centro vaccinale di Andria San Valentino
centro vaccinale di Andria San Valentino
Vita di città

Vaccinazione per over 40 in Puglia, fino a venerdì 21 maggio via libera alla fascia 1978-1981

Si parte lunedì 17 maggio alle 14. Lopalco: «Intendiamo coprire quanto prima con una dose di vaccino quanti più pugliesi possibile»

La Regione Puglia apre alle vaccinazioni anti-Covid anche per la fascia dei 40-49enni. Così come previsto dall'ordinanza del commissario nazionale per l'emergenza covid, generale Figliuolo, la Regione ha deciso di aggiornare la timeline per le prenotazioni, sempre in maniera graduale e per ordine di età.

Sono al momento aperte le prenotazioni per la fascia over 50, per i nati tra il 1964 e il 1965. Da sabato 15 maggio, dalle 14, le prenotazioni saranno aperte per una fascia più ampia: sarà il turno dei nati tra il 1966 e il 1969 (4 anni contemporaneamente). Lunedì 17 maggio, alle 14, si apriranno le prenotazioni per la fascia degli over 40, solo per le fasce di età dei nati tra il 1970 e il 1973. Saranno così inclusi anche i primi due anni degli over40, in linea con l'ordinanza del Commissario. Mercoledì 19 maggio alle 14 saranno aperte le prenotazioni per la fascia 1974-1977, mentre venerdì 21 si passerà alla fascia 1978-1981.

Rimangono aperte le prenotazioni per il completamento delle altre fasce di età già iniziate.

Le prenotazioni saranno possibili con il sito lapugliativaccina.regione.puglia.it e con il numero verde 800713931 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP. Sono tuttavia preferibili le prenotazioni via web.

«Siamo consapevoli dello sforzo che sarà messo in atto per fornire una data per il vaccino alle fasce di popolazione over 40 – spiega l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco – ma intendiamo coprire quanto prima con una dose di vaccino quanti più pugliesi possibile. La macchina dei centri vaccinali è testata e funziona soprattutto grazie all'impegno dei dipartimenti di prevenzione, dei sanitari e della Protezione civile, la Puglia somministra tutti i vaccini che gli arrivano. Nel frattempo occorre non abbassare la guardia e mantenere tutte le precauzioni per evitare un ritorno di casi e ricoveri che metterebbero in difficoltà gli ospedali anche nella bella stagione. Quindi si devono mettere le mascherine in ogni luogo, curare l'igiene delle mani, controllare la temperatura corporea e soprattutto mantenere il distanziamento sociale in ogni occasione, a casa, al lavoro, per strada e nei luoghi pubblici».
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2220 contenuti
Altri contenuti a tema
Bollettino covid: registrati 63 nuovi casi e 3 morti in Puglia. Nella Bat solo 7 contagi Bollettino covid: registrati 63 nuovi casi e 3 morti in Puglia. Nella Bat solo 7 contagi Il consueto bollettino regionale sull'andamento dei contagi
Trasporto pubblico: con la Puglia in zona bianca aumenta la capienza massima Trasporto pubblico: con la Puglia in zona bianca aumenta la capienza massima Buone notizie per i pendolari: prima fissata al 50, oggi passa a 80% per l'aumento della mobilità
Covid, in Puglia registrati 92 casi positivi su oltre 8mila test Covid, in Puglia registrati 92 casi positivi su oltre 8mila test Il numero degli attualmente positivi in regione scende a poco più di 7mila
Dal 28 giugno senza mascherina all'aperto in zona bianca Dal 28 giugno senza mascherina all'aperto in zona bianca Lo comunica il Ministro Speranza attraverso un post
Covid, nel bollettino odierno non si registrano casi positivi nella provincia Bat Covid, nel bollettino odierno non si registrano casi positivi nella provincia Bat In Puglia 19 casi su oltre 4mila test, registrati anche quattro decessi
Appena 45 casi positivi in Puglia da covid, solo 5 nella Bat Appena 45 casi positivi in Puglia da covid, solo 5 nella Bat Si registra un solo decesso, in provincia di Bari
Covid, scende il numero dei positivi: in Puglia 61 casi su oltre 7mila test Covid, scende il numero dei positivi: in Puglia 61 casi su oltre 7mila test Sono stati registrati anche tre decessi, tutti nella provincia Bat
Green pass europeo, arriva la certificazione per viaggiare Green pass europeo, arriva la certificazione per viaggiare Scaricabile dal 1° luglio. Il documento renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.