Tajani con Berlusconi
Tajani con Berlusconi
Politica

Regionali: Berlusconi riceve dai vertici di Forza Italia Puglia la lista dei possibili candidati (tra cui Marmo) a presidente

Un confronto con gli alleati di Fratelli d'Italia e Lega potrebbe portare ad una decisiva svolta

I bene informati sostengono che adesso tutto è rimesso al prossimo incontro che Silvio Berlusconi avrà con i leader del centro destra, ovvero Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia e Matteo Salvini per la Lega. Dal confronto che si avrà alla vigilia della manifestazione indetta a Roma contro il governo Conte, sarà deciso a chi spetterà presentare il candidato del centro destra che dovrà rappresentare la coalizione alle elezioni regionali pugliesi della primavera 2020. Il nome più gettonato della rosa di candidati di Forza Italia presentata all'ex Cavaliere sarebbe quello di Nino Marmo. Se questa ipotesi dovesse tramontare, il capogruppo regionale azzurro potrebbe sciogliere la sua riserva e decidere di candidarsi a Sindaco per Forza Italia alle elezioni comunali del Comune di Andria. Ma ecco la nota del commissario regionale di Forza Italia, l'on Mauro D'Attis, e del vice commissario, il sen Dario Damiani.

"Abbiamo consegnato al presidente Silvio Berlusconi e all'on. Antonio Tajani la rosa di nomi che Forza Italia può proporre come candidato presidente della Puglia. Il presidente Berlusconi potrà valutare le nostre proposte da condividere, poi, con gli alleati della coalizione. Sono tutti nomi di figure più che autorevoli, competenti e in grado di affrontare una campagna elettorale con determinazione. Nomi che possono unire e su cui le altre forze politiche potrebbero convergere con entusiasmo. Sono proposte che manteniamo riservate per rispetto per il presidente Berlusconi, per gli alleati e, non ultimo, per le persone che abbiamo indicato. Abbiamo consegnato anche la nostra relazione politica, frutto della riunione di qualche giorno fa del Direttivo Regionale, in cui ribadiamo il ruolo centrale e determinante di Forza Italia per il centrodestra in Puglia e nel Paese. Nutriamo, assieme a tutto il Direttivo pugliese, la massima fiducia per le decisioni che il nostro leader assumerà a riguardo e sulla sua conduzione delle trattative con gli altri rappresentanti del centrodestra a livello nazionale".
  • Comune di Andria
  • nino marmo
  • forza italia
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
“Radici dell’Occidente”: il 14 novembre lectio magistralis con il prof. Giuseppe Brescia “Radici dell’Occidente”: il 14 novembre lectio magistralis con il prof. Giuseppe Brescia Appuntamento dalle ore 18 nella Sala Consiliare a Palazzo di Città
Arrivano al Comune 15 mln dal Fondo di rotazione ma il dissesto non è scongiurato Arrivano al Comune 15 mln dal Fondo di rotazione ma il dissesto non è scongiurato Il Commissario Tufariello precisa alcune questioni emerse nei giorni scorsi sulla situazione economica
Trasporti ASA: il CISAL chiede l'intervento del Commissario Tufariello Trasporti ASA: il CISAL chiede l'intervento del Commissario Tufariello Numerose le doglianze circa ritardi nei pagamenti salariali e mancato rispetto del contratto di lavoro
Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio L'accorato appello al Comune ed alla Sangalli da parte dei residenti. "Intervenite presto!"
Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Nota congiunta della RSU, USB, FIADEL, CISL e CGIL
Disequilibrio finanziario, Vurchio (Pd): "Tutti vogliono scappare dal comune di Andria" Disequilibrio finanziario, Vurchio (Pd): "Tutti vogliono scappare dal comune di Andria" "Le evidenti responsabilità dell’intera coalizione di centro destra, nessuno escluso"
Raccolta rifiuti: saranno pagate le spettanze ai lavoratori della Sangalli Raccolta rifiuti: saranno pagate le spettanze ai lavoratori della Sangalli Lo assicura il Commissario prefettizio Tufariello: "Allarmi ingiustificati, no a strumentalizzazioni"
Profilo della Salute, si compie il primo passo: firmato il Protocollo d'Intesa a Palazzo di Città Profilo della Salute, si compie il primo passo: firmato il Protocollo d'Intesa a Palazzo di Città Sancito l'impegno congiunto tra il Comune di Andria e l'associazione Onda d'Urto
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.