Gran Gal Paolo Abbasciano
Gran Gal Paolo Abbasciano
Associazioni

Una stella che brilla su Tenuta Leonetti: quella di Paolo Abbasciano illumina il “Gran Galà”

Ricordi e speranze nella serata dedicata al sostegno della Fondazione Pugliese per le Neurodoversità

Antonella ha gli occhi belli, specchio del cuore che piange ma pulsa di amore per il suo Paolo, tragicamente scomparso lo scorso anno in un incidente stradale pochi giorni prima di compiere quarant'anni. Antonella e Paolo insieme, una vita e una famiglia. Un progetto, racchiuso nelle antiche mura della splendida Tenuta Leonetti, che riapre alla speranza nel "Gran Galà tra le stelle": tutti insieme, ricordi, amici ed emozioni, in una serata che Antonella Inchingolo ha voluto organizzare anche in nome della Fondazione Pugliese per le Neurodiversità.

Un evento straordinario per aiutare chi ne ha bisogno, come era nel desiderio di Paolo Abbasciano alla vigilia dei suoi 40 anni, quello di aiutare chi ne ha bisogno: fornire assistenza, aiutare la ricerca scientifica, realizzare un centro di eccellenza per il "dopo di noi" dedicato alle persone con disturbo dello spettro autistico, come il presidente della Fondazione, avvocato Francesco Bruno, ha più volte sottolineato nel corso dell'evento, che ha visto la partecipazione istituzionale ma soprattutto di valenza sinceramente basata sulla solidarietà dei Comuni di Andria, Barletta e Canosa, con la presenza dei sindaci delle città capoluogo Giovanna Bruno e Cosimo Cannito.Nel corso della serata grande emozione per i versi declamati da Mariella Colasuonno, con una sua toccante interpretazione di Fabris e Arminio e la sua poesia dedicata ad Antonella ed alla stella di Paolo, e dalla musica offerta con il cuore dalla voce di Titti Conversano e la tastiera di Mario Loconte, fra Battiato e De Gregori, ma soprattutto fra tanta emozione.

Per l'ottima riuscita dell'evento, dopo gli assaggi delle specialità e prodotti degli sponsor, l'esperienza culinaria di chef Antonio Di Nunno, vero e proprio Maestro del settore, che ha messo insieme ancora una volta con grande sapienza i sapori del territorio, per un menù che ha deliziato i numerosi presenti alla serata di beneficienza.

Così la festa di compleanno per Paolo, nel racconto della sua memoria e dei suoi desideri ed insegnamenti, è stata simbolicamente un modo per contribuire alla realizzazione di un Centro di Eccellenza "Dopo di Noi" che la Fondazione realizzerà nella città di Andria.
6 fotoGran Galà per Paolo Abbasciano
Gran Gal per Paolo AbbascianoGran Gal per Paolo AbbascianoGran Gal per Paolo AbbascianoGran Gal per Paolo AbbascianoGran Gal per Paolo AbbascianoGran Gal per Paolo Abbasciano
  • volontariato sociale
Altri contenuti a tema
Presentato il progetto "Abbracciare il mondo attraverso il lavoro" Presentato il progetto "Abbracciare il mondo attraverso il lavoro" Progetto promosso dalla fondazione Tatò Paride per l'Italia con la cooperativa Work-aut e Coop Alleanza 3.0
Polizia Locale ed Associazioni di Protezione Civile incontrano gli studenti degli istituti cittadini Polizia Locale ed Associazioni di Protezione Civile incontrano gli studenti degli istituti cittadini Primi incontri presso l’Istituto Comprensivo “Jannuzzi-Mons. Di Donna” e presso l’8° Circolo “Rosmini”
Riconoscimento per il centro Zenith dalla rivista regionale "Volontariato" Riconoscimento per il centro Zenith dalla rivista regionale "Volontariato" Una apprezzata storia di antimafia sociale per la nostra regione
Presentato e discusso il Piano Sociale di zona 2022/2024: coniugato il sociale con lo sviluppo economico e il digitale Presentato e discusso il Piano Sociale di zona 2022/2024: coniugato il sociale con lo sviluppo economico e il digitale Con la Sindaca Giovanna Bruno, l'Assessore regionale al Welfare Rosa Barone
Centro Zenith: "Il volontariato come farmaco al mal di vivere" Centro Zenith: "Il volontariato come farmaco al mal di vivere" Emergenza covid 19, prof. Fortunato: "I giovani hanno pagato il prezzo in assoluto più alto"
Appello del mondo dei volontari della Misericordia ai cinque candidati sindaco di Andria Appello del mondo dei volontari della Misericordia ai cinque candidati sindaco di Andria Si tratta di alcune questioni e domande che riguardano essenzialmente il c.d. terzo settore
La solitudine, ai tempi del coronavirus, si combatte anche grazie a "L'Albero del Sorriso" La solitudine, ai tempi del coronavirus, si combatte anche grazie a "L'Albero del Sorriso" Chiamando il 347.9177267 è possibile ricevere il supporto di un volontario che richiamerà per il sostegno emotivo
Coronavirus: quando la libertà è anche economica! Coronavirus: quando la libertà è anche economica! Uno spunto di riflessione offerto da un nostro lettore: Antonio Piccolomo
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.