Museo del Confetto Mucci
Museo del Confetto Mucci
Attualità

Venduto all'asta l'uovo della solidarietà dell'azienda "Giovanni Mucci"

L'iniziativa di Cristian Mucci si è conclusa con l'acquisto dell'uovo per una somma di 450 euro da destinare alla Protezione Civile

«Insieme possiamo fare tanto. Donare è uno dei mezzi più grandi, che abbiamo per contribuire alla lotta contro Coronavirus». L'azienda confettiera "Giovanni Mucci", casa madre dei famosi tenerelli, ha lanciato un'altra iniziativa di solidarietà per far fronte all'emergenza sanitaria: un'asta di beneficenza a favore della Protezione Civile organizzata, in meno di 24 ore, da Cristian Mucci. Oggetto dell'asta è un uovo artigianale dal titolo "Tra Cielo e Terra", 1300 grammi di cioccolato bianco, cioccolato al latte e "Nocciole Piemonte IGP", con una sorpresa d'argento all'interno. Ad aggiudicarsi l'uovo per una somma di 450 euro, è un noto imprenditore della Bat che ha risposto colpo su colpo ai vari rialzi arrivati nella giornata di lunedì 6 aprile 2020.

«Le offerte sono giunte da tutta Italia – spiega Cristian Mucci – e questo conferma la generosità del popolo italiano. L'uovo "Tra Cielo e Terra" rappresenta l'auspicio più grande che possiamo fare in questi giorni di quarantena: l'augurio che la serenità del cielo primaverile possa presto tornare anche in terra». L'imprenditore che si è aggiudicato l'asta, inoltre, ha deciso di donare l'uovo al centro Iobel di Trani. L'azienda confettiera "Giovanni Mucci" ha già effettuato il primo bonifico di 450 euro a favore della Protezione Civile per aiutarla a fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

E' ancora in corso, invece, la raccolta fondi nello store ufficiale shop.muccigiovanni.it. Fino a domenica 12 Aprile per ogni acquisto effettuato online, il 10% sarà devoluto sempre alla Protezione Civile all'IBAN IT84Z030690502010000006638 intestato a Presidenza Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile.
  • confetteria mucci
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2444 contenuti
Altri contenuti a tema
Proseguono le vaccinazioni nella Bat. Ad oggi somministrate 562.072 dosi di vaccino Proseguono le vaccinazioni nella Bat. Ad oggi somministrate 562.072 dosi di vaccino I pugliesi completamente vaccinati superano i 3 milioni
Il virus continua a circolare in Puglia ma il sistema sanitario tiene Il virus continua a circolare in Puglia ma il sistema sanitario tiene La curva del numero degli attualmente positivi è in rialzo
278 nuovi casi Covid nelle ultime ore in Puglia 278 nuovi casi Covid nelle ultime ore in Puglia Sostanzialmente invariati i dati su posti letto occupati e accessi in terapia intensiva
Covid in Puglia, più contagiati che guariti nelle ultime ore Covid in Puglia, più contagiati che guariti nelle ultime ore Un'altra giornata senza decessi registrati
Crescono gli attualmente positivi in Puglia, non i ricoverati Crescono gli attualmente positivi in Puglia, non i ricoverati Terapie intensive sotto controllo
Oltre 200 nuovi casi positivi in Puglia nelle ultime ore Oltre 200 nuovi casi positivi in Puglia nelle ultime ore L'incidenza dei contagi sui tamponi è comunque di poco superiore all'1%
Oltre 200mila i nuovi poveri a causa del coronavirus Oltre 200mila i nuovi poveri a causa del coronavirus Secondo Coldiretti: "Si tratta del valore più elevato degli ultimi quindici anni"
Al via il microprestito post covid in Puglia: la Regione pubblica il bando Al via il microprestito post covid in Puglia: la Regione pubblica il bando La misura di sostegno è destinata alle microimprese colpite dalla pandemia
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.