Discarica abusiva scoperta e sequestrata
Discarica abusiva scoperta e sequestrata
Cronaca

Sequestro discarica abusiva in campagna, il plauso del Sindaco all'operazione

L'intervento della Polizia Locale nella zona periferica di via Corato in un fondo agricolo

La discarica abusiva è stata individuata nei pressi di Via Corato: "Tutto è partito, – ricostruisce l'Assessore alla Polizia Locale, Pasquale Colasuonno, – da varie segnalazioni arrivate dai cittadini a cui è seguita un'attività di osservazione e perlustrazione, da parte delle pattuglie, di Pasquale Colasuonno, delle aree segnalate. Proprio durante una delle attività di controllo del territorio, un uomo è stato colto mentre manipolava rifiuti pericolosi derivanti da apparecchiature elettriche. L'area interessata è un fondo agricolo con annesso fabbricato.
L'intera zona, sia coperta che esterna, è risultata disseminata di rifiuti e sul luogo sono state accertate numerose tracce di materiale incendiato. Adesso il tutto è in mano agli inquirenti e all'autorità giudiziaria, l'impressione però è che un altro pezzo di territorio sia appena stato sottratto a una deriva tossica e pericolosa".

"Il comando di Polizia Locale – sottolinea il Sindaco, Avv. Giovanna Bruno – tolleranza zero per gli incivili e le attività illecite. Ora più che mai. Il comando di Polizia Locale è fortemente impegnato su questo e ha eseguito un sequestro di un'area agricola, nei pressi di via Corato, dove avveniva una gestione illecita di rifiuti speciali. Non si esclude anche attività di combustione degli stessi. La parola passa agli inquirenti che, – conclude il Sindaco, Avv. Giovanna Bruno – con l'autorità giudiziaria, valuteranno le ulteriori attività da compiere".
foto discarica abusivafoto discarica abusivafoto discarica abusivafoto discarica abusivafoto discarica abusiva
  • giovanna bruno
  • discarica
Altri contenuti a tema
Minori in condizioni di fragilità, quasi 150 mila euro ad Andria Minori in condizioni di fragilità, quasi 150 mila euro ad Andria Sindaco Bruno: Non lasciamo indietro nessuno
“No all’antenna in via Scipione l’Africano”: ad Andria scatta la raccolta firme dei residenti “No all’antenna in via Scipione l’Africano”: ad Andria scatta la raccolta firme dei residenti Ieri l’incontro del Sindaco Bruno e dell’assessore Troia con i cittadini della zona
Consiglio comunale vara provvedimenti a favore della Tari, manutenzione strade e verde pubblico Consiglio comunale vara provvedimenti a favore della Tari, manutenzione strade e verde pubblico Sindaco Bruno: "Un risultato raggiunto grazie al contributo di tutta l'assise comunale, consiglieri di minoranza e di maggioranza"
30 anni fa l’omicidio di Paolo Borsellino, Sindaco Bruno: ”Andria non dimentica” 30 anni fa l’omicidio di Paolo Borsellino, Sindaco Bruno: ”Andria non dimentica” Apposto al balcone di Palazzo di Città il manifesto sulla legalità, in ricordo dei magistrati Falcone e Borsellino
Pallavolo Femminile U21: le azzurre volano alla fase finale dell’Europeo Pallavolo Femminile U21: le azzurre volano alla fase finale dell’Europeo Assessore Di Bari: “Rivedere l'entusiasmo del pubblico ripaga le difficoltà affrontate per giungere all'evento internazionale”
Ad Andria stanziati oltre 200.000 euro per assistenza ad alunni disabili Ad Andria stanziati oltre 200.000 euro per assistenza ad alunni disabili Sindaco Bruno: "Contributi anche per il potenziamento dei servizi socio-educativi e ricreativi territoriali"
Ad Andria l'edizione 2023 degli "Stati Generali della Bellezza" delle Autonomie Locali Italiane Ad Andria l'edizione 2023 degli "Stati Generali della Bellezza" delle Autonomie Locali Italiane E domani a Roma, la Sindaca Bruno interverrà alla 4^ edizione della Summer School "Giorgio La Pira"
Maxi cantiere interramento ferrovia, Sindaco Bruno: "Chiuso il passaggio a livello di via Ospedaletto" Maxi cantiere interramento ferrovia, Sindaco Bruno: "Chiuso il passaggio a livello di via Ospedaletto" "Il transito pedonale rimane in ogni caso garantito", sottolinea la Prima Cittadina
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.