Unione Europea
Unione Europea
Eventi e cultura

Settimana Europea dei Giovani: Eurodesk Andria e Ciò Ma Fè insieme per un incontro su DiscoverEU

Si tratta di un progetto dell'Unione Europea che offre ai diciottenni la possibilità di vincere un pass per viaggiare in treno gratis per tutta Europa

Si svolge dal 24 al 30 maggio, tocca 24 Paesi, mobilita 40 mila giovani grazie a 330 eventi organizzati. Sono i numeri della Settimana Europea dei Giovani 2021 e, anche in questo caso, Andria c'è. Il Punto Locale Eurodesk Andria, in collaborazione con il canale Instagram Ciò Ma Fè, ha organizzato "Hai 18 anni? Viaggia gratis per l'Europa. Cumà s foic?". Un incontro on line che si terrà giovedì 27 maggio alle 16:00 sulla pagina Instagram di Ciò Ma Fè, per parlare in modo semplice e diretto di DiscoverEU.

DiscoverEU è la possibilità che l'Unione Europea offre a tutti i diciottenni di vincere un pass per viaggiare in treno gratis per tutta Europa. Un modo per sperimentare appieno la libertà di circolazione nell'Unione europea, scoprire la diversità dell'Europa, apprezzarne la ricchezza culturale e il suo patrimonio, entrare in contatto con persone provenienti da tutto il continente e, in ultima analisi, scoprire se stessi.

Nell'incontro di giovedì interverranno Andrea Colasuonno, responsabile di Eurodesk Andria, e Lorenzo Tecleme, giovane beneficiario del pass di DiscoverEU in una delle ultime edizioni. Il primo spiegherà i passi per candidarsi al programma così da cogliere questa splendida possibilità, il secondo parlerà della sua esperienza: racconterà del suo viaggio, di come è riuscito a pianificarlo e di quello che è accaduto durante il cammino.

Un incontro da non perdere dunque per qualunque ragazzo o ragazza, soprattutto dopo l'ultimo anno e mezzo di stop, senta un'irrefrenabile voglia di libertà.
Discover Eu Cum s foic
  • sportello eurodesk
  • CiòMaFè
Altri contenuti a tema
Domenica 9 maggio, presentazione del libro dei "Volontari della Memoria" Domenica 9 maggio, presentazione del libro dei "Volontari della Memoria" Si tratta del libro frutto dell’omonimo progetto sperimentale, unico nel suo genere in Puglia
Cresce il progetto andriese "CiòMaFè", la pagina Instagram per tutti gli eventi in città Cresce il progetto andriese "CiòMaFè", la pagina Instagram per tutti gli eventi in città In cinque mesi raggiunti quasi 10mila follower, prossimo obiettivo della pagina
La Giunta approva l'adesione del Comune di Andria alla Rete Sportelli Eurodesk La Giunta approva l'adesione del Comune di Andria alla Rete Sportelli Eurodesk Assessore Di Bari: «Lo sportello moltiplicatore di opportunità per i giovani»
CiòMaFè: nasce il progetto che risponde agli andriesi CiòMaFè: nasce il progetto che risponde agli andriesi Una pagina Instagram che raccoglie gli eventi cittadini, per non perdere nemmeno un appuntamento
Menzione d'onore per Eurodesk Andria, per il progetto "Lost in Traslation" Menzione d'onore per Eurodesk Andria, per il progetto "Lost in Traslation" Un laboratorio per consentire ai partecipanti di tradurre in inglese il proprio Curriculum Vitae, in maniera professionale e gratuita
Eurodesk, nascono ad Andria i "Volontari della memoria" Eurodesk, nascono ad Andria i "Volontari della memoria" L'idea si sviluppa grazie a un progetto finanziato dal Corpo Europeo di Solidarietà
“Lost in Translation”: Eurodesk ti aiuta a tradurre il "Curriculum vitae" in inglese “Lost in Translation”: Eurodesk ti aiuta a tradurre il "Curriculum vitae" in inglese L’iniziativa si terrà sabato 15 febbraio, dalle 16:30 alle 20:30. Appuntamento in via Settembrini n. 141
"Volontari ed Europei": Eurodesk Andria e l'Ipsia Archimede insieme per la Giornata Mondiale del Volontariato "Volontari ed Europei": Eurodesk Andria e l'Ipsia Archimede insieme per la Giornata Mondiale del Volontariato L'evento coinvolgerà le classi V della scuola secondaria di II grado
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.