riunione Soc. AndriaMultiservice
riunione Soc. AndriaMultiservice
Attualità

Scade il 27 luglio il termine per presentare la domanda come amministratore della Soc. AndriaMultiservice

Gli avvisi pubblici per il rinnovo degli organi societari sono affissi dal 12 luglio u.s. sull'albo pretorio del Comune di Andria

Scade il prossimo 27 luglio, il termine ultimo per presentare domanda agli avvisi pubblici relativi alla "Manifestazione d'interesse per acquisizione di candidature per la nomina dell'organo amministrativo e del collegio sindacale della società in house "Andria Multiservice S.p.A.".

I due avvisi sono stati pubblicati sul sito del Comune di Andria, all'Albo pretorio, nelle sezioni "Bandi di concorso" – "Bandi di selezione" e "Avvisi vari", e in "Amministrazione Trasparente" nella Sezione "Bandi di concorso" lo scorso 12 luglio. Gli stessi avvisi sono pubblicati nel sito istituzionale della Società "Andria Multiservice S.p.A".

Per il collegio sindacale possono presentare la propria candidatura tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti: a) Revisore iscritto da almeno 10 nell'apposito Registro dei Revisori legali tenuto presso il Ministero dell'Economia e Finanze o iscritto negli albi professionali individuati con decreto del Ministero della Giustizia, o professore universitario di ruolo, in materie economiche o giuridiche, (requisito ulteriore, che va specificato tenendo conto che, ai sensi dell' art. 2397 e.e., almeno un membro effettivo ed uno supplente del collegio deve essere scelto tra i revisori legali iscritti nell'apposito registro); b) inesistenza di cause di incompatibilità ed inconferibilità ai sensi del D.Lgs 39/2013 o di conflitto di interesse con Andria Multiservice S.p.a. o il Comune di Andria; c) possesso dei requisiti di onorabilità, professionalità ed indipendenza previsti dalla legge; d) inesistenza di cause di ineleggibilità e di decadenza previste dall'art. 2399 del codice civile.

Invece, per l'organo amministrativo possono presentare la propria candidatura tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti: a) di essere in possesso di un titolo di laurea in discipline giuridiche od economiche, tecnico ingegneristiche gestionali rilasciato in base al vecchio ordinamento ovvero laurea specialistica o laurea magistrale per i corsi di nuovo ordinamento con indicazione della data del conseguimento, la votazione e il luogo di conseguimento; b) svolgimento di una qualificata attività di direzione manageriale tecnico-amministrativa, ingegneristiche gestionali, con assunzione di diretta di responsabilità delle risorse umane, finanziarie e strumentali, per un periodo complessivo di almeno 5 anni antecedenti alla pubblicazione del presente avviso pubblico in pubbliche amministrazioni o società private. Il c.v. dovrà specificare gli obiettivi gestionali e i risultati raggiunti. Per le pubbliche amministrazioni sarà presa in considerazione la direzione/ dirigenza di strutture, con autonomia gestionale delle risorse umane, finanziarie e strumentali condotte non inferiori ai 5 anni e con almeno 30 dipendenti. c) cittadinanza italiana (o equiparata) o cittadinanza di uno dei paesi dell'Unione Europea; d) godimento dei diritti civili e politici; e) non incorrere in alcuna situazione di inconferibilità e incompatibilità di cui al D.Lgs. 8/4/2013 n.39 nonché dalle determinazioni emanate in merito dall'A.N.A.C. e dalle indicazioni contenute nel documento di indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni; f) possesso dei requisiti di onorabilità, professionalità ed indipendenza previsti per legge; g) inesistenza di cause di ineleggibilità e di decadenza previste dall'art. 2399 del codice civile.
  • Comune di Andria
  • multiservice
Altri contenuti a tema
Il forte vento semina danni: alberi abbattuti e pericolo per alcuni cornicioni Il forte vento semina danni: alberi abbattuti e pericolo per alcuni cornicioni Da questa mattina numerose le richieste di intervento alla Polizia Locale. Impegnati i Vigili del Fuoco e la Multiservice
Appello del Pd al Commissario Tufariello: "Si preservi la Villa Comunale" Appello del Pd al Commissario Tufariello: "Si preservi la Villa Comunale" Pessimo lo stato in cui versano il centro "Dopo di Noi" e l' "Anfiteatro della solidarietà"
Vicenda dehors, Tufariello attacca Matera: "Nessun trionfalismo nella comunicazione istituzionale" Vicenda dehors, Tufariello attacca Matera: "Nessun trionfalismo nella comunicazione istituzionale" Per il Commissario prefettizio: "Lungi dall’esibire fatui “trofei” si è inteso semplicemente rendere noto quanto deciso dal Giudice"
Macellerie: chiesta la detrazione TARI sugli spazi non adibiti alla vendita Macellerie: chiesta la detrazione TARI sugli spazi non adibiti alla vendita E' stata accolta l'iniziativa della segreteria cittadina della Democrazia Cristiana
Il Tar Puglia sui dehors decide per la rimozione di quelli di corso Cavour e piazza Imbriani Il Tar Puglia sui dehors decide per la rimozione di quelli di corso Cavour e piazza Imbriani Respinta la sospensiva chiesta da cinque esercenti attività commerciali
“Radici dell’Occidente”: il 14 novembre lectio magistralis con il prof. Giuseppe Brescia “Radici dell’Occidente”: il 14 novembre lectio magistralis con il prof. Giuseppe Brescia Appuntamento dalle ore 18 nella Sala Consiliare a Palazzo di Città
Arrivano al Comune 15 mln dal Fondo di rotazione ma il dissesto non è scongiurato Arrivano al Comune 15 mln dal Fondo di rotazione ma il dissesto non è scongiurato Il Commissario Tufariello precisa alcune questioni emerse nei giorni scorsi sulla situazione economica
Trasporti ASA: il CISAL chiede l'intervento del Commissario Tufariello Trasporti ASA: il CISAL chiede l'intervento del Commissario Tufariello Numerose le doglianze circa ritardi nei pagamenti salariali e mancato rispetto del contratto di lavoro
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.