consiglio regionale
consiglio regionale
Scuola e Lavoro

Sette le scuole di Andria che parteciperanno alle visite al consiglio regionale

E' stato fissato il calendario delle visite scolastiche per tutto il 2020

Prosegue con un buon numero di adesione anche per il 2020 l'iniziativa "I ragazzi di Puglia in visita al Consiglio regionale".

Infatti, anche nel 2020 il nuovo palazzo del Consiglio regionale continuerà ad essere aperto alle visite delle scolaresche pugliesi, secondo un calendario che tiene conto delle istanze sin qui pervenute.
"La visita nella sede del Consiglio regionale è un percorso nel cuore della democrazia, consente di conoscere da vicino il luogo in cui si formano le leggi che riguardano tutti i cittadini pugliesi, di comprendere meglio le funzioni della nostra Assemblea, di osservare come spettatori interessati le attività quotidiane che vengono svolgono tanto dai consiglieri che dal personale", ha dichiarato in proposito il presidente dell'assemblea Mario Loizzo.
L'interesse delle scuole per questa particolare esperienza è testimoniato dalla numero delle adesioni: 252 le istanze pervenute dagli Istituti Scolastici, 80 di scuola primaria, 86 di scuola secondaria di I grado e 86 di scuola secondaria di II grado.

In relazione ai territori, 92 provengono dalla città Metropolitana di Bari, 32 dalla provincia Bat, 20 dalla Provincia di Brindisi, 40 dalla provincia di Foggia, 43 dalla provincia di Lecce e 25 dalla provincia di Taranto.

E sono sette le scuole di Andria che hanno presentato domande e sono state ammesse a questa iniziativa: si inizia il 10 febbraio con l'IPSIA "Archimede" , il 20 febbraio 2020 ci sarà la scuola secondaria di primo grado "Padre Niccolò Vaccina"; il 27 dello stesso mese sarà invece la volta dell'IIS "Giuseppe Colasanto"; per marzo sono programmate ancora tre visite, la prima il 9 con l'istituto comprensivo "Mariano Fermi" mentre il 12 sarà a Bari l'Istituto tecnico industriale "Sen. O. Jannuzzi" ed infine il 30 con la scuola secondaria di 1° grado "Vittorio Emanuele III"; a maggio esattamente il giorno 27 è la volta dell'ultima scuola cittadina, il Circolo didattico "Guglielmo Oberdan".

Gli istituti Scolastici che ne hanno fatto richiesta proseguiranno la visita presso alcune delle seguenti strutture, con copertura del costo da parte del Consiglio regionale: la Cittadella Mediterranea delle Scienza di Bari, il Planetario di Bari e la "Teca del Mediterraneo", biblioteca del Consiglio regionale.

L'avvio delle visite è previsto a partire dalla seconda metà di gennaio per terminare i primi di giugno 2020. Lo sforzo organizzativo da parte del personale del Consiglio, che gestisce direttamente le visite, permetterà di accogliere nel corrente anno scolastico tutte le richieste.
  • Scuola
  • scuola vaccina
  • istituto colasanto andria
  • consiglio regionale puglia
  • Scuola Oberdan
  • Scuola Vittorio Emanuele III
  • Ipsia Archimede Andria
Altri contenuti a tema
1 “Caro Covid-19, da diversi mesi ormai sei diventato il nostro ospite speciale” “Caro Covid-19, da diversi mesi ormai sei diventato il nostro ospite speciale” Tre giovani ragazze di Andria realizzano un video-messaggio dedicato al Coronavirus
Regione, riprende in aula o da remoto l'attività delle commissioni consiliari permanenti Regione, riprende in aula o da remoto l'attività delle commissioni consiliari permanenti Ma solo nei casi di effettiva necessità e per trattare affari di urgenza
La didattica ai tempi del Coronavirus, online l'indagine conoscitiva Irase Puglia La didattica ai tempi del Coronavirus, online l'indagine conoscitiva Irase Puglia I genitori degli studenti potranno compilare il questionario entro il 5 aprile
Coronavirus, M5S: “Tagliare le indennità dei consiglieri regionali a favore di iniziative per i cittadini” Coronavirus, M5S: “Tagliare le indennità dei consiglieri regionali a favore di iniziative per i cittadini” "Segnale importante per tutti i cittadini che oggi sono chiamati a fare sacrifici enormi"
Coronavirus, Marmo (FI): "Risorse regionali per famiglie bisognose e sospensione bollo auto" Coronavirus, Marmo (FI): "Risorse regionali per famiglie bisognose e sospensione bollo auto" Lo chiede il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia al presidente Emiliano
Fosse Ardeatine 24 marzo 1944: La Puglia ricorda gli andriesi Saccotelli e Lotti Fosse Ardeatine 24 marzo 1944: La Puglia ricorda gli andriesi Saccotelli e Lotti Loizzo: "L'emergenza sanitaria non consente di tenere cerimonie, ma non nega la memoria"
Decreto "Cura Italia", 70 milioni di euro alle scuole per acquistare dispositivi elettronici Decreto "Cura Italia", 70 milioni di euro alle scuole per acquistare dispositivi elettronici Tablet e computer saranno garantiti in comodato d'uso agli studenti privi di mezzi e in situazione di svantaggio socio-economico
Coronavirus, Pediatri di famiglia: "Responsabilizziamo i ragazzi, stare a casa per contenere il contagio" Coronavirus, Pediatri di famiglia: "Responsabilizziamo i ragazzi, stare a casa per contenere il contagio" L’appello dopo la decisione del Governo di chiudere le scuole: "Non è una vacanza"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.