Senza Sbarre
Senza Sbarre
Attualità

Una pubblicazione per il progetto "Senza Sbarre" di don Riccardo Agresti e don Vincenzo Giannelli

Il libro di Giannicola Sinisi, sarà presentato l' 11 dicembre 2019 alle 15.30 nell’Aula magna della Corte di Appello di Bari

Il progetto "Senza Sbarre", fortemente voluto dalla Diocesi di Andria che consente a chi ha sbagliato di poter usufruire di una misura alternativa al carcere, si arricchisce di un altro importante contributo. Infatti per parlare dell'importanza dell'utilizzo delle pene alternative attraverso il citato progetto e di come questa iniziativa si sta sviluppando sarà presentato un quaderno intitolato "Senza Sbarre" scritto dal dr. Giannicola Sinisi, Sostituto Procuratore presso la Corte di Appello di Bari. Questa pubblicazione sarà la prima di una collana di quaderni che racconterà l'evolversi del progetto stesso nonchè la vita e le storie di chi ha sbagliato ma sta cercando di riscattarsi lavorando ed imparando un mestiere,.

Il libro sarà presentato il giorno 11 dicembre 2019 alle ore 15.30 nell'Aula magna della Corte di Appello di Bari.
Alla presentazione interverranno:
Dott.ssa Anna Maria Tosto (Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Bari)
Mons. Luigi Mansi (Vescovo della Diocesi di Andria)
Mons. Francesco Cacucci (Arcivescovo della Diocesi di Bari-Bitonto).
Alla manifestazione saranno presenti i responsabili del progetto "Senza Sbarre" don Riccardo Agresti e don Vincenzo Giannelli.
Progetto "Senza Sbarre"
  • Diocesi di Andria
  • don riccardo agresti
  • giannicola sinisi
  • mons. luigi mansi
  • Progetto Senza Sbarre
Altri contenuti a tema
Rischio per le scuole paritarie: «Alla crisi delle finanze comunali si aggiunge adesso il covid 19» Rischio per le scuole paritarie: «Alla crisi delle finanze comunali si aggiunge adesso il covid 19» Don Adriano Caricati, direttore diocesano di pastorale della scuola: «Siamo invisibili per questo Governo»
Celebrazioni dei sacramenti, ecco le nuove disposizioni della diocesi di Andria Celebrazioni dei sacramenti, ecco le nuove disposizioni della diocesi di Andria Cresime e Prime Comunioni da ottobre in piccoli gruppi, niente processioni per le Feste parrocchiali e quella patronale
E' ufficiale, dal 18 maggio Messe con i fedeli anche ad Andria: il decreto di mons. Mansi E' ufficiale, dal 18 maggio Messe con i fedeli anche ad Andria: il decreto di mons. Mansi Per ciascuna chiesa della diocesi è indicata una capienza massima, con le relative misure di sicurezza
Centro Storico, dott. Antonio Di Gioia: «No alla riduzione dell’area pedonale» Centro Storico, dott. Antonio Di Gioia: «No alla riduzione dell’area pedonale» «L’identità storica della città andrebbe valorizzata e tutelata» sottolinea il medico e storico locale
#Fattisentire: la Giornata Diocesana della Gioventù ai tempi del Covid-19 #Fattisentire: la Giornata Diocesana della Gioventù ai tempi del Covid-19 Si è tenuta dal 4 al 7 maggio in forma inedita e diversa a causa delle restrizioni posti dall’emergenza sanitaria
Nuove disposizioni per le cerimonie religiose a partire da domani 4 maggio Nuove disposizioni per le cerimonie religiose a partire da domani 4 maggio Parrocchie aperte per la preghiera personale dalle ore 9 alle 12 e dalle 17:30 alle 20. Funerali celebrati al cimitero per massimo 15 persone
Scatta un selfie e #fattisentire: l'iniziativa della Pastorale Giovanile per la Giornata Diocesana della Gioventù Scatta un selfie e #fattisentire: l'iniziativa della Pastorale Giovanile per la Giornata Diocesana della Gioventù Anche quest'anno si rinnova l'appuntamento per tutti i giovani della diocesi, in una forma del tutto nuova
Si celebra ad Andria la Veglia diocesana per il mondo del lavoro Si celebra ad Andria la Veglia diocesana per il mondo del lavoro Appuntamento giovedì 30 aprile, presiede mons. Luigi Mansi con diretta su Teledehon
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.