guardia di finanza
guardia di finanza
Cronaca

Traffico internazionale di droga, 15 arrestati: uno è di Andria

In azione i militari della Guardia di Finanza: sequestrati beni per 3,5 milioni di euro

Anche un andriese risulta coinvolto tra le 15 misure cautelari, che sono state eseguite dalla Guardia di Finanza di Bari nell'ambito di una indagine - risalente al 2017 e 2018 - su un traffico internazionale di droga.

Dalle prime luci dell'alba, infatti, al termine di una complessa attività investigativa nel settore del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti coordinata dal pubblico ministero della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, Ettore Cardinali, oltre 120 militari del Gruppo d'Investigazione sulla Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria e della Stazione Navale di Bari della Guardia di Finanza di Bari hanno squarciato il silenzio della notte.

Gli uomini delle Fiamme Gialle, infatti, diretti sul campo dal colonnello Luca Gennaro Cioffi, comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari, hanno dato esecuzione in Puglia, Lombardia e Sicilia, ad un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali a carico di 15 persone, 4 di Molfetta, nonché ad un decreto di sequestro di beni per un valore di 3,5 milioni di euro, entrambi emessi dal giudice per le indagini preliminari Annachiara Mastrorilli​.

Fra i 10 destinatari dell'ordinanza in carcere c'è il molfettese Vito Mezzina, di 56 anni, alias «Il notaio», mentre fra i 5 soggetti agli arresti domiciliari spiccano i nomi di altri tre molfettesi (il 34enne Marino Mezzina, il 48enne Benito Gadaleta​ e il 43enne Antonio Biase). Inoltre 3 dei soggetti attinti dalla misura cautelare personale risultano far parte di nuclei familiari percettori del reddito di cittadinanza. In totale, al termine dell'inchiesta, sono 28 le persone indagate.

L'inchiesta, svolta attraverso intercettazioni e le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, l'ex braccio destro di Eugenio Palermiti, Domenico Milella, ha accertato l'esistenza di un'organizzazione dedita al traffico di droga dall'Albania, con a capo Girolamo Cuocci e suo padre Giuseppe, coinvolto nelle operazioni "Iceberg" del 2000 e "Ultima operazione" del 2010, e tre sodali: Giacomo Mastrapasqua, di Bisceglie, Antonio Scarcelli, di Andria, e Vito Belviso, di Bari.

Tutti i 28 indagati, di cui 15 destinatari della misura restrittiva, rispondono, a vario titolo, di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope aggravata dalla transnazionalità, possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate, trasferimento fraudolento di valori e ricettazione.
  • guardia di finanza andria
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Corriere albanese catturato con oltre 2 kg di cocaina pronta per essere smerciata nella Bat Corriere albanese catturato con oltre 2 kg di cocaina pronta per essere smerciata nella Bat In azione i militari della Polizia Economico-Finanziaria di Bari, all’uscita del casello dell’autostrada A14 di Canosa di Puglia
1 Covid 19, Divieto di stazionamento per le vie cittadine: controlli di Polizia di Stato e Locale Covid 19, Divieto di stazionamento per le vie cittadine: controlli di Polizia di Stato e Locale Durante la mattinata sono state elevate 6 contravvenzioni a delle persone assembrate
Ad Andria iniziano i controlli per il rispetto delle nuove normative anti covid Ad Andria iniziano i controlli per il rispetto delle nuove normative anti covid Centro storico e villa comunale i punti critici vigilati ieri sera. Da questa sera scattano le zone off limits
Popolare di Bari, arrestato dalla Finanza Gianluca Jacobini per il crac dell'imprenditore Fusillo Popolare di Bari, arrestato dalla Finanza Gianluca Jacobini per il crac dell'imprenditore Fusillo Il padre Marco è stato interdetto. L'indagine ha scoperto un buco finanziario da 400 milioni di euro
Controlli in piazza Duomo e piazza Catuma: 5 sanzioni a persone senza mascherina Controlli in piazza Duomo e piazza Catuma: 5 sanzioni a persone senza mascherina Intervento della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza: sequestrata anche una pianta di marijuana in una abitazione
1 Un quintale e mezzo di ortofrutta consegnato alla Caritas di Andria dalla Guardia di Finanza Un quintale e mezzo di ortofrutta consegnato alla Caritas di Andria dalla Guardia di Finanza Il prodotto proviene da un sequestro che è stato effettuato al termine di una operazione di controllo
Finanza: il Colonnello Mercurino Mattiace nuovo comandante del Gruppo Barletta che ha competenza su Andria Finanza: il Colonnello Mercurino Mattiace nuovo comandante del Gruppo Barletta che ha competenza su Andria Succede al Colonnello Vinci che assume l’incarico di Comandante del I Gruppo Bari
Quartiere Santa Maria Vetere-Cisternone: circa 15 mila persone senza un presidio delle Forze dell'ordine Quartiere Santa Maria Vetere-Cisternone: circa 15 mila persone senza un presidio delle Forze dell'ordine Senza uffici pubblici e riferimenti istituzionali, una vasta zona di Andria ha nelle parrocchie gli unici avamposti di legalità
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.