fidelis andria
fidelis andria
Sport

Un punto d'oro contro una big, la Fidelis pareggia 1-1 a Trapani

Vantaggio biancazzurro di Quinto, pari locale su autogol di Colella

Sesto risultato utile consecutivo per la Fidelis Andria, che in quel di Trapani strappa un punto preziosissimo in ottica salvezza: termina 1-1, con il vantaggio ospite di Quinto e l'autogol di Colella che riporta tutto in equilibrio. Fidelis a quota 36 punti e fuori dalla zona playout a tre giornate dalla fine.

La Fidelis mette subito in chiaro di non essere venuta a Trapani in gita e dopo soli 4 minuti passa in vantaggio: calcio di punizione per i biancazzurri, assist perfetto di Lattanzio per Quinto che con una zuccata infila l'estremo difensore avversario. I padroni di casa cercano di pervenire immediatamente al pareggio con una serie di azioni offensive che mettono sull'attenti i federiciani, ma i colpi di testa di Evacuo e Polidori non creano grossi affanni a Maurantonio. Fidelis comunque attenta in fase difensiva ma il pareggio è nell'aria e arriva al 22' con un'azione sfortunata: cross di Palumbo e autorete di Colella, che nell'intento di anticipare l'avversario alza un campanile che mette fuori causa Cilli; 1 a 1 e parità ristabilita. I padroni di casa mettono pressione ai biancazzurri, che comunque reggono bene la baracca rischiando poco. Si torna negli spogliatoi con una rete per parte.

La ripresa si apre con una buona opportunità per i biancazzurri con Lattanzio: bella la girata su cross di Tartaglia, ma il tuffo plastico di Furlan spegne il tentativo. Il Trapani costruisce numerose azioni d'attacco come nella prima frazione ma non si registrano grossi pericoli per Maurantonio, merito soprattutto di un atteggiamento di grande attenzione da parte della Fidelis, che si difende con ordine e crea qualche apprensione in fase di ripartenza. Maurantonio trema solo al 91' sulla conclusione al volo di Murano, ma il portiere biancazzurro neutralizza il tiro. Battute finali della sfida, che termina con un ottimo risultato per la Fidelis contro una delle big del girone.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, De Mucci (FI Bat): «Imbarazzante gestione sportiva ed economica» Fidelis Andria, De Mucci (FI Bat): «Imbarazzante gestione sportiva ed economica» Duro intervento del commissario di Forza Italia Bat sulla delicatissima situazione biancazzurra
Fidelis Andria, versato a Onda d'urto il denaro destinato alla ricerca contro il cancro Fidelis Andria, versato a Onda d'urto il denaro destinato alla ricerca contro il cancro Il dott. Dino Leonetti scrive al patron biancazzurro Montemurro
Fidelis Andria, Nicolamarino: "Non è questo, non ancora, il momento di ricercare i colpevoli"  Fidelis Andria, Nicolamarino: "Non è questo, non ancora, il momento di ricercare i colpevoli"  Il responsabile di Cantiere Andria, in un post dichiara "Caro Paolo, non è mai finita finché non lo decidi tu" 
La Fidelis Andria dice addio alla Serie C. Il 16 luglio ultima spiaggia per il miracolo La Fidelis Andria dice addio alla Serie C. Il 16 luglio ultima spiaggia per il miracolo Biancazzurri fuori dal professionismo per il momento. Ancora nove giorni per reperire la somma necessaria e presentare ricorso
Zinni (ESP): «La Sangalli intervenga nel salvataggio della Fidelis Andria» Zinni (ESP): «La Sangalli intervenga nel salvataggio della Fidelis Andria» «La Fidelis ha un passato di tutto rispetto, non solo sotto il profilo sportivo. Perché chiedo alla Sangalli di prendere in considerazione questa idea»
Fidelis in pericolo: l'appello di Giorgino Fidelis in pericolo: l'appello di Giorgino Nonostante lo sforzo per l'iscrizione al campionato, manca la risposta della comunità andriese
Fidelis, parla la Curva Nord: chiesta chiarezza sul futuro del sodalizio biancazzurro Fidelis, parla la Curva Nord: chiesta chiarezza sul futuro del sodalizio biancazzurro Il comunicato dei supporter biancazzurri a poche ore dalle parole del patron Montemurro
Fidelis, lettera del patron Montemurro: la situazione sulle ultime vicende Fidelis, lettera del patron Montemurro: la situazione sulle ultime vicende Il 6 luglio ultima data utile per la ricapitalizzazione e/o ridefinizione della compagine societaria
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.