operatore socio sanitario
operatore socio sanitario
Enti locali

Sanità, FIALS Puglia: "Urgente la proroga contratti di lavoro personale precario"

Il Segretario generale, Massimo Mincuzzi ha scritto al governatore Emiliano ed ai vertici della sanità pugliese

Urgente la proroga dei contratti di lavoro personale precario. E' quanto chiede il Segretario generale, del sindacato FIALS Puglia, Massimo Mincuzzi al governatore Emiliano ed ai vertici regionali della sanità.

"Ho preso visione della nota prot. 65011 data odierna, a firma del Direttore Amministrativo e della Dirigente della UOSVD Assunzioni-Mobilità-Concorsi della Asl/Bt, allegata alla presente, con la quale viene comunicato di:

"prorogare gli infermieri che non abbiano raggiunto i 36 mesi di servizio fino al 31/12/2018 – come già comunicato agli organi regionali con nota prot. 64293 del 24/10/2018/, si pur anticipando al 31/12/2018 a seguito di valutazioni effettuate nel corso di un recente incontro in Regione …";
"confermare le scadenze contrattuali in essere, successive al 31/12/2018 e comunque entro il 31/03/2019, per gli infermieri anche se non rientranti nella stabilizzazione purché non abbiano raggiunto i 36 mesi"
;

per evidenziare l'evidente difformità di comportamento rispetto al comportamento assunto dagli altri Direttori Generali degli enti e Aziende del S.S.R. in ordine alla proroga dei rapporti di lavoro degli infermieri precari, soprattutto alla luce dell'utilizzo della graduatoria del concorso regionale per CPS Infermieri espletato dalla Asl/Ba.

Per quanto sopra esposto e rivendicando ancora una volta uniformità di comportamento da parte di tutti i Direttori Generali degli Enti e Aziende del S.S.R., come ampiamente rappresentato in occasione dell'incontro presso il Dipartimento Promozione della Salute della Regione Puglia il 23 u.s., sono a richiedere la proroga di tutti i contratti di lavoro a tempo determinato del personale infermieristico, con le medesime modalità disposte dalla Asl/Bt, evidentemente su indicazione del Direttore Generale, avv. Alessandro Delle Donne.

Delle due l'una, nel caso le SS.LL. dovessero ritenere il comportamento posto in essere dal Direttore Generale della Asl/Bt, rispondente agli indirizzi regionali, dovrebbero evidentemente essere assunti appositi provvedimenti nei confronti di tutti gli altri Direttori Generali degli Enti e Aziende del S.S.R., fosse anche solo in termini di valutazione del mandato. In caso contrario attendiamo invece un dura presa di posizione nei confronti del Direttore Generale della Asl/Bt.

In assenza di urgente cenno di riscontro, preannuncio che saranno indette manifestazioni di pubblica protesta nei confronti della Presidenza della Giunta Regionale della Puglia, atteso che per la FIALS non esistono in ambito regionale precari "di serie A e di serie B" ", conclude la nota di Massimo Mincuzzi, Segretario Generale della FIALS Puglia.
  • Sanità
  • operatore socio sanitario
  • Infermieri e assistenti sanitari
Altri contenuti a tema
All'agriturismo "Sei Carri" di Andria un seminario per Operatore Socio Sanitario All'agriturismo "Sei Carri" di Andria un seminario per Operatore Socio Sanitario Appuntamento martedì 15 ottobre dalle ore 10
Sanità. Di Bari (M5S): “Emiliano nel giro della Asl BT  dimentica Andria e Spinazzola” Sanità. Di Bari (M5S): “Emiliano nel giro della Asl BT  dimentica Andria e Spinazzola” Polemica la rappresentante pentastellata dopo l'annuncio della vista di domattina del governatore pugliese
AslBt Day: il presidente Michele Emiliano in visita nelle strutture della Bat AslBt Day: il presidente Michele Emiliano in visita nelle strutture della Bat La visita è in programma domani venerdì 4 ottobre c.a.
Settore Socio Sanitario: riaprono gli uffici il 2 ottobre nella nuova sede di Piazza Trieste e Trento Settore Socio Sanitario: riaprono gli uffici il 2 ottobre nella nuova sede di Piazza Trieste e Trento A seguito del recente trasloco dalla vecchia sede di via Mozart
Nella Bat il Congresso regionale dell'Associazione chirurghi ospedalieri italiani Nella Bat il Congresso regionale dell'Associazione chirurghi ospedalieri italiani Il tema scelto sarà: “Il trattamento laparoscopio delle urgenze chirurgiche addominali”
Fascicolo Sanitario Elettronico, Laricchia (M5S): "Attivato solo 63mila pugliesi. Campagne informative su tutto il territorio" Fascicolo Sanitario Elettronico, Laricchia (M5S): "Attivato solo 63mila pugliesi. Campagne informative su tutto il territorio" "Numeri per i quali francamente c'è poco da esultare". Istituito nel 2012 è costato 5 mln di euro
Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici Il servizio rientra nel più ampio quadro di SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale
Migliorano in Puglia la cura e la persona negli ospedali: la classifica 2019 Migliorano in Puglia la cura e la persona negli ospedali: la classifica 2019 Chiude il Forum Mediterraneo in Sanità: nella provincia Bat 1° il Dimiccoli di Barletta, a seguire il V. Emanuele II di Bisceglie ed il Bonomo di Andria
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.