Assembramento davanti agli uffici di Piazza Trieste e Trento
Assembramento davanti agli uffici di Piazza Trieste e Trento
Vita di città

Sostegno "Emergenza alimentare", ad Andria lunghe code di cittadini davanti agli uffici comunali

Criteri di assegnazione poco chiari, il risultato è un assembramento di persone che chiedono spiegazioni

Le numerose richieste per accedere al sostegno "Emergenza alimentare" fanno già scattare l'allarme assembramenti ad Andria. Per il secondo giorno si stanno verificando lunghe code davanti al Palazzo degli uffici comunali, in piazza Trieste e Trento, dove ha sede il Settore Politiche Sociali e presso l'Ufficio Protocollo, in piazza Umberto I, nella storica sede di Palazzo di Città: non solo, troppi cittadini transitano all'interno degli uffici senza il rispetto della distanza minima di sicurezza e l'uso della mascherina. Una constatazione assurda, a margine dell'intervento del Governo che ha prolungato le misure restrittive fino al 13 aprile. Tradotto: fino a quella data (e sicuramente anche oltre) è vietato OVUNQUE creare assembramenti.

Il Comune di Andria ha indetto la misura per il sostegno alle famiglie in difficoltà solo due giorni fa, ma in città si è già creato il caos per recarsi in loco e chiedere informazioni sui criteri di assegnazione e sulle modalità di accesso, che risultano poco chiare così come le modalità di distribuzione dei moduli, che avrebbero dovuto evitare i pericolosi assembramenti che si stanno verificando anche questa mattina. A lanciare l'allarme è l'ex assessore Pierpaolo Matera: «Da una parte si vieta gli assembramenti e dall'altra lo si consente! Questo è quello che accade ora a Piazza Trieste e Trento! Il modulo si può ritirare cartaceo dagli uffici comunali ma la presentazione può essere telematica a mezzo email o pec ed ancora cartacea presso il Comune, con nuove file! Per non parlare della mancanza in questo momento dei criteri di attribuzione, che avrebbero sicuramente indotto molti cittadini, non aventi diritto, a non fare file inutili e dannose per presentare la domanda. Credo che occorra cambiare immediatamente metodo nell'interesse della salute di tutti noi! Un vigile che distribuisca i moduli no? Oppure scarico dei moduli e presentazione solo da internet? Compilazione telematica? La comunicazione dei criteri?».

Non possiamo vanificare tutti i sacrifici compiuti sinora: è necessaria una gestione migliore di queste situazioni che prevedono l'afflusso di numerosi cittadini, in questo momento bisognosi di un sostegno economico e alimentare ma soprattutto di risposte chiare per accedere a questi aiuti. Se si è raccomandato ai cittadini di restare in casa per fermare la diffusione del Covid-19, non si possono creare nuove occasioni di assembramento, soprattutto in luoghi di lavoro e di costante accesso del pubblico quali gli uffici comunali. Andria ha il numero di contagiati più alto della provincia Bat: basterà questo per convincere le istituzioni a trovare soluzioni più idonee per evitare assembramenti di persone?
  • Comune di Andria
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

888 contenuti
Altri contenuti a tema
1 Ripartenza del mercato settimanale: l'auspicio di CNA PUGLIA-Commercio e la Bat Commercio 2010 Ripartenza del mercato settimanale: l'auspicio di CNA PUGLIA-Commercio e la Bat Commercio 2010 L'invito alla gestione commissariale di Andria a prendere esempio dalla collaborazione intrapresa con Trani e Margherita di Savoia
Michele Coratella, Aro Bt 2: "Le somme sui rifiuti mai versate dal Comune di Andria" Michele Coratella, Aro Bt 2: "Le somme sui rifiuti mai versate dal Comune di Andria" In un video denuncia viene paventata la vendita di nuovi posti di lavoro: "Siamo già in campagna elettorale"
Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Registrato un solo decesso, in provincia di Brindisi
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Lunedì 25 maggio, la neo dottoressa ha conseguito la laurea magistrale in “Scienze Pedagogiche”
Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari I mercatali continuano a rifiutare la soluzione provvisoria di una dislocazione su 3 diverse aree
Incidente stradale su viale Virgilio: ferito motociclista 48enne Incidente stradale su viale Virgilio: ferito motociclista 48enne Sul posto sono giunti tempestivi i soccorsi: pattuglie della Polizia Locale ed ambulanza del 118
Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Il bollettino odierno registra 10 nuovi casi in Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.