filiale di Banca Intesa San Paolo S.p.A
filiale di Banca Intesa San Paolo S.p.A
Cronaca

Tentativo di assalto al bancomat di via Don Riccardo Lotti: intervento dei Carabinieri

E' accaduto questa mattina intorno alle ore 3. Colpi di fucile sarebbero stato esplosi all'indirizzo di una guardia giurata particolare

Un tentativo di far esplodere lo sportello ATM (bancomat) della filiale di Banca Intesa San Paolo S.p.A., sita in via Don Riccardo Lotti, è stato sventato dal pronto intervento dei Carabinieri del nucleo operativo e del radiomobile.

Intorno alle ore 3, individui armati e mascherati, dopo aver bloccato via Don Riccardo Lotti con una potente Audi di colore scuro hanno cominciato a sistemare il congegno esplodente, la c.d. "marmotta", per mandare all'aria il bancomat dell'istituto di credito e impadronirsi del denaro ivi contenuto.

Nel frattempo il congegno d'allarme avvertiva la Caserma dei Carabinieri che era in corso un assalto presso la banca. Nel mentre stavano giungendo i militari del nucleo operativo e del radiomobile sul posto, una guardia giurata particolare dell'IVRI, impegnata in uno dei consueti giri di controllo nell'abitato di Andria, ha notato questa insolita situazione. Alla vista dell'auto del vigilante, i malviventi prima di fuggire via, avrebbero esploso dei colpi di fucile a pompa o a canne mozze all'indirizzo della guardia giurata.

Sul posto, come dicevamo sono prontamente giunti i Carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire all'identità della banda, specializzata in questo genere di colpi. Sul posto sarebbe stato trovato anche il dispositivo esplodente, lasciato dai malviventi prima di fuggire, che è stato rimosso dagli stessi militari.
Tentativo di assalto al bancomat di via Don Riccardo LottiTentativo di assalto al bancomat di via Don Riccardo Lotti
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
  • controlli carabinieri
  • bancomat
Altri contenuti a tema
Camion Iveco Eurocargo finisce dentro un burrone e l'autista fugge Camion Iveco Eurocargo finisce dentro un burrone e l'autista fugge E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 5 sulla Murgia, tra le campagne di Minervino Murge ed Andria
Rotatoria di Montegrosso: grave incidente stradale martedì sera, poco dopo le ore 22 Rotatoria di Montegrosso: grave incidente stradale martedì sera, poco dopo le ore 22 Due persone rimaste gravemente ferite ed una autovettura andata completamente distrutta. Le FOTO
Rubano gru di un mln di euro, ma viene ritrovata dalla Metronotte Ruvo e Carabinieri Rubano gru di un mln di euro, ma viene ritrovata dalla Metronotte Ruvo e Carabinieri Brillante operazione svolta a cavallo dei territori di Corato, Andria e Minervino Murge
Domato l'incendio all'interno di un garage in via Montesanto Domato l'incendio all'interno di un garage in via Montesanto Confermati solo danni agli edifici, non a persone
La Bat celebra il 210° annuale della fondazione dell'Arma dei Carabinieri La Bat celebra il 210° annuale della fondazione dell'Arma dei Carabinieri Tra i premiati dal Colonnello Galasso un encomio semplice per il Capitano Apollo, Comandante Compagnia CC di Andria
Fondazione Arma dei Carabinieri: a Bari premiati militari nucleo investigativo per operazione svolta su Andria Fondazione Arma dei Carabinieri: a Bari premiati militari nucleo investigativo per operazione svolta su Andria Encomio semplice concesso dal Comandante della Legione Carabinieri "Puglia"
L' Annuale dei Carabinieri festeggiato nella Bat L' Annuale dei Carabinieri festeggiato nella Bat Manca poco alla festa dell’Arma dei Carabinieri che si terrà a Trani, in Piazza Duomo, il 5 giugno 2024 alle ore 19:00
Due donne scomparse nella Bat ritrovate dai Carabinieri in poche ore Due donne scomparse nella Bat ritrovate dai Carabinieri in poche ore Mobilitati anche i militari di Andria. Tempestiva è stata l’azione dei Carabinieri
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.