avv. Grazia Di Bari
avv. Grazia Di Bari
Politica

Provincia Bat, Di Bari (M5S) su querelle tra Cannito e Lodispoto: "Solo per spartirsi le poltrone del post Giorgino"

La consigliera pentastellata critica quello che sta accadendo in consiglio provinciale

E sulla polemica che si è innescata tra i Primi cittadini di Barletta e Margherita di Savoia, Cannito e Lodispoto, interviene anche la consigliera e capogruppo consiliare del M5S alla Regione Puglia, avv. Grazia Di Bari che rispondendo all'ex consigliere comunale di Andria, avv. Michele Coratella che in un post su Facebook si lamentava dello stato disastroso delle strade provinciali, ha sottolineato:

"Condivido pienamente le tue riflessioni circa il disinteresse dei politici provinciali rispetto a questi problemi.
Devo purtroppo darti un aggiornamento.
All'esito di un incontro politico provinciale, secondo il Sindaco di Barletta Cannito, il Sindaco di Margherita di Savoia Lodispoto, avrebbe inviato un documento al Prefetto che non doveva inviare.
Il Sindaco di Margherita Lodispoto, ha subito replicato al Sindaco di Barletta Cannito, sostanzialmente dandogli del bugiardo.
Il contenuto di questo fantomatico documento non si conosce, ma temo, Caro Michele, che non riguardasse la sistemazione delle buche delle strade provinciali ma piuttosto come spartirsi le poltrone in Provincia per il post Giorgino.
Mi dispiace per la tua auto e per tutte le auto dei cittadini che dovranno continuare a percorrere queste dissestate nostre strade provinciali ancora per lungo tempo.
P.S. Ai Sindaci di Barletta Cannito e di Margherita di Savoia Lodispoto chiedo cortesemente di rendere pubblica una copia di questo misterioso documento
".
  • Provincia Bat
  • consiglio provinciale bat
  • grazia di bari
  • M5S Andria
  • M5S Puglia
  • elezioni provinciali
Altri contenuti a tema
Anche nella Bat la 3^ edizione di "Open - Studi aperti in tutta Italia", dell'Ordine degli Architetti Anche nella Bat la 3^ edizione di "Open - Studi aperti in tutta Italia", dell'Ordine degli Architetti L'iniziativa è in programma il 24 e 25 maggio pp.vv.
In arrivo 5 mln di euro per l'ammodernamento e la messa in sicurezza della SP4 Canosa di Puglia-Spinazzola In arrivo 5 mln di euro per l'ammodernamento e la messa in sicurezza della SP4 Canosa di Puglia-Spinazzola Miglioreranno i collegamenti dalla costa all'altopiano murgiano
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Bonisoli nella Bat per parlare di sviluppo turistico Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Bonisoli nella Bat per parlare di sviluppo turistico All'incontro a Canosa di Puglia presenti anche l'on. Giuseppe D'Ambrosio, la consigliera regionale Grazia Di Bari e l'avv. Michele Coratella
Elezioni europee, Michele Coratella (M5S) "Fondamentale votare" Elezioni europee, Michele Coratella (M5S) "Fondamentale votare" Incontro presso la sede del Movimento 5 Stelle di Andria con l'on. Mario Furore
Assemblea dei Sindaci della Bat: arrivano le precisazioni del Primo cittadino di Margherita, Lodispoto Assemblea dei Sindaci della Bat: arrivano le precisazioni del Primo cittadino di Margherita, Lodispoto E' polemica con il Sindaco di Barletta, Cannito mentre si paventa l'ipotesi di una fuga incontrollata di notizie riguardo accordi politici
Provincia Bat: per il dopo Giorgino circolano i nomi di Lodispoto e Cannito Provincia Bat: per il dopo Giorgino circolano i nomi di Lodispoto e Cannito Ieri assemblea dei sindaci in piazza San Pio X. Si va verso un candidato del centro sinistra
Ripristinare il plenum del consiglio provinciale: ecco l'esposto presentato alla Provincia Bat Ripristinare il plenum del consiglio provinciale: ecco l'esposto presentato alla Provincia Bat L'atto depositato lo scorso 13 maggio presso la Provincia Bat dagli ex consiglieri Lorusso e Di Pilato
“Provincia e GAL ostaggio di squallide alchimie di potere” “Provincia e GAL ostaggio di squallide alchimie di potere” Nota di Forza Italia Bat ed Andria. Chiesto l'intervento del Prefetto Sensi
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.