Foto sede della Regione Puglia
Foto sede della Regione Puglia
Politica

«Si sciolgano le organizzazioni neofasciste», il sì unanime del consiglio regionale pugliese

Manifestata anche vicinanza alla CGIL

Il consiglio regionale della Puglia è unanime: il governo nazionale e il parlamento Italiano applichino la legge Scelba e sciolgano le associazioni di matrice fascista.
La decisione è arrivata questo pomeriggio dopo un lungo dibattito in aula. Presenti 39 consiglieri, tutti concordi nel non temporeggiare nel chiedere ai vertici nazionali di applicare uno strumento già in vigore nello Stato italiano.

La mozione sottolinea che "tutte le Istituzioni sono impegnate a denunciare e a condannare ogni forma di violenza che non solo si ponga in maniera lesiva delle norme costituzionali, ma violi i principi e i valori fondamentali a cui tutto il nostro ordinamento si ispira".

L'esigenza di approvare la mozione nel corso del consiglio regionale è diretta conseguenza dell'assalto alla sede della CGIL da parte di facinorosi neofascisti. Per questo il consiglio regionale ha colto l'occasione per esprimere «piena solidarietà e vicinanza alla Cgil, da sempre impegnata nella tutela dei diritti e della democrazia, agli agenti delle forze dell'ordine e agli operatori sanitari».

Bocciato l'emendamento presentato da Forza Italia che chiedeva che il titolo della mozione fosse cambiato: anziché "Richiesta di applicazione della legge Scelba per le associazioni di matrice fascista", Fi chiedeva che fosse aggiunto anche "e di quelle che fanno apologia dei totalitarismi di qualsiasi matrice ideologica".
  • regione puglia
  • consiglio regionale puglia
Altri contenuti a tema
Il virus continua a circolare in Puglia ma il sistema sanitario tiene Il virus continua a circolare in Puglia ma il sistema sanitario tiene La curva del numero degli attualmente positivi è in rialzo
Attività negli oratori: Regione Puglia e Regione Ecclesiastica Puglia rinnovano protocollo d'intesa Attività negli oratori: Regione Puglia e Regione Ecclesiastica Puglia rinnovano protocollo d'intesa Proseguiranno le azioni socio educative e di animazione sociale per il contrasto del bullismo, della devianza minorile e dei fenomeni di discriminazione
Il Ministro Bianchi inaugura l'anno scolastico a Trani. Bruno: "Che sia in presenza per tutti" Il Ministro Bianchi inaugura l'anno scolastico a Trani. Bruno: "Che sia in presenza per tutti" La Sindaca di Andria all'inaugurazione regionale dell'anno scolastico 2021 - 2022
Si potenzia la cardiologia al "Bonomo" di Andria con la nuova sala di elettrofisiologia Si potenzia la cardiologia al "Bonomo" di Andria con la nuova sala di elettrofisiologia Un nuovo traguardo clinico scientifico per il reparto di Cardiologia ed Emodinamica diretto dal dottor Francesco Bartolomucci
Mancano i medici nei pronto soccorso di Andria, Barletta e Bisceglie: "La Regione intervenga subito" Mancano i medici nei pronto soccorso di Andria, Barletta e Bisceglie: "La Regione intervenga subito" Interrogazioni dei consiglieri della Bat, Francesco Ventola (FdI) e Grazia Di Bari (M5S)
La Regione Puglia cerca operatori telefonici, ecco l'avviso pubblico La Regione Puglia cerca operatori telefonici, ecco l'avviso pubblico Le domande entro il 10 novembre. Le indicazioni estratte dal bando di concorso
Altri 100 ulivi infettati dalla xylella: avanza ancora la pandemia degli oliveti Altri 100 ulivi infettati dalla xylella: avanza ancora la pandemia degli oliveti Lo denuncia Coldiretti: "Il contagio della xyella ha già provocato con 21 milioni di piante infette una strage di ulivi"
278 nuovi casi Covid nelle ultime ore in Puglia 278 nuovi casi Covid nelle ultime ore in Puglia Sostanzialmente invariati i dati su posti letto occupati e accessi in terapia intensiva
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.