Processione dei Misteri. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Processione dei Misteri. Foto Riccardo Di Pietro
Attualità

Settimane Sante patrimonio immateriale della Regione Puglia: è compresa anche Andria

Votata all'unanimità nella seduta di ieri, da parte di tutti i consiglieri regionali

La Settimana Santa è diventata patrimonio immateriale della Regione Puglia.
Il consiglio regionale ha approvato ieri, all'unanimità la proposta di legge del consigliere Gianni Liviano. Si conclude, così, un iter iniziato circa un anno fa e che ha visto coagulare intorno alla proposta di legge di Liviano anche i colleghi consiglieri Fabiano Amati, Sergio Blasi, Napoleone Cera, Domenico Damascelli, Francesca Franzoso, Giandiego Gatta, Nino Marmo, Ruggiero Mennea, Donato Pentassuglia, Francesco Ventola e Sabino Zinni.

La legge, infatti, considera patrimonio immateriale le manifestazioni legate alla Settimana Santa riguardanti numerose realtà pugliesi come Taranto, Ginosa, Andria, Bisceglie, Bitonto, Canosa, Gallipoli, Molfetta, Ruvo di Puglia, Calenzano, Conversano, Montesantangelo, Botrugno, solo per citarne alcune.

Il provvedimento scaturisce dalla necessità di tutelare, valorizzare e far conoscere l'importanza del patrimonio immateriale per la comunità regionale pugliese. Il riferimento è alle "processioni di statue, cortei di donne velate e di uomini incappucciati, di ali di folla silenziose e commosse, di musiche funebri e solenni suonate da bande musicali, che animano le strade, richiamano folle numerose e turisti provenienti da molti luoghi".
Sono previsti contributi e finanziamenti per attività di studio e attività culturali legati ai riti della settimana santa, per gli eventi, per percorsi di formazione e approfondimento delle origini della ritualità, per la realizzazione di cd dvd e app o altro materiale multimediale contenete notizie utili a quanti intendono assistere allo svolgimento degli eventi.

Per il primo anno è previsto un finanziamento di 250 mila euro, per quelli successivi si provvederà nell'ambito delle previsioni nella legge di bilancio annuale e pluriennale.
  • regione puglia
  • pasqua
  • consiglio regionale puglia
  • Settimana Santa Andria
  • Processione dei Misteri
Altri contenuti a tema
Anche le Pro Loco pugliesi attivano raccolta fondi per fornitura attrezzature terapie intensive coronavirus Anche le Pro Loco pugliesi attivano raccolta fondi per fornitura attrezzature terapie intensive coronavirus "Anche il più piccolo contributo può aiutare a salvare vite!” sottolinea Rocco Lauciello
Coronavirus, Mennea: “Diamo certezze ai precari della Asl Bt, se lo meritano” Coronavirus, Mennea: “Diamo certezze ai precari della Asl Bt, se lo meritano” "Sarebbe non solo un atto politicamente dovuto, ma anche moralmente giusto", sottolinea il consigliere regionale del Pd
Cassa integrazione in deroga: le precisazioni dell'assessore Leo in particolare per le imprese artigiane Cassa integrazione in deroga: le precisazioni dell'assessore Leo in particolare per le imprese artigiane Per questo strumento, la Regione Puglia dispone di risorse pari a 106,5 mln di euro come prima tranche stabilita del Decreto Cura Italia
Coronavirus, Marmo (FI): "Risorse regionali per famiglie bisognose e sospensione bollo auto" Coronavirus, Marmo (FI): "Risorse regionali per famiglie bisognose e sospensione bollo auto" Lo chiede il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia al presidente Emiliano
Coronavirus: oggi in Puglia positivi 152 casi di cui 7 nella Bat Coronavirus: oggi in Puglia positivi 152 casi di cui 7 nella Bat Sono stati registrati 4 decessi mentre salgono a 25 i pazienti guariti
Sostegno per imprese e lavoratori: attiva piattaforma domande di Cassa Integrazione in Deroga Sostegno per imprese e lavoratori: attiva piattaforma domande di Cassa Integrazione in Deroga Per la Regione Puglia è già disponibile una prima tranche pari a 106,5 milioni di euro
Coronavirus, Emiliano: «In Puglia scarseggiano i Dpi. 5 respiratori arrivati a fronte di 400 richiesti» Coronavirus, Emiliano: «In Puglia scarseggiano i Dpi. 5 respiratori arrivati a fronte di 400 richiesti» Il governatore dopo la riunione con la Protezione civile: «Finora siamo andati avanti solo con le nostre scorte»
Settimana Santa senza i fedeli nelle chiese: ora è ufficiale anche ad Andria Settimana Santa senza i fedeli nelle chiese: ora è ufficiale anche ad Andria Il vescovo diocesano mons. Luigi Mansi ha firmato quest'oggi il Decreto: tutte le celebrazioni nelle sole chiese parrocchiali
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.