ospedale
ospedale
Politica

Sanità, posti letto carenti nella Bat, Marmo (FI) : "Da rivedere criteri assegnazione e regolamento giunta"

"Rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto vede la sesta provincia in gravissimo affanno"

"La questione dei posti letto nella provincia di Barletta-Andria-Trani merita un'ampia discussione politica non solo per stigmatizzare l'atavica carenza nelle varie strutture del territorio, ma anche per conoscere i criteri sottesi alle ulteriori attribuzioni decise dalla Giunta regionale con la delibera per il regolamento del modello organizzativo dell'Ospedale di Comunità".

Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia e componente della Commissione Sanità, Nino Marmo. "Il rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto -aggiunge- vede la sesta provincia in gravissimo affanno: a Minervino Murge, per esempio, che conta 8mila abitanti (più gli 11mila di Spinazzola), sono stati assegnati 20 posti letto. A Trani, invece, che già paga una pesante insufficienza di posti letto per la chiusura dell'ospedale e conta 50mila abitanti, ne sono stati destinati solo dieci. Ora, l'assegnazione a Minervino Murge è corretta, perché in linea con il fabbisogno del territorio; al contempo, però, Trani meriterebbe più dei 10 posti assegnati. Ho fatto più richieste in questa direzione, ma gli uffici hanno risposto che la scelta è operata sulla base del personale esistente. Ergo, se non c'è personale non saranno previsti altri posti letto, quando bisognerebbe adattare le scelte al numero di abitanti (e, quindi, assumere nuovo personale, se necessario). Questa è una modifica da apportare immediatamente -conclude Marmo- perché non è condivisibile un'organizzazione che non parte dal fabbisogno, ignorando completamente le necessità dei territori ed il numero di abitanti che hanno diritto ad accedere al servizio".
  • Sanità
  • regione puglia
  • nino marmo
  • forza italia
  • Giunta regionale Puglia
  • Infermieri e assistenti sanitari
Altri contenuti a tema
Concorso unico regionale per l'assunzione di mille infermieri, ma prima mobilità interregionale Concorso unico regionale per l'assunzione di mille infermieri, ma prima mobilità interregionale Si terrà entro il 31 dicembre p.v. e sarà affidato alla Asl di Bari
Liste d'attesa, Amati (Pd): "Ho diffidato i direttori generali alla pubblicazione dei dati di monitoraggio maggio-giugno" Liste d'attesa, Amati (Pd): "Ho diffidato i direttori generali alla pubblicazione dei dati di monitoraggio maggio-giugno" "L'opacità è complice del disagio", sottolinea il consigliere regionale
Assunzioni sanità, Marmo e Gatta: "Passerella Emiliano indecorosa, non ha meriti!" Assunzioni sanità, Marmo e Gatta: "Passerella Emiliano indecorosa, non ha meriti!" "Non ci stiamo ad assistere a queste trovate demagogiche ed eticamente censurabili"
Sanità: Verifica a Roma per gli adempimenti LEA per la Puglia. Emiliano soddisfatto lavoro svolto Sanità: Verifica a Roma per gli adempimenti LEA per la Puglia. Emiliano soddisfatto lavoro svolto Il tavolo di verifica ha registrato i miglioramenti complessivi del SSR. Confermati i risultati in materia di pagamenti dei fornitori (zero ritardo)
Contrasto allo spreco alimentare e farmaceutico: anche Andria all'iniziativa “Una tavola più grande” Contrasto allo spreco alimentare e farmaceutico: anche Andria all'iniziativa “Una tavola più grande” Il progetto è stato finanziato con 102mila euro dalla Regione Puglia
Rifiuti: la Regione ha stoppato la raccolta differenziata per l'Aro 1 Bat. Ora non si sa dove conferirla Rifiuti: la Regione ha stoppato la raccolta differenziata per l'Aro 1 Bat. Ora non si sa dove conferirla Preoccupazione dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia e Direzione Italia Congedo, Zullo, Ventola, Manca e Perrini 
Piano di riordino sanità, Marmo e Gatta (FI): "Emiliano ormai latitante cronico" Piano di riordino sanità, Marmo e Gatta (FI): "Emiliano ormai latitante cronico" Concessa la possibilità di approfondire l'ultima versione
Piano di riordino rete ospedaliera, M5S: "Ancora una volta il libro delle buone intenzioni" Piano di riordino rete ospedaliera, M5S: "Ancora una volta il libro delle buone intenzioni" Critiche all'indirizzo di Emiliano: "ma nella realtà assistenza territoriale ancora a zero"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.