violenza sulle donne
violenza sulle donne
Scuola e Lavoro

“Violenza contro le donne. Vi racconto la mia storia": forte testimonianza per gli studenti dell'IPSIA

L'assemblea si terrà sulla piattaforma meet e sarà aperta anche al pubblico

Oggi, martedì 30 marzo 2021, gli studenti rappresentanti di istituto dell'Archimede sedi di Barletta e Andria, durante un'assemblea, saranno a colloquio con la sig.ra Antonia Sarcina, vittima di violenza, e il dott. Vincenzo Maria Bafundi, magistrato, sul tema: "Violenza contro le donne. Vi racconto la mia storia".

L'assemblea si terrà sulla piattaforma meet e chiunque potrà assistervi sintonizzandosi sull'emittente televisiva Easy Tv canale 190 (e su relativi applicazione, sito internet, facebook).

«L'iniziativa – dichiarano i proff. Solarino Antonia, Riccardo Losappio e Vincenzo Valla, docenti funzione strumentali area alunni - rientra nel percorso di Istituto relativo a "Cittadinanza e Costituzione". Il tema di questo incontro è di grande attualità, in quanto gli episodi di femminicidio fanno parte della cronaca quotidiana. Come al solito saranno i nostri ragazzi a porre domande agli ospiti con l'intento di proporre un momento di riflessione e di sensibilizzazione anche in ordine alla propria vita affettiva».
locandina
  • violenza sulle donne
  • Ipsia Archimede Andria
Altri contenuti a tema
Al CPIA Bat inaugurata ieri una panchina rossa per celebrare la "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne" Al CPIA Bat inaugurata ieri una panchina rossa per celebrare la "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne" Studentesse, insieme ai loro docenti, hanno declamato, a turno e ad alta voce, i diritti delle donne
Cittadini e associazioni andriesi sono scesi in strada per dire “No” alla violenza sulle donne Cittadini e associazioni andriesi sono scesi in strada per dire “No” alla violenza sulle donne Si sono dati appuntamento, ieri sera, a Largo Torneo per ricordare le vittime di femminicidio
"Violenza contro le donne assume diverse forme e sembra non conoscere confini" "Violenza contro le donne assume diverse forme e sembra non conoscere confini" L'amara riflessione di Vincenzo Gesualdo, presidente dell’Ordine degli Psicologi di Puglia
Istituzioni, Associazioni e mondo della Scuola uniti per dire NO alla violenza contro le donne Istituzioni, Associazioni e mondo della Scuola uniti per dire NO alla violenza contro le donne "Mai più nelle sue mani": manifestazione questa mattina all’Istituto Colasanto di Andria
Video messaggio del Sindaco Bruno per la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne Video messaggio del Sindaco Bruno per la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne Le iniziative messe in cantiere dall'Amministrazione comunale di Andria in occasione di questa ricorrenza
Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, riflessioni di una studentessa: «Su questo tema c’è ancora tanta indifferenza» Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, riflessioni di una studentessa: «Su questo tema c’è ancora tanta indifferenza» Le considerazioni di Antonella Tristano, frequentante il quinto anno del Liceo Classico “Carlo Troya” di Andria
Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, un video dell'Arma dei Carabinieri Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, un video dell'Arma dei Carabinieri I militari rinnovano il loro quotidiano impegno nella prevenzione e nel contrasto ad ogni forma di violenza di genere
“Passi affrettati”: al Liceo “Nuzzi” una riflessione sul tema della violenza contro le donne “Passi affrettati”: al Liceo “Nuzzi” una riflessione sul tema della violenza contro le donne Il titolo dell'iniziativa è tratto da libro-documento di Dacia Maraini che raccoglie le testimonianze di sette donne vittime di violenza nel mondo
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.