Lettera
Lettera
Bandi e Concorsi

"Viste DiVersi": un concorso di poesia per promuovere arte e natura

Bando del Parco nazionale dell’Alta Murgia

Cominciano a prender corpo i progetti della "Maratona delle Idee - Green Jobs nelle Aree Protette", il bando del Parco Nazionale dell'Alta Murgia volto a promuovere il protagonismo dei giovani "parchigiani".

"Viste DiVersi" è il progetto presentato da Davide Matera e Vincenzo Colonna, vincitori della Maratona delle Idee, ed è organizzato dall'associazione culturale Lab Experience di Gravina in Puglia e supportato dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

"Viste DiVersi", attraverso un concorso di poesia rivolto ai poeti residenti nel territorio del Parco, vuole realizzare un itinerario turistico legato al connubio poesia/fotografia capace di promuovere arte e natura con l'obiettivo di divulgare l'amore per la poesia e il valore dell'arte quali strumenti di incontro, di conoscenza, di crescita, di unione ed identità.

Quattro poesie in lingua italiana sul tema "L'uomo e la natura, bellezza ed armonia del Parco" e quattro in uno dei dialetti dei 13 Comuni del Parco sul tema "Tradizioni agricolo-pastorali, prodotti e bellezze dell'Alta Murgia", accompagnate dalle fotografie che ne hanno ispirato i versi, andranno a comporre un itinerario di otto tappe nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Una nuova occasione, dunque, per far sì che i cittadini siano protagonisti del territorio che vivono e contribuiscano a metterne in luce bellezze e peculiarità, grazie all'inventiva dei giovani murgiani sostenuti dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia.
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
In Puglia nasce il "Distretto del cibo Alta Murgia" In Puglia nasce il "Distretto del cibo Alta Murgia" Uno dei sette creati dalla giunta regionale per promuovere lo sviluppo locale
Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti I Carabinieri forestali hanno trovato solo due persone senza giustificato motivo nell’area protetta
Nove andriesi denunciati dai Carabinieri forestali mentre andavano a spasso sulla Murgia Nove andriesi denunciati dai Carabinieri forestali mentre andavano a spasso sulla Murgia Sono stati sorpresi nello scorso week end, nonostante la stretta sugli spostamenti prevista dagli ultimi decreti
Anche i Carabinieri Forestali di Andria impegnati nello scovare gli incivili dei rifiuti Anche i Carabinieri Forestali di Andria impegnati nello scovare gli incivili dei rifiuti Elevate sanzioni per i privati, fino a 3000 euro. Più salate per le imprese, i cui illeciti abbandoni sono sanzionati penalmente
Arrivano le prime venti Guide ufficiali del Parco dell'Alta Murgia Arrivano le prime venti Guide ufficiali del Parco dell'Alta Murgia La cerimonia di presentazione delle Guide si è svolta ieri presso la sede dell’Ente, a Gravina in Puglia
Paesaggio murgiano e sua evoluzione storica: incontro presso l'Unitre di Andria Paesaggio murgiano e sua evoluzione storica: incontro presso l'Unitre di Andria Prosegue il partenariato tra l'Università della Terza Età e il Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Oltre 150 le aree del Parco Nazionale Alta Murgia in territorio di Andria, libere dall’ailanto Oltre 150 le aree del Parco Nazionale Alta Murgia in territorio di Andria, libere dall’ailanto Concluso il progetto europeo Life+ finalizzato alla eradicazione della pianta asiatica
Caccia con mezzi non consentiti: si intensifica anche ad Andria l'attività dei Carabinieri Forestali Caccia con mezzi non consentiti: si intensifica anche ad Andria l'attività dei Carabinieri Forestali Intanto ad Altamura e a Ruvo di Puglia effettuate denunce e sequestro di strumenti per la caccia illeciti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.