Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici
Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici
Attualità

Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici

Il servizio rientra nel più ampio quadro di SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale

Un piccolo servizio di grande utilità, l'attivazione del fascicolo sanitario elettronico presso la Casa della Partecipazione della Regione Puglia al padiglione 152 della Fiera del levante, ha incontrato un grande interesse da parte del pubblico circa 2.000 cittadini (il numero preciso sarà disponibile al termine delle operazioni di registrazione) hanno aperto il proprio fascicolo durante la campionaria barese, facilitati dall'assistenza di alcuni operatori in uno spazio all'ingresso del padiglione, davanti alla fontana monumentale.

Nel progressivo passaggio e-gov, ovvero verso l'accesso online ai servizi delle pubbliche amministrazioni, anche il sistema sanitario regionale mette così in condizione il cittadino di consultare dal pc o dal cellulare i propri esami clinici, referti, ricette, certificati con un semplice click.

Il fascicolo inizia a popolarsi di documenti sanitari in formato elettronico dall'attivazione del servizio ed è possibile richiedere al proprio medico di famiglia di completare un Profilo Sanitario Sintetico con tutti i dati antecedenti utili a fornire un quadro sanitario, una anamnesi che potrà risultare fondamentale soprattutto nei casi di emergenza.

Una volta attivato il fascicolo è possibile consultare i referti di laboratorio senza ritirarli di persona, stampare prescrizioni farmaceutiche per patologie croniche e andare direttamente in farmacia, senza passare dagli affollati studi dei medici curanti, pagare il ticket, scegliere di cambiare il medico di famiglia, controllare le prestazioni a cui si ha diritto in regime di esenzione, consultare il diario delle vaccinazioni.

Tra gli altri vantaggi la possibilità di condividere il Fascicolo con professionisti e strutture sanitarie pubbliche o convenzionate, attraverso la gestione del consenso alla privacy sempre aggiornabile.

Il servizio rientra nel più ampio quadro di SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone. L'identità digitale è sempre attivabile collegandosi al sito www.spid.gov.it e recandosi presso un ufficio postale per completare le procedure di autenticazione.

Anche il Fascicolo sanitario elettronico è sempre possibile attivarlo online, tutte le informazioni e le procedure possono essere eseguite direttamente sul portale di Puglia Salute: https://www.sanita.puglia.it.
Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettroniciRegione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettroniciRegione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettroniciRegione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici
  • Sanità
  • regione puglia
  • michele emiliano
Altri contenuti a tema
La Giunta regionale approva modifiche al calendario venatorio La Giunta regionale approva modifiche al calendario venatorio Novità per alcune specie di volatili e per i giorni di appostamento
"Cultura, Natura, Gusto", finanziamenti regionali con il nuovo bando di Pugliapromozione "Cultura, Natura, Gusto", finanziamenti regionali con il nuovo bando di Pugliapromozione E' rivolto ad operatori economici del settore e Distretti Urbani del Commercio (DUC)
Emiliano smentisce la notizia della chiusura di ben 11 ospedali in Puglia Emiliano smentisce la notizia della chiusura di ben 11 ospedali in Puglia "Abbiamo semplicemente trasformato e riconvertito alcuni ospedali", rispondendo alle contestazioni, tra cui quella di Nino Marmo (FI)
Visite mediche e spese sanitarie, occhio al contante Visite mediche e spese sanitarie, occhio al contante Dal 1° gennaio i pagamenti devono essere tracciati per mettere in salvo la detrazione
Ecotassa: "Garantire a tutti i Comuni la restituzione delle somme non dovute" Ecotassa: "Garantire a tutti i Comuni la restituzione delle somme non dovute" Lo chiede la consigliera regionale Grazia Di Bari (M5S), che deposita una mozione
“Moro: Martire Laico”, il 15 gennaio incontro allo Scientifico "Nuzzi" di Andria “Moro: Martire Laico”, il 15 gennaio incontro allo Scientifico "Nuzzi" di Andria Iniziativa del Consiglio Regionale della Puglia, d’intesa con l’ANCI Puglia
Michele Emiliano ufficialmente candidato alla Regione, Caracciolo: "Ha vinto la democrazia" Michele Emiliano ufficialmente candidato alla Regione, Caracciolo: "Ha vinto la democrazia" Il consigliere regionale di Barletta commenta l'esito delle primarie
Primarie centrosinistra in Puglia: Emiliano vince con oltre il 70% Primarie centrosinistra in Puglia: Emiliano vince con oltre il 70% Ai seggi si sono recati in Puglia più di 80mila elettori
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.