riunione Soc. AndriaMultiservice
riunione Soc. AndriaMultiservice
Attualità

Scade il 27 luglio il termine per presentare la domanda come amministratore della Soc. AndriaMultiservice

Gli avvisi pubblici per il rinnovo degli organi societari sono affissi dal 12 luglio u.s. sull'albo pretorio del Comune di Andria

Scade il prossimo 27 luglio, il termine ultimo per presentare domanda agli avvisi pubblici relativi alla "Manifestazione d'interesse per acquisizione di candidature per la nomina dell'organo amministrativo e del collegio sindacale della società in house "Andria Multiservice S.p.A.".

I due avvisi sono stati pubblicati sul sito del Comune di Andria, all'Albo pretorio, nelle sezioni "Bandi di concorso" – "Bandi di selezione" e "Avvisi vari", e in "Amministrazione Trasparente" nella Sezione "Bandi di concorso" lo scorso 12 luglio. Gli stessi avvisi sono pubblicati nel sito istituzionale della Società "Andria Multiservice S.p.A".

Per il collegio sindacale possono presentare la propria candidatura tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti: a) Revisore iscritto da almeno 10 nell'apposito Registro dei Revisori legali tenuto presso il Ministero dell'Economia e Finanze o iscritto negli albi professionali individuati con decreto del Ministero della Giustizia, o professore universitario di ruolo, in materie economiche o giuridiche, (requisito ulteriore, che va specificato tenendo conto che, ai sensi dell' art. 2397 e.e., almeno un membro effettivo ed uno supplente del collegio deve essere scelto tra i revisori legali iscritti nell'apposito registro); b) inesistenza di cause di incompatibilità ed inconferibilità ai sensi del D.Lgs 39/2013 o di conflitto di interesse con Andria Multiservice S.p.a. o il Comune di Andria; c) possesso dei requisiti di onorabilità, professionalità ed indipendenza previsti dalla legge; d) inesistenza di cause di ineleggibilità e di decadenza previste dall'art. 2399 del codice civile.

Invece, per l'organo amministrativo possono presentare la propria candidatura tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti: a) di essere in possesso di un titolo di laurea in discipline giuridiche od economiche, tecnico ingegneristiche gestionali rilasciato in base al vecchio ordinamento ovvero laurea specialistica o laurea magistrale per i corsi di nuovo ordinamento con indicazione della data del conseguimento, la votazione e il luogo di conseguimento; b) svolgimento di una qualificata attività di direzione manageriale tecnico-amministrativa, ingegneristiche gestionali, con assunzione di diretta di responsabilità delle risorse umane, finanziarie e strumentali, per un periodo complessivo di almeno 5 anni antecedenti alla pubblicazione del presente avviso pubblico in pubbliche amministrazioni o società private. Il c.v. dovrà specificare gli obiettivi gestionali e i risultati raggiunti. Per le pubbliche amministrazioni sarà presa in considerazione la direzione/ dirigenza di strutture, con autonomia gestionale delle risorse umane, finanziarie e strumentali condotte non inferiori ai 5 anni e con almeno 30 dipendenti. c) cittadinanza italiana (o equiparata) o cittadinanza di uno dei paesi dell'Unione Europea; d) godimento dei diritti civili e politici; e) non incorrere in alcuna situazione di inconferibilità e incompatibilità di cui al D.Lgs. 8/4/2013 n.39 nonché dalle determinazioni emanate in merito dall'A.N.A.C. e dalle indicazioni contenute nel documento di indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni; f) possesso dei requisiti di onorabilità, professionalità ed indipendenza previsti per legge; g) inesistenza di cause di ineleggibilità e di decadenza previste dall'art. 2399 del codice civile.
  • Comune di Andria
  • multiservice
Altri contenuti a tema
Ripulita la strada pedonale che costeggia il Liceo Ginnasio Statale "Carlo Troya" Ripulita la strada pedonale che costeggia il Liceo Ginnasio Statale "Carlo Troya" Una lunga fila di bottiglie di birra vuote, a rappresentare l'idiozia umana
Mercato settimanale di Andria, Casambulanti: "Ripartire senza alcun frazionamento" Mercato settimanale di Andria, Casambulanti: "Ripartire senza alcun frazionamento" Montaruli: "non esiste alcun motivo di adottare scelte affrettate, non condivise e persino illegittime"
«No allo smembramento del mercato settimanale di Andria»: lo chiede la Lega con Salvini premier «No allo smembramento del mercato settimanale di Andria»: lo chiede la Lega con Salvini premier «Chi amministra, seppure nella straordinarietà gestionale, non può sottrarsi al confronto costruttivo basato sulla mediazione»
L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat Una nomina che rafforza la compagine di FI Bat in vista delle prossime competizioni regionali e comunali
Incendio discarica San Nicola La Guardia: M5S chiede sopralluogo di Arpa e Comune Incendio discarica San Nicola La Guardia: M5S chiede sopralluogo di Arpa e Comune Si ripropone nuovamente la mancata sicurezza di questo pericoloso sito di rifiuti
Incendio all'interno della discarica di San Nicola La Guardia Incendio all'interno della discarica di San Nicola La Guardia Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali e Polizia Locale. Operazioni protratte nella notte
Coronavirus, orari Cimitero Comunale sino al 14 giugno Coronavirus, orari Cimitero Comunale sino al 14 giugno Gli utenti con ridotta capacità motoria possono richiedere all’ingresso l’uso gratuito di sedie a rotelle manuali
Coronavirus, gli orari di accesso per i cittadini al Settore 3 Coronavirus, gli orari di accesso per i cittadini al Settore 3 Si accede soltanto previo appuntamento
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.