da sx Pierpaolo Matera e Benedetto Miscioscia
da sx Pierpaolo Matera e Benedetto Miscioscia
Politica

Verso le elezioni comunali con un centro destra in cerca di una nuova identità

Adesso l’attesa è per la formazione delle varie liste a supporto di Marmo e Scamarcio. I post di Matera e Miscioscia

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Dopo il pronunciamento (atteso) di Nino Marmo e le conseguenze di questa decisione, di correre con quattro civiche per le comunali del 20 e 21 settembre contro il candidato ufficiale di tutto il centro destra, con la conseguente presa di distanza di Forza Italia Puglia, si è adesso in attesa di sapere chi farà parte di questo o dell'altro schieramento.
Una vicenda quella di Andria che è diventata un caso nazionale, con Nino Marmo che si dichiara a livello regionale ancora in Forza Italia, mentre a livello locale sconfessa gli accordi romani che hanno portato Matteo Salvini ad indicare nell'avvocato Antonio Scamarcio il professionista che correrà per Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega per lo scranno più alto di Palazzo San Francesco.
Bisognerà adesso attendere i programmi elettorali ed i candidati che dovranno incarnarlo, mentre si è aperta una ricerca di persone autorevoli e determinate da far eleggere per l'uno o l'altro gruppo.
Ed intanto, proprio stamane, due dei contendenti, dei possibili candidati del centro destra che in questi giorni hanno riempito le cronache giornalistiche, hanno voluto far sentire il proprio pensiero dopo l'ufficializzazione della candidatura di Nino Marmo.

Pierpaolo Matera, ritiratosi da una possibile corsa in quota Lega, pur non avendone mai preso la tessera:
"È finita l'epoca nel centro destra andriese dei dualismi e dei personalismi, comunque andrà a finire. Aver rinunciato alla sollecitata candidatura a Sindaco, frutto di queste logiche che ho sempre combattuto, non mi impedirà in futuro di continuare a credere nei valori di un centro destra di uomini e donne LIBERI che coerentemente non accettano PADRONI".

Ed anche Benedetto Miscioscia, che a seguito della scelta di candidare Antonio Scamarcio ha rassegnato le proprie dimissioni da Commissario cittadino della Lega ha dichiarato:
"Buongiorno a tutti, amiche, amici e simpatizzanti, personalmente per la mia vicenda cosiddetta politica desidero solo ribadire che non chiedo rivalse o riparazioni personali che per la verità le ho già ricevute nel corso di questi giorni dall'affetto e dalle attestazioni di stima manifestatami da tanti amici, conoscenti e soprattutto cittadini comuni. La mia dignità e la mia coerenza non possono essere barattate. Buona giornata".

Vedremo adesso, nei prossimi giorni gli scenari che si andranno a delineare all'interno dei due gruppi contrapposti del centro destra di Andria ma soprattutto se il centro destra di Andria riuscirà a trovare una sua nuova identità.
  • Comune di Andria
  • benedetto miscioscia
  • pierpaolo matera
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Il movimento civico che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, critica Marmo sulla proposta del sottovia della stazione di Andria sud
Doppia preferenza, Damiani: «Non adeguamento colpa di Emiliano» Doppia preferenza, Damiani: «Non adeguamento colpa di Emiliano» Il senatore di Forza Italia ha commentato così il decreto legge votato al Senato
Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria "Chiesto di programmare la realizzazione sottovia per l'attraversamento veicolare e pedonale in sicurezza"
Di Pilato (M5S): «Più sicurezza nella Bat con la Questura di Andria ed i Patti urbani» Di Pilato (M5S): «Più sicurezza nella Bat con la Questura di Andria ed i Patti urbani» Il Viceministro dell’Interno, Sen. Vito Claudio Crimi in visita a Barletta ed al cantiere della Questura della Bat
Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Torna al Comune di Andria il dr. Luigi Panunzio, attuale Dirigente del Settore Affari Generali e Finanziari del Comune di Triggiano
Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre: convocazione dei comizi Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre: convocazione dei comizi ​Le operazioni preliminari degli uffici di sezione cominceranno alle ore 16.00 di sabato 19 settembre
Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: voto nel comune di residenza per i cittadini extra UE Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: voto nel comune di residenza per i cittadini extra UE E' possibile presentare la domanda al Comune entro e non oltre il 10 agosto
Al Comune di Andria un incontro per redigere il "Piano Locale di contrasto alla povertà" Al Comune di Andria un incontro per redigere il "Piano Locale di contrasto alla povertà" Una riunione per fare il punto sui bisogni della città, in particolare delle famiglie con anziani e disabili non autosufficienti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.