le foto dei due minori allontanati
le foto dei due minori allontanati
Cronaca

Scomparso con Erika anche un suo coetaneo: si tratterebbe di allontanamento volontario

I due minori erano alloggiati presso una casa protetta di Andria

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Non era sola Erika Cutrone, la ragazza di 16 anni, originaria di Bari, scomparsa da ieri mattina da Andria, mentre si stava recando a scuola.

Infatti, con la ragazzina si sarebbe allontanato anche un suo coetaneo, entrambi alloggiati ad Andria in una casa protetta. E' quanto si apprende da fonti investigative. I due ragazzi stavano andando a scuola ma pare che abbiano deciso di preso un treno per il capoluogo.

La famiglia della ragazza ha fatto denuncia di scomparsa al locale Commissariato di P.S.. Di Erika Cutrone si è avuta una immagine, fornita dalla famiglia e si conosce essere bruna, capelli lunghi lisci, di altezza normale. Non sono state diffuse notizie del ragazzo, anch'egli minorenne, che si sarebbe allontanato con lei. Il ragazzo è originario della provincia di Bari.

Ricordiamo che a dare notizia della scomparsa di Erika è stata sua zia, che sui social ha fatto girare una sua foto con un appello: "Torna a casa sai che ti vogliamo bene".

Chiunque abbia notizie dei due ragazzi può contattare direttamente le Forze dell' Ordine, in particolare il centralino del Commissariato di P.S. di Andria, 0883.595511. Le ricerche sono effettuate in stretto contatto tra il locale Commissariato della Polizia di Stato e la Questura di Bari. Le foto dei due minori allontanatisi sono state fornite a tutti i posti di Polizia.
  • polizia
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
Altri contenuti a tema
Biciclette elettriche: anche la Polizia di Stato effettua controlli e sequestri tra Andria, Barletta, Bisceglie e Trani Biciclette elettriche: anche la Polizia di Stato effettua controlli e sequestri tra Andria, Barletta, Bisceglie e Trani L'attività è stata fortemente voluta dal Prefetto della provincia Barletta Andria Trani
Persia (COISP): «Questura di Andria, a quando l’eterna incompiuta?» Persia (COISP): «Questura di Andria, a quando l’eterna incompiuta?» Mentre si attende la nomina del primo Questore, i promessi rinforzi non sono mai giunti sul territorio
1 Dieci bici elettriche sequestrate tra la villa comunale ed il monumento di Caduti Dieci bici elettriche sequestrate tra la villa comunale ed il monumento di Caduti Intervento congiunto sabato sera, 25 luglio delle Forze dell'ordine, ma continuano purtroppo a verificarsi danneggiamenti
Surriscaldamento di alcuni quadri elettrici: incendio circoscritto a centrale elettrica in via Vecchia Barletta Surriscaldamento di alcuni quadri elettrici: incendio circoscritto a centrale elettrica in via Vecchia Barletta Intervento di Polizia di Stato e di una squadra dei Vigili del Fuoco di Barletta, impegnati fino alle 8 di stamane
Sventato assalto sull'A/14 ad un portavalori sul tratto Canosa di Puglia - Cerignola Sventato assalto sull'A/14 ad un portavalori sul tratto Canosa di Puglia - Cerignola E' accaduto intorno alle ore 15.40. Battute nella zona con elicottero e l'ausilio dei poliziotti dei Commissariati di P.S. della zona
Sgominata rete di pedofili: vendevano immagini online Sgominata rete di pedofili: vendevano immagini online Operazione "pay for see" della Polizia postale
Incidente stradale finisce in alterco tra automobilisti: intervento delle Forze dell'ordine Incidente stradale finisce in alterco tra automobilisti: intervento delle Forze dell'ordine Il fatto è avvenuto intorno alle ore 23 di ieri, sabato 18 luglio nei pressi di contrada Zagaria. La versione del conducente coinvolto
Bitontino arrestato ad Andria con circa kg 4 e mezzo di marjuana Bitontino arrestato ad Andria con circa kg 4 e mezzo di marjuana Dopo un lungo inseguimento con la sua autovettura nelle campagne della sp 231 nei pressi di via Canosa, l'uomo era riuscito a fuggire
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.