Azienda Pavimental Andria
Azienda Pavimental Andria
Cronaca

Vertenza Pavimental: avviate le procedure di mobilità per 18 addetti

La riorganizzazione aziendale porterebbe alla chiusura del cantiere di Andria. Il prossimo 23 novembre incontro tra sindacati ed azienda

In un momento così delicato per il nostro territorio giunge, come un fulmine a ciel sereno, una cattiva notizia per alcuni lavoratori andriesi. Una nota azienda, la Pavimental, produttrice di infrastrutture edili e con sedi in tutta Italia, ha avviato una decina di giorni fa le procedure di mobilità per diciotto lavoratori sui diciannove facenti parte della forza lavoro del cantiere di Andria. Nella città di Federico, dunque, l'azienda chiuderebbe sostanzialmente la propria attività poichè, si legge nelle motivazioni, vi sono più addetti rispetto alle esigenze ed alle commesse programmate per il 2013. La sistemazione dei manti d'asfalto e la posa di opere infrastrutturali per le autostrade, sono un fiore all'occhiello della Pavimental che, tuttavia, ha avviato la stessa procedura per 175 addetti in tutta Italia. Il cantiere di Andria è quello più a sud dopo Marcianise e si occupa di lavori altamente specializzati come la posa dell'asfalto drenante.

I sindacati sono già in stato di agitazione e come ci riferisce Giovanni Massaro, segretario generale degli edili della BAT della CGIL «abbiamo avviato tutte le procedure utili a salvaguardare l'occupazione dei nostri addetti in un comparto che sta subendo una crisi senza precedenti. Sono già state convocate 16 ore di protesta in tutta Italia e quattro di queste le abbiamo già utilizzate. Molti dei lavoratori hanno scelto di protestare direttamente nei cantieri o nelle autostrade o nelle sedi istituzionali dell'azienda. Ora però - ha concluso Massaro - c'è da rimboccarsi le maniche alla ricerca di soluzioni condivise poichè non si vedono troppe soluzioni a questa crisi che sta colpendo il comparto edile».

Le procedure di mobilità avviate durano circa 75 giorni, tempo nel quale sarà possibile comprendere cosa effettivamente vorrà fare l'azienda. Il 23 novembre, a Roma, vi sarà un primo incontro tra Pavimental e sindacati per discutere della vicenda nazionale. In quella sede sarà possibile comprendere con più chiarezza quale sarà il futuro dei 18 lavoratori andriesi. «Abbiamo avuto modo di relazionarci anche con il Primo Cittadino di Andria - ci dice Luigi Antonucci, segretario generale della CGIL Bat - nell'incontro dello scorso 14 novembre. In quell'occasione due dipendenti della Pavimental sono stati con noi per esporre la vicenda e chiedere l'intervento del Sindaco Giorgino. Dall'ente massimo impegno ci è stato assicurato ed è già partita una lettere con la richiesta di immediate spiegazioni».
2 fotoVertenza Pavimental: l'azienda sull'Andria-Trani
Azienda Pavimental AndriaAzienda Pavimental Andria
  • Comune di Andria
  • pavimental
  • vertenza lavoro andria
  • licenziamenti andria
Altri contenuti a tema
Cinghiali in pieno giorno in Lagnone Santa Croce: per Andria si tratta del primo avvistamento mattutino tra le abitazioni Cinghiali in pieno giorno in Lagnone Santa Croce: per Andria si tratta del primo avvistamento mattutino tra le abitazioni E' accaduto questa mattina, poco dopo le ore 8,30. Sul posto numerosi testimoni hanno potuto osservare gli animali che cercavano del cibo
Ass. Di Bari: "Gli impianti sportivi ad Andria, restano aperti per le proposte sportive" Ass. Di Bari: "Gli impianti sportivi ad Andria, restano aperti per le proposte sportive" La delegata allo sport replica alle voci insistenti circa possibili, imminenti chiusure delle strutture sportive cittadine
ITS Academy “Puglia Marketing”, con sede ad Andria, primo nell’ambito “Servizi alle Imprese” ITS Academy “Puglia Marketing”, con sede ad Andria, primo nell’ambito “Servizi alle Imprese” Sindaco Bruno: «Abbiamo investito sulla formazione specialistica con un'attenzione particolare al mondo del marketing»
CDX Andria: "La Città si è dimostrata libera, sonora bocciatura dell'amministrazione Bruno" CDX Andria: "La Città si è dimostrata libera, sonora bocciatura dell'amministrazione Bruno" Nota di Gianluca Grumo (Lega) Andrea Barchetta (Fratelli d’Italia) Donatella Fracchiolla (Forza Italia) e Antonio Scamarcio (Scamarcio Sindaco)
Civita (FdI): "L’elezione di Mariangela Matera e l’esaltante risultato di Fratelli d‘Italia" Civita (FdI): "L’elezione di Mariangela Matera e l’esaltante risultato di Fratelli d‘Italia" "Ora continueremo il lavoro di ampliamento della base e di strutturazione del partito, consapevoli della necessità di essere inclusivi"
La Polizia di Stato festeggia alla parrocchia di San Riccardo di Andria il proprio patrono San Michele Arcangelo La Polizia di Stato festeggia alla parrocchia di San Riccardo di Andria il proprio patrono San Michele Arcangelo In mattina Santa Messa, officiata al Vescovo Mansi ed in serata concerto in piazza piazza Catuma
Il lusinghiero dato elettorale della lista Italia Viva/Azione nella città di Andria Il lusinghiero dato elettorale della lista Italia Viva/Azione nella città di Andria Nota di Marilena Tota, delegata nazionale di Italia viva e membro del direttivo di Andria
Elezioni politiche, Assessore Di Leo: "In quel 36% di astenuti almeno la metà sono giovani" Elezioni politiche, Assessore Di Leo: "In quel 36% di astenuti almeno la metà sono giovani" "Penso che siano i partiti a non interessarsi dei giovani. Ad usarli, a volte, come se fossero bandiere, ma senza ascoltarli mai veramente"
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.