Assemblea Forum
Assemblea Forum
Associazioni

Tavolo tecnico sull’ambiente, Forum Ricorda Rispetta: «Cambio netto di abitudini ad Andria»

Incontro negli scorsi giorni a Palazzo di Città: «È in gioco la salute di tutti. Focus sui campi elettromagnetici»

Un cambio netto di abitudini degli andriesi nell'uso dei veicoli a motore con la massima collaborazione degli esercenti che espongono derrate alimentari esposte agli inquinanti atmosferici oltre ad un focus specifico sui campi elettromagnetici. Sono stati solo alcuni dei temi trattati nell'incontro presso Palazzo di Città tra il Forum Ricorda Rispetta e l'amministrazione comunale. Il tavolo tecnico su questioni ambientali ha permesso di rappresentare, da parte del Forum presieduto da Giovanni Massaro e che raccoglie circa 30 realtà associative andriesi, alcune importanti criticità rilevate.

Pur non trattandosi di rilevazioni fatte dagli enti preposti, infatti, il Forum ha presentato alla Sindaca Giovanna Bruno la sintesi dei monitoraggi dell'aria realizzati utilizzando gli apparecchi donati da un imprenditore privato andriese, l'azienda Euroluce, ma anche attraverso quelli direttamente acquistati dalle associazioni che fanno parte di Ricorda Rispetta. Nel monitoraggio sono stati coinvolti, lo ricordiamo, i giovani studenti dell'IPSIA "Archimede" e del Liceo Scientifico "Nuzzi" coordinati dai volontari del Forum e dai loro docenti. Un lavoro capillare che ha mostrato comunque una tendenza e diverse criticità da analizzare con maggiore attenzione. Di certo c'è che l'uso delle vetture è particolarmente abusato mentre è davvero urgente modificare l'esposizione delle derrate alimentare agli agenti inquinanti.

«È in gioco la salute dei cittadini – hanno rimarcato dal Forum durante il tavolo tecnico - che vengono minacciati con doppio meccanismo d'azione: respirazione di sostanze nocive e alimentazione con cibo contaminato da veleni». L'incontro è stato utile anche per impegnare tutti i presenti ad attivare una campagna di informazione e di formazione che parta dalle classi di scuola primaria e che coinvolga anche i genitori. «Un plauso non possiamo che farlo alla Polizia Locale di Andria – hanno spiegato dal Forum Ricorda e Rispetta - per la continua azione di prevenzione e lotta a crimini che attentano gravemente alla salute dei cittadini. Dal quotidiano impegno di donne e di uomini del Corpo di Polizia contro chi inquina l'aria deriva la prevenzione primaria di malattie temibili, come il cancro e le neuropatologie».

Infine, via libera ad un Patto di collaborazione tra amministrazione comunale ed un'associazione capofila, come Onda d'urto, per la manutenzione di due apparecchi di rilevazione dei campi elettromagnetici. «In città ci sono al momento 96 ripetitori, di cui 32 con tecnologia 5G – spiegano dal Forum - e i cittadini sono molto allarmati per i numerosi casi di cancro, specialmente dei giovani. Grazie al monitoraggio si intende misurare i campi elettromagnetici per tranquillizzare, si spera, almeno le situazioni che effettivamente non presentino un pericolo». Continua il percorso virtuoso di sinergia tra Amministrazione e parte del mondo associazionistico nell'unico interesse che è la salvaguardia dell'ambiente e la tutela della salute.
  • Forum Ambiente e Salute
Altri contenuti a tema
Incendio mezzi rifiuti ad Andria, Forum Ambiente: «Atto gravissimo» Incendio mezzi rifiuti ad Andria, Forum Ambiente: «Atto gravissimo» Intervento del gruppo di associazioni andriesi all'indomani del grave episodio di cronaca
Richiesta di variante al P.R.G.: il Forum Cittadino “Ambiente e Salute” propone un incontro pubblico Richiesta di variante al P.R.G.: il Forum Cittadino “Ambiente e Salute” propone un incontro pubblico La discussione sarà incentrata sugli effetti delle variazione al P.R.G. rispetto alla salvaguardia del Territorio e dell’Ambiente
Antenna di telefonia mobile: flash mob in via Scipione l’Africano Antenna di telefonia mobile: flash mob in via Scipione l’Africano Organizzato dai residenti, ci saranno anche alcuni dei componenti del Forum Cittadino Ambiente e Salute "Ricorda Rispetta"
Scontro fra treni sulla Andria-Corato: la tratta ferroviaria tornerà ad essere operativa entro dicembre Scontro fra treni sulla Andria-Corato: la tratta ferroviaria tornerà ad essere operativa entro dicembre Nei giorni scorsi le rassicurazioni dei vertici di Ferrotramviaria al Presidente del Forum Ambiente e Salute “Ricorda Rispetta” di Andria
Rilevazioni delle sostanze aerodisperse nella Città di Andria e presentazione dati Rilevazioni delle sostanze aerodisperse nella Città di Andria e presentazione dati Coinvolte dal Forum Ricorda Rispetta alcune classi del Liceo Scientifico “Riccardo Nuzzi”
Ad Andria che aria si respira? Ad Andria che aria si respira? Mercoledì 16 marzo presentazione dei dati sull'inquinamento all'Ipsia
Il Forum ambiente e salute “Ricorda rispetta” di Andria firma intesa con il gruppo di Barletta Il Forum ambiente e salute “Ricorda rispetta” di Andria firma intesa con il gruppo di Barletta Giovanni Massaro: "Le questioni ambientali guardando l’intero territorio della provincia. Il coordinamento delle attività è quanto mai opportuno e necessario"
Andria, concluso il primo ciclo delle rilevazioni sulla qualità dell'ambiente Andria, concluso il primo ciclo delle rilevazioni sulla qualità dell'ambiente Promosso dal Forum Ambiente e Salute "Ricorda Rispetta" ha visto impegnati gli studenti dell'IPSIA Archimede di Andria
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.