ospedale
ospedale
Politica

Sanità, posti letto carenti nella Bat, Marmo (FI) : "Da rivedere criteri assegnazione e regolamento giunta"

"Rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto vede la sesta provincia in gravissimo affanno"

"La questione dei posti letto nella provincia di Barletta-Andria-Trani merita un'ampia discussione politica non solo per stigmatizzare l'atavica carenza nelle varie strutture del territorio, ma anche per conoscere i criteri sottesi alle ulteriori attribuzioni decise dalla Giunta regionale con la delibera per il regolamento del modello organizzativo dell'Ospedale di Comunità".

Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia e componente della Commissione Sanità, Nino Marmo. "Il rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto -aggiunge- vede la sesta provincia in gravissimo affanno: a Minervino Murge, per esempio, che conta 8mila abitanti (più gli 11mila di Spinazzola), sono stati assegnati 20 posti letto. A Trani, invece, che già paga una pesante insufficienza di posti letto per la chiusura dell'ospedale e conta 50mila abitanti, ne sono stati destinati solo dieci. Ora, l'assegnazione a Minervino Murge è corretta, perché in linea con il fabbisogno del territorio; al contempo, però, Trani meriterebbe più dei 10 posti assegnati. Ho fatto più richieste in questa direzione, ma gli uffici hanno risposto che la scelta è operata sulla base del personale esistente. Ergo, se non c'è personale non saranno previsti altri posti letto, quando bisognerebbe adattare le scelte al numero di abitanti (e, quindi, assumere nuovo personale, se necessario). Questa è una modifica da apportare immediatamente -conclude Marmo- perché non è condivisibile un'organizzazione che non parte dal fabbisogno, ignorando completamente le necessità dei territori ed il numero di abitanti che hanno diritto ad accedere al servizio".
  • Sanità
  • regione puglia
  • nino marmo
  • forza italia
  • Giunta regionale Puglia
  • Infermieri e assistenti sanitari
Altri contenuti a tema
Maltempo, Coldiretti soddisfatta mozione unanime Consiglio regionale Maltempo, Coldiretti soddisfatta mozione unanime Consiglio regionale Adottato dopo le segnalazioni dell’Organizzazione che ha raccolto le denunce degli agricoltori
Centro dentistico “Primo”, il tuo dentista per la vita: aperta la sede a Barletta Centro dentistico “Primo”, il tuo dentista per la vita: aperta la sede a Barletta Orario continuato dal lunedì al venerdì (dalle ore 9 alle 20), compreso il sabato mattina
Parte la sperimentazione in Puglia: unico biglietto per tutti i treni Parte la sperimentazione in Puglia: unico biglietto per tutti i treni La piattaforma di vendita che sarà utilizzata, sarà gestita da Trenitalia
Un nuovo Codice Deontologico per gli infermieri:presentazione anche nella Bat Un nuovo Codice Deontologico per gli infermieri:presentazione anche nella Bat L’OPI BAT organizza una giornata formativa presso il castello Svevo di Barletta
Siglato protocollo di intesa per inserire gli infermieri nell’albo CTU e periti del Tribunale di Trani Siglato protocollo di intesa per inserire gli infermieri nell’albo CTU e periti del Tribunale di Trani L'OPI BAT si impegna a produrre un vademecum per facilitare l'accesso dei candidati alla procedura
Workshop di preparazione al concorso d'accesso al corso di formazione in medicina generale Workshop di preparazione al concorso d'accesso al corso di formazione in medicina generale Iniziativa dell'Ordine medici chirurghi e odontoiatri della Bat in collaborazione con la Fimmg
Vola l’export verso la Cina: anche aziende andriesi in vetrina a Shanghai Vola l’export verso la Cina: anche aziende andriesi in vetrina a Shanghai La Puglia sarà l'unica regione italiana a partecipare a questo appuntamento internazionale
Centri dentistici Primo, domani l'inaugurazione della clinica a Barletta Centri dentistici Primo, domani l'inaugurazione della clinica a Barletta Tutti invitati dalle ore 17:00 alle ore 20:00 presso la sede in Piazza Conteduca
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.