Daini nel sito naturalistico di Papparicotta
Daini nel sito naturalistico di Papparicotta
Cronaca

Sei daini ritrovati morti dopo essere fuggiti dall'azienda Papparicotta

Ignoti avevano reciso nei giorni scorsi la rete metallica di protezione. Numerosi i furti avvenuti negli ultimi tempi

L'ultimo daino fuggito e non più ritornato all'azienda Papparicotta, è stato trovato questa mattina, giovedì 29 luglio, sul ciglio della strada provinciale che corre parallela all'Andria Canosa di Puglia, in contrada Rivera.

Purtroppo per il povero animale non vi era più nulla da fare, morto come gli altri 5 maschi ritrovati nei giorni scorsi nei pressi della rete di recinzione dell'azienda provinciale Papparicotta.

La fuga degli animali, una trentina era avvenuta circa dieci giorni fa, a causa di alcuni imbecilli, probabilmente ladri, che avevano tagliato la recinzione, per penetrare all'intenro dell'azienda e compiere qualche furto, probabilmente materiale elettrico o di rame di qualche pozzo artesiano dell'antica azienda provinciale, situata sulla provinciale Andria-Canosa di Puglia, purtroppo da alcuni anni abbandonata ad un triste destino, ovvero quello di consegnarla a qualche privato che dovrebbe assumersi l'onere di rilanciarla.

Ritornando alla fuga dei daini, va rilevato che gli esemplari fuggiti e poi ritornati erano tutte femmine, che per fortuna, grazie all'abilità del personale della Polizia provinciale e dei soci dell'associazione "FareAmbiente" di Andria, erano riusciti, dopo mille peripezie, a riportarli all'interno dell'area protetta. Purtroppo non è accaduto la stessa cosa per alcuni esemplari di maschi, che hanno preferito rimanere fuori del recinto, che si sono aggirati in questi giorni per le campange della contrada in cerca di cibo. Tutti sono stati preda di cani randagi che li hanno assaliti ed uccisi, colpendoli con morsi alla gola. Al momento non ci sono altri daini in libertà nella zona.
  • Provincia Bat
  • azienda papparicotta
  • Papparicotta
  • Daini
Altri contenuti a tema
Pericolo sulla provinciale Andria Bisceglie: limiti di velocità non rispettati e condotte di guida al limite del codice penale Pericolo sulla provinciale Andria Bisceglie: limiti di velocità non rispettati e condotte di guida al limite del codice penale Tra l'elevato traffico pesante e controlli inesistenti la strada è diventata una trappola per i viaggiatori
Covid, sono 76 i contagi nella Bat mentre 302 in Puglia Covid, sono 76 i contagi nella Bat mentre 302 in Puglia Si registrano anche 3 decessi. 4.596 le persone attualmente positive di cui 235 ricoverate in area non critica e 22 in terapia intensiva
L'IPSIA Archimede di Andria non sarà trasferito a Trani, nell'ex sede della LUM L'IPSIA Archimede di Andria non sarà trasferito a Trani, nell'ex sede della LUM Oggi l'apertura delle buste dell'avviso pubblico della provincia. Attimonelli (Gesatti S.r.l): "Unica proposta pervenuta economicamente più gravosa"
“Puglia Federiciana” distretto dell'agroalimentare da 100 milioni di euro “Puglia Federiciana” distretto dell'agroalimentare da 100 milioni di euro 207 imprese associate, un’area vasta che comprende le province di Foggia e di Barletta-Andria-Trani
Bat: la Provincia approva regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Bat: la Provincia approva regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Vice presidente Pedone: "Così per promuovere e favorire uso strutture sportive scolastiche da parte del territorio"
Carabinieri e Guardia di Finanza pronti a rendere operativi i loro Comandi provinciali nella Bat Carabinieri e Guardia di Finanza pronti a rendere operativi i loro Comandi provinciali nella Bat Nuovi ufficiali in servizio per le Fiamme Gialle mentre giunge al Gruppo Carabinieri di Trani il Comandante interregionale "Ogaden"
Provincia Bat: approvato regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Provincia Bat: approvato regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Una possibilità per le tante associazioni sportive di utilizzare le palestre scolastiche
La Bat non è una provincia per giovani La Bat non è una provincia per giovani Ecco le classifiche del Sole 24 Ore sulla qualità della vita di bambini, giovani e anziani
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.