Carbutti e Di Pilato
Carbutti e Di Pilato
Vita di città

Strutture sportive: le precisazioni della Nuova Andria Calcio alle dichiarazioni di Laura Di Pilato ad Amica9 tv

Ringraziando la candidata Sindaca, l'associazione sportiva auspica che tutti corrano in soccorso dello sport

In merito a quanto spiegato dalla candidata Sindaca di Andria Laura Di Pilato in una trasmissione di politica sull'emittente televisiva "Amica 9", in cui si parlava della gestione delle strutture sportive andriesi, la società Nuova Andria Calcio tiene a far chiarezza in merito ad alcuni passaggi.

«La candidata Sindaca Di Pilato ha citato l'idea nata negli ultimi mesi di realizzare delle associazioni sportive per alcuni impianti sportivi cittadini guidate dalle stesse società presenti sul territorio, in modo da poter gestire le strutture alleggerendo i costi che gravano sul Comune di Andria. Secondo quanto detto nell'intervista dalla candidata, l'idea sarebbe stata concepita dal presidente della Nuova Andria, Vincenzo Carbutti, assieme alla responsabile della Scuola Calcio Tania Zenga. In realtà l'idea è il frutto del dialogo messo in campo con tutte le società sportive della città di Andria, in quanto tutte impegnate nel trovare soluzioni concrete per far fronte all'attuale situazione economica delle strutture comunali. Dunque non un'idea di Vincenzo Carbutti, bensì un'iniziativa pensata in sinergia con le realtà sportive del territorio, di cui lo stesso Carbutti si è fatto portavoce al Commissario Prefettizio, dott. Gaetano Tufariello". È quanto si legge in una nota diramata dalla Nuova Andria.

Una precisazione doverosa in un periodo delicato come quello della campagna elettorale. La società Nuova Andria Calcio ringrazia la candidata Sindaca Laura Di Pilato per aver citato l'iniziativa delle associazioni sportive della città federiciana, auspicando che tutti i candidati sindaci possano correre in soccorso del futuro dello sport andriese, al di là di qualsiasi colore politico».
  • Nuova Andria
Altri contenuti a tema
La Nuova Andria Calcio saluta il mister Gaetano Fanelli La Nuova Andria Calcio saluta il mister Gaetano Fanelli Vincenzo Carbutti: «Grazie Gaetano, hai fatto tanto per questa realtà»
Ritrovata la navetta "cannibalizzata" della Nuova Andria Calcio: oltre al danno anche la beffa Ritrovata la navetta "cannibalizzata" della Nuova Andria Calcio: oltre al danno anche la beffa Parcheggiato in una zona periferica, il mezzo è stato ritrovato con ingenti danni
Rubata nella notte la navetta della Nuova Andria Calcio Rubata nella notte la navetta della Nuova Andria Calcio Manomesso il cancello automatico del Center Sporting Club. Il presidente Carbutti ha sporto denuncia ai Carabinieri
Nuova Andria, si riparte da giovedì 18 giugno in una nuova casa Nuova Andria, si riparte da giovedì 18 giugno in una nuova casa Le attività con i tesserati del Settore Giovanile e della Scuola Calcio ripartiranno allo Sporting Club Center
Nuova Andria, progetto “Valencia Italia”: la formazione dei tecnici è anche online Nuova Andria, progetto “Valencia Italia”: la formazione dei tecnici è anche online Lo scorso 24 aprile un incontro di aggiornamento con il responsabile del progetto, dott. Giulio Longo
Nuova Andria Calcio, raccolta alimentare per i bisognosi nelle parrocchie Nuova Andria Calcio, raccolta alimentare per i bisognosi nelle parrocchie La società andriese ha già raccolto oltre 150 chilogrammi di generi alimentari
Coronavirus, la Nuova Andria Calcio dice #stattacast Coronavirus, la Nuova Andria Calcio dice #stattacast Un video divertente con i tesserati del Settore Giovanile e i componenti dello staff
Nuova Andria Calcio: vince la Juniores, Giovanissimi pronti per la finalissima Nuova Andria Calcio: vince la Juniores, Giovanissimi pronti per la finalissima Gli Allievi chiudono il campionato con una sconfitta
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.