Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”
Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”
Vita di città

Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”

Affermazione per la squadra dell’Asl Bt contro una formazione composta da volontari della Confraternita andriese

Poco importa chi abbia vinto sul terreno di gioco: decisamente più importante è che fuori dal campo abbia vinto il ricordo di amici e colleghi di Francesca Porcelli, la giovane volontaria di 33 anni della Misericordia di Andria prematuramente scomparsa poco più di un mese fa. Amici e colleghi assieme a Misericordia ed Asl, hanno voluto ricordarla con un memorial di calcio intitolato a suo nome. Una prima edizione che ha visto vittoriosa la squadra dell'Azienda Sanitaria Locale della provincia Barletta Andria Trani, contro una formazione composta da volontari della Confraternita andriese.

Alla fine tanta commozione e la consegna di una piccola targa ricordo alla famiglia Porcelli ed in particolare alla mamma di Francesca, molto emozionata. E' forse questo il gesto più sincero che fa capire quanto la giovane soccorritrice, impegnata sia nei servizi della Misericordia che nel servizio di 118, fosse amata tra amici e colleghi. La giovane volontaria giallociano è scomparsa dopo una malattia tremenda e fulminea che l'ha strappata dalla vita terrena. Gli organizzatori, al termine della partita disputatasi al Centro Sportivo ARCA di Andria, hanno voluto rimarcare che questa si spera che sia solo la prima di una lunga serie di edizioni di questo memorial per continuare a ricordare il sorriso e la voglia di esser al servizio degli altri di Francesca.
Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”Vince la solidarietà al 1° memorial “Francesca Porcelli”
  • asl bat
  • Misericordia Andria
  • misericordie di puglia
Altri contenuti a tema
Coronavirus: la Asl Bt dispone misure di controllo agli ospedali ed ai servizi di cura Coronavirus: la Asl Bt dispone misure di controllo agli ospedali ed ai servizi di cura "Invito alla calma -sottolinea il Dg Delle Donne -la situazione è sotto controllo". Potenziate le linee telefoniche
Prefettura Bat: prosegue il monitoraggio del fenomeno coronavirus Prefettura Bat: prosegue il monitoraggio del fenomeno coronavirus Al momento non è in atto alcun tipo di emergenza sanitaria ma solo uno stato di attenzione
Coronavirus: numerose le attività poste in essere dalla Asl Bt  Coronavirus: numerose le attività poste in essere dalla Asl Bt  "Invitiamo la popolazione alla calma - dice il Direttore Generale Delle Donne- la situazione è sotto controllo"
Coronavirus, le indicazioni della Asl Bt per chi viene dal nord Coronavirus, le indicazioni della Asl Bt per chi viene dal nord Le città della Lombardia e del Veneto per cui scatta l'obbligo di dare informazioni
Coronavirus: situazione monitorata costantemente nella Bat da Prefettura e Asl Bt Coronavirus: situazione monitorata costantemente nella Bat da Prefettura e Asl Bt Invito ad attenersi alle sole comunicazioni ufficiali provenienti da fonti istituzionali
Coronavirus: ecco il decalogo dei comportamenti da seguire Coronavirus: ecco il decalogo dei comportamenti da seguire La Asl Bt ha diffuso le linee guida, indicate dal Ministero della Salute, per evitare il contagio
Concorsi Asl Bat, si punta all'immissione di personale anche ad Andria Concorsi Asl Bat, si punta all'immissione di personale anche ad Andria In corso le procedure per il primario della Ginecologia del Bonomo. Tutte le comunicazioni sono pubblicate sul Portale della Salute
Il grande impegno della Misericordia per la visita del Papa a Bari domenica 23 febbraio Il grande impegno della Misericordia per la visita del Papa a Bari domenica 23 febbraio Nel capoluogo regionale ci sarà anche il Capo dello Stato: attesi non meno di 50mila fedeli
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.