agriturismo pugliese
agriturismo pugliese
Turismo

Turismo accessibile, Mennea (Pd): "La Puglia può diventare una regione a misura di disabili"

Ma Trevisi (M5S) attacca: "Consiglieri di maggioranza ripresentano mozione. Dov'erano due anni fa?"

"Vogliamo che la Puglia diventi la prima regione d'Italia ad occuparsi dell'accesso ai luoghi di interesse turistico e culturale da parte delle persone con disabilità. Per questo ho presentato una mozione al presidente del Consiglio regionale con la quale ci rivolgiamo alle circa 80 milioni di persone con disabilità presenti in tutta Europa, per un importo di 4 miliardi di euro di valore per il turismo (se consideriamo gli accompagnatori)".

Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, che ha presentato insieme ai colleghi Fabiano Amati, Sergio Blasi, Napoleone Cera, Gianni Liviano e Donato Pentassuglia una mozione con la quale si prevede l'adesione della Regione Puglia alla sperimentazione del progetto "Bandiera Lilla" per la realizzazione di aree turistiche adeguatamente attrezzate per i disabili. Con la mozione - che dovrà essere vagliata dal Consiglio regionale - si impegna la Giunta a sensibilizzare e promuovere percorsi per un turismo accessibile a tutti, ispirandosi ai principi e all'esperienza del progetto "Bandiera Lilla", in quanto ciò potrebbe rappresentare uno strumento in grado di coniugare il sostegno e la promozione sociale con il marketing turistico, operando sia in una prospettiva di funzione sociale sia di rilancio dell'economia. Di conseguenza, dovranno essere sensibilizzate anche le amministrazioni comunali della Regione Puglia ad aderire a tali percorsi, agevolando inoltre la concessione dei permessi necessari alla realizzazione di un turismo accessibile a tutti.
"Il nostro obiettivo è fare della Puglia la regione più accessibile d'Italia e d'Europa per tutti i disabili. Si tratta - conclude - di una scelta di grande civiltà per migliorare la vita dei disabili e, di conseguenza, di tutti".

"È curioso che oggi i consiglieri di maggioranza Mennea, Amati, Blasi, Cera, Liviano e Pentassuglia presentino la mozione che impegna la Regione ad aderire al progetto "Bandiera Lilla". Avremmo gradito il loro impegno il luglio del 2017 in aula, quando la discussione della stessa mozione, presentata dal M5S, s'interruppe a causa dell'incapacità della maggioranza di mantenere il numero legale". Lo dichiara il consigliere del M5S Antonio Trevisi, primo firmatario della mozione depositata il 21 marzo 2017 per chiedere l'adesione della Regione Puglia al progetto Bandiera Lilla, per dare sostegno al "turismo delle persone con disabilità", premiando e supportando quei Comuni che prestano particolare attenzione a questo target turistico.

"Allora - continua Trevisi - l'assessore Capone aveva chiesto di ritirare la mozione sostenendo che il suo assessorato si stesse già occupando della questione. La ripresentazione della stessa mozione da parte della maggioranza certifica il nulla fatto dall'assessorato in questi due anni. La cosa grave è che se i consiglieri quel giorno fossero rimasti a svolgere il ruolo per cui sono pagati dai cittadini pugliesi, forse non si sarebbero persi due anni. Sarebbe bastato dare parere favorevole alla nostra mozione. A rimetterci per questo loro comportamento sono purtroppo le persone con disabilità".
  • regione puglia
  • consiglio regionale puglia
  • Ruggiero Mennea
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Puglia: caso positivo coronavirus a Taranto Puglia: caso positivo coronavirus a Taranto Il soggetto infetto sembra proveniente da Codogno in Lombardia
In Puglia un Piano delle politiche familiari 2020-2022. Soddisfatti Marmo e Zinni In Puglia un Piano delle politiche familiari 2020-2022. Soddisfatti Marmo e Zinni A luglio 2018 la presentazione della mozione da parte dei due consiglieri andriesi
Coronavirus: tutti negativi i casi sospetti esaminati oggi in Puglia Coronavirus: tutti negativi i casi sospetti esaminati oggi in Puglia Emiliano: "Confermate tutte le disposizioni impartite ieri in materia di prevenzione”
Trasporto pubblico locale: Nino Marmo sollecita Tufariello a predisporre progetti per ottenere finanziamenti Trasporto pubblico locale: Nino Marmo sollecita Tufariello a predisporre progetti per ottenere finanziamenti Incontro stamane con l’assessore regionale Giannini ed il Presidente della Provincia Lodispoto
Coronavirus, le indicazioni della Asl Bt per chi viene dal nord Coronavirus, le indicazioni della Asl Bt per chi viene dal nord Le città della Lombardia e del Veneto per cui scatta l'obbligo di dare informazioni
Coronavirus: negativi tutti i casi sospetti di nCov2 giunti oggi a laboratorio analisi Coronavirus: negativi tutti i casi sospetti di nCov2 giunti oggi a laboratorio analisi La nota del dipartimento Salute della Regione Puglia
Coronavirus: Emiliano in collegamento con Protezione civile nazionale Coronavirus: Emiliano in collegamento con Protezione civile nazionale Riunione con i medici di medicina generale e pediatri. Attivata sezione dedicata su portale regionale
Coronavirus: Regione impartisce disposizioni sul rientro di persone da zone dei focolai Coronavirus: Regione impartisce disposizioni sul rientro di persone da zone dei focolai Si tratta di misure di prevenzione per ridurre i rischi di contagio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.