giuseppe brescia
giuseppe brescia
Convegni

“Radici dell’Occidente”: il 14 novembre lectio magistralis con il prof. Giuseppe Brescia

Appuntamento dalle ore 18 nella Sala Consiliare a Palazzo di Città

Il giorno 14 novembre 2019, alle ore 18.00, nella Sala Consiliare del Comune di Andria, è prevista una Lectio Magistralis, tenuta dal Prof. Giuseppe Brescia, sul tema "Radici dell'Occidente" - "Giovanni Bovio: La vita e il pensiero. Epistolario completo" (Milano, Libertates 2019; Società di Storia Patria per la Puglia, 2019). Motivi della lezione sono: la dimensione della Utopia come "critica" e come "progetto", incentrata nella interpretazione della "Utopia concreta" di Giovanni Bovio e delle "Città Invisibili" 1972 di Italo Calvino e inquadrati nella più larga prospettiva della distinzione tra la "Utopia degli antichi" (Platone, Tommaso Moro, Campanella e la 'città ideale' del Rinascimento di Filarete, Alberti e altri) e la "Distopia dei moderni" (Orwell, Huxley, Zamiatin, Morselli e altri).

Spartiacque tra le due visioni può assumersi il giacobinismo, poi costruttivismo, con la pretesa non di costruire soltanto ma di imporre la 'società perfetta'. In codesto quadro, si libera il rapporto io-mondo, volizione-accadimento, singolarità e totalità degli eventi, che risale fino a Pascal ed al celebre fr.531 dei suoi "Pensieri", e viene tematizzato nella Filosofia della pratica di Benedetto Croce, al centro del volume "Radici dell'Occidente", insieme con il rapporto tra liberismo economico e liberalismo etico-politico, distinzione dei poteri, Manzoni storico e Voltaire ideologo, radici cristiane del liberalismo e rapporto tra scienza e fede. Dante rimane risorsa "celestiale" per gli esuli, ancora. Il pensiero di Giovanni Bovio (Trani 1837-Napoli 1903) è illustrato per tutto il campo dell'Epistolario e i rapporti con i maggiori esponenti politici e letterari del tempo (Carducci Rapisardi Pais; Filippo Turati; Benedetto Croce e Arcangelo Ghisleri, tra gli altri); l'onestà amministrativa (lettera al banchiere francese Robert); problemi del periodo postunitario e decentramento amministrativo.

La Lezione vale come Assemblea dei soci della Società di Storia Patria per la Puglia - Libera Università 'G.B.Vico' di Andria. Ai partecipanti si rilascia attestato.
  • Comune di Andria
  • Giuseppe Brescia
Altri contenuti a tema
Servizio rifiuti, oggi non ci sarà la raccolta dell'umido Servizio rifiuti, oggi non ci sarà la raccolta dell'umido Ci sarebbero ancora problemi nel conferimento in discarica, mentre continua a rimanere chiusa l'isola ecologica
Finalmente giunge l'attesa bitumazione per via Milite Ignoto Finalmente giunge l'attesa bitumazione per via Milite Ignoto Il plauso del segretario cittadino del Pd. Ma sono ancora tante le strade che attendono una sistemazione
Cinema Teatro Astra: la Gestione Commissariale pensa ad un acquisto pubblico Cinema Teatro Astra: la Gestione Commissariale pensa ad un acquisto pubblico La dott.ssa Rachele Grandolfo ha avviato l'iter per accedere ad un finanziamento regionale
Troia (Verdi): Organizzare la macchina amministrativa del Comune è “conditio sine qua non…” Troia (Verdi): Organizzare la macchina amministrativa del Comune è “conditio sine qua non…” Nuovo intervento del dr. Cesareo Troia, componente esecutivo regionale dei Verdi
Il nuovo Prefetto della Bat, Maurizio Valiante accolto a Palazzo di Città Il nuovo Prefetto della Bat, Maurizio Valiante accolto a Palazzo di Città Esaminate le vicende amministrative e finanziarie del Comune di Andria
In visita al Comune di Andria il nuovo Prefetto della Bat Valiante In visita al Comune di Andria il nuovo Prefetto della Bat Valiante Il rappresentante del Governo sarà a Palazzo di Città per le ore 13.30
Oltre 150 partecipanti ad Andria al corso per raccoglitori di funghi Oltre 150 partecipanti ad Andria al corso per raccoglitori di funghi Al corso base si è aggiunto anche quello di aggiornamento per conoscere i funghi commestibili
Vicenda dehors: la Gestione Commissariale presenta ricorso al Consiglio di Stato Vicenda dehors: la Gestione Commissariale presenta ricorso al Consiglio di Stato Il Comune chiede con questa richiesta al giudice amministrativo di appello, di cancellare la sospensiva del Tar
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.