Stazione Carabinieri di Minervino Murge
Stazione Carabinieri di Minervino Murge
Cronaca

Tenta di uccidere il padre a colpi di accetta: arrestato dai carabinieri

E' accaduto a Minervino Murge. L'uomo è fuori pericolo e ricoverato presso l'ospedale "L. Bonomo" di Andria

E' ricoverato presso il nosocomio andriese il 50enne che due giorni fa, al culmine dell'ennesimo litigio con il figlio 24ennne è stato ferito a colpi di accetta.

Il drammatico fatto di cronaca -trapelato solo ieri sera- si è consumato a Minervino Murge ed ha visto protagonista un giovane con problemi legati alla tossicodipendenza. Dopo l'ennesima richiesta di soldi e considerato che il genitore non ha voluto cedere a questa richiesta estorsiva, il giovane non ha esitato, davanti alla madre ed al fratellino a colpire il padre con un'accetta detenuta in casa.

Per fortuna i colpi inferti non hanno leso organi vitali e l'uomo è fuori pericolo, benché ferito al capo ed alla spalla, assistito dai sanitari del "Lorenzo Bonomo" di Andria, dove è stato trasportato d'urgenza dal 118, dopo il sanguinoso assalto.

Messi subito alle ricerche del giovane feritore, i Carabinieri della locale Stazione hanno bloccato il giovane e, dopo le formalità di rito lo hanno condotto presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Su di lui gravano le accuse di tentato omicidio ed estorsione.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Due fratelli di Andria arrestati a Tortoreto per possesso di arma da fuoco Due fratelli di Andria arrestati a Tortoreto per possesso di arma da fuoco La scoperta durante una perquisizione dei Carabinieri
Incendiate due auto nella notte: nelle vie D'Azeglio e Accetta. I VIDEO Incendiate due auto nella notte: nelle vie D'Azeglio e Accetta. I VIDEO Sul posto Vigili del Fuoco, Forze dell'ordine e personale degli istituti di vigilanza
Il Tenente Bonfardino Ufficiale al Merito della Repubblica Il Tenente Bonfardino Ufficiale al Merito della Repubblica All’ufficiale dell’Arma in congedo, già in servizio ad Andria l’alta onorificenza dal Capo dello Stato
A fuoco capannone nella zona PIP di Andria A fuoco capannone nella zona PIP di Andria Sul posto Polizia Locale, Vigili del Fuoco e Carabinieri
Pregiudicato andriese arrestato dai carabinieri nel pescarese Pregiudicato andriese arrestato dai carabinieri nel pescarese Era alla guida di un camion rubato ad una ditta di asfalti
Furti di uva ed olive nella notte: ronde di agricoltori ad Andria e nella Bat Furti di uva ed olive nella notte: ronde di agricoltori ad Andria e nella Bat Allarme criminalità, produttori preoccupati per l'escalation di furti. Coldiretti chiede più controlli da parte delle FF.OO.
Droga: 3 arresti e sequestro di oltre 1 chilo di marijuana Droga: 3 arresti e sequestro di oltre 1 chilo di marijuana Operazione dei carabinieri a Minervino Murge e Andria
1 Auto dei carabinieri prende fuoco per corto circuito: leggermente intossicati due militari Auto dei carabinieri prende fuoco per corto circuito: leggermente intossicati due militari E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 12 nei pressi del casello autostradale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.