Parrocchia San Paolo Apostolo
Parrocchia San Paolo Apostolo
Religioni

XVI Settimana Biblica Diocesana Andria: 19-20-21 febbraio 2024 presso la parrocchia San Paolo Apostolo

“Camminava con loro. Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo” (Lc 24,15-16)

La settimana biblica diocesana è giunta alla sua XVI edizione. L'icona dei discepoli di Emmaus fa da sfondo alla riflessione annuale che ancora una volta, caratteristica della settimana biblica, è a supporto del programma pastorale tracciato dal Vescovo Mons. Luigi Mansi per la Diocesi di Andria nella lettera e programma pastorale per l'anno 2023/2024: "Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro…ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo" (Lc 24,15-16).

«Il racconto dei discepoli -spiega Don Leonardo Pinnelli, direttore dell'Ufficio Catechistico- di Emmaus, come scrive il Vescovo, assomiglia molto alla nostra vita di tutti i giorni. Non è forse vero che tante volte noi andiamo a messa proprio come i due discepoli? Facciamo la strada verso la Chiesa stanchi, sfiduciati, forse anche di malavoglia, compiendo un gesto che sa di "routine. Però lì, intorno alla mensa della Parola e dell'Eucaristia, accade qualcosa: la Parola di Dio ci viene annunciata nelle letture e ci scalda il cuore; poi la preghiera, il rinnovo dei gesti della santa Cena, il pane che viene spezzato "in memoria" di Lui… Quale deve essere il frutto? Anche noi, come i due discepoli di Emmaus, dovremmo uscire dall'incontro avuto con il Risorto all'altare e tornare allo scorrere degli eventi della vita, felici di aver incontrato il Signore. La novità? Sperare che c'è una nuova vita da vivere e da annunciare! Il Vescovo -conclude Don Leonardo-, sempre nella sua lettera pastorale, ci consegna tre passaggi fondamentali che ogni cristiano, come i discepoli di Emmaus, deve incarnare per giungere a vivere la speranza che è Cristo stesso. La Settimana Biblica si snoda attraverso tre verbi: Ricordare – Riconoscere Sperare».

La Settimana Biblica si snoda attraverso tre verbi: Ricordare - Riconoscere - Sperare; questi verbi guideranno la riflessione biblica che si terrà, presso la parrocchia San Paolo Apostolo in Andria, alle ore 19:00.

Programma:
Lunedi 19 Febbraio 2024
"...Conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto" (Lc 24,14).
Dallo Shemà Israel al Ricordare le sue opere.
Relatore: Don Pasquale Giordano, biblista, docente di Sacra Scrittura e direttore del Centro di Spiritualità Biblica "Il Mandorlo"

Martedì 20 Febbraio 2024
"Ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo" (Lc 24, 16).
Essere trattenuti e Riconoscere il Signore: dalla Parola all'Eucarestia.
Relatore: Don Francesco Filannino, biblista e ricercatore presso il Pontificio Istituto Biblico.

Mercoledì 21 Febbraio 2024
"...noi speravamo" (Lc 24,21).
Dalla predica della delusione alla Speranza del Risorto.
Relatore: Don Gianni Carozza, biblista e docente presso l'Istituto Teologico Abruzzese-Molisano.
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Mons. Renna ospite della scuola di politica della diocesi di Andria Mons. Renna ospite della scuola di politica della diocesi di Andria "La democrazia che verrà" il tema dell'incontro che si è svolto nell'auditorium della parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Eletta Maria Selvarolo, Presidente dell'Azione Cattolica Diocesana di Andria Eletta Maria Selvarolo, Presidente dell'Azione Cattolica Diocesana di Andria "Accanto ad una nuova nomina sorgono timori, sensazioni di inadeguatezza di fronte ad un incarico molto complesso, delicato, impegnativo"
Il progetto diocesano "Senza Sbarre" giunge in Capitanata Il progetto diocesano "Senza Sbarre" giunge in Capitanata Martedì 23 aprile, ore 18 presso la sala del Tribunale, Palazzo Dogana a Foggia. Ci saranno Don Riccardo Agresti ed il Giudice Giannicola Sinisi
Incontro su “La democrazia che verrà:  trasformazioni democratiche per una scelta consapevole” Incontro su “La democrazia che verrà: trasformazioni democratiche per una scelta consapevole” L’Arcivescovo di Catania Mons. Renna ospite del quarto convegno cittadino organizzato dal Forum Socio Politico di Andria
Morto monsignor Alberto di Chio: era nativo di Andria Morto monsignor Alberto di Chio: era nativo di Andria Era stato ordinato presbitero il 29 giugno 1967 nella Chiesa della SS. Annunziata ad Andria da monsignor Francesco Brustia
Diocesi di Andria: "La politica come risoluzione dei conflitti”, un momento di spiritualità per gli amministratori locali Diocesi di Andria: "La politica come risoluzione dei conflitti”, un momento di spiritualità per gli amministratori locali “Trasformare le lance in falci”, sabato 23 marzo 2024, a Canosa di Puglia presso il Centro ricerche della Farmalabor
La devozione a Maria SS.ma Addolorata La devozione a Maria SS.ma Addolorata Uno scritto di Don Giannicola Sac. Agresti ci svela alcuni retroscena di fede e devozione
Concerto meditazione in ricorrenza del II centenario dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata Concerto meditazione in ricorrenza del II centenario dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata "Mendicanti di Dio" è stato il titolo della prima delle tre serata dedicate all'evento
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.