione di un modello energetico, chiamato Mappa Geomantica che viene sovrapposta alla planimetria ed è la base per tutti i calcoli in cui bisogna manipolare l'energie di uno spazio che sia per uso civile o commerciale.

La realizzazione di questa Mappa può essere semplice da realizzarla o molto complessa. La linea guida di base per trovare queste aree energetiche invisibili è quella di dividere la larghezza e la profondità di tutta la tua casa in modo da creare una griglia rappresentata da dei Settori (o "Palazzi" secondo i cinesi) di tre x tre e orientarla magneticamente.
Conoscere la griglia energetica della nostra planimetria ci conduce ad acquisire una maggiore comprensione della qualità energetica spaziale. Ad esempio possiamo notare che se il nostro corpo è diviso da una linea che distingue due settori diversi allora si avranno, molto probabilmente, problemi di salute nella regione in cui i due modelli di energia attraversano il vostro corpo. Un altro esempio comune è quello in cui se il letto è diviso dalla testa ai piedi, in mezzeria tra i due cuscini, questo potrebbe causare problemi di relazione tra la coppia. E' quel detto e sensazione in cui i coniugi dicono "dormire nello stesso letto ma in stanze diverse".
Per rimediare a queste caratteristiche negative intangibili, la soluzione è quella di spostare l'intero letto e di farlo ricadere dentro un settore dell'intera griglia energetica della casa, sperando empiricamente, che questa nuova sezione abbia una migliore combinazione energetica. In questo caso sarà il tempo a dirlo se non si conosce la mappa geomantica.
Ricorda che non esiste una casa perfetta con un Feng Shui perfetto.

La chiave è creare bilanciamento con il tutto. La camera da letto è un fattore molto importante ma come accennato all'inizio ci sono anche altri fattori interni ed esterni, oltre al tempo, persone, anno di costruzione e direzione magnetica che devono essere presi in considerazione per un'analisi completa.

Adesso sei pronto per valutare con "occhi diversi" la tua camera da letto e di prendere le opportune decisioni nel caso in cui desideri migliorare veramente la qualità spaziale del tuo ambiente.
Senza titolofotostudiogriglia energetica aimgora
  • Architettura
Altri contenuti a tema
Il tanto atteso capodanno cinese Il tanto atteso capodanno cinese Origine, evoluzione e comprensione del Calendario Luni-Solare - parte 1/2
L’uso autentico delle campane a vento L’uso autentico delle campane a vento Tra mito e folklore orientale
Armonia e benessere nella camera da letto- Arch. Luca Minenna Armonia e benessere nella camera da letto- Arch. Luca Minenna Feng Shui degli spazi residenziali
L’ombra del colore rosso L’ombra del colore rosso Atmosfera Natalizia
1 Architettura tra Oriente e Occidente Architettura tra Oriente e Occidente Rubrica curata dall'Architetto Luca Minenna
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.