profughi afghani
profughi afghani
null

Profughi afghani, Montepulciano: "Andria può ospitarne un numero discreto"

L'appello alla cittadinanza dallo storico ambientalista Nicola Montepulciano

Numerosi in questi giorni gli appelli a favorire l'accoglienza nelle nostre città dei profughi afghani, che stanno giungendo tra mille difficoltà nel nostro Paese.

Nicola Montepulciano, storico ambientalista andriese si dice particolarmente favorevole a tale intervento umanitario, non solo dal punto di vista della solidarietà umana ma anche per avviare a recupero alcuni immobili urbani. «Nei primi mesi del 2016 intervenni sui media con un mio intervento sul tema "Borghi abbandonati e i profughi", in cui sostenevo (e sostengo) che " l'Italia può ospitare migliaia di profughi siriani senza che siano di peso a nessuno. Anzi, possono essere di aiuto alla nostra economia". Ora c'è l'emergenza dei profughi afgani e quel mio intervento ben si può adattare a loro. Andria ha scuole, carcere ed altro in abbandono, si possono benissimo restaurare o ristrutturare per ospitare un discreto numero di afgani, senza dire che vi sono famiglie e imprenditori che potrebbero dare alloggio per un certo periodo di tempo, mettendo a disposizione delle loro proprietà. Per quanto riguarda il vitto, ci sarebbero molte famiglie disponibili, a cominciare dalla mia, a provvedere per almeno 2 o 3 mesi ai bisogni di una famiglia afgana di 4 o 5 persone».
  • Solidarietà
  • Nicola Montepulciano
  • Afghanistan
Altri contenuti a tema
L'Amministrazione comunale destina maggiori risorse per i servizi domiciliari L'Amministrazione comunale destina maggiori risorse per i servizi domiciliari Assessore Conversano: "Beneficio economico per le persone con disabilità e anziani non autosufficienti, nonché ai rispettivi nuclei familiari di appartenenza"
V Giornata mondiale dei poveri, Papa Francesco: "Ignorare i poveri mette in crisi il concetto di democrazia" V Giornata mondiale dei poveri, Papa Francesco: "Ignorare i poveri mette in crisi il concetto di democrazia" Una serie di iniziative organizzate dalla Diocesi per questa particolare ricorrenza
L'importantissimo bioma della "Murgia andriese" L'importantissimo bioma della "Murgia andriese" Una ricerca dell'ecologista andriese Nicola Montepulciano
Gruppo PD al Comune di Andria: "Candidiamo Andria a gestire l’accoglienza dei profughi afgani" Gruppo PD al Comune di Andria: "Candidiamo Andria a gestire l’accoglienza dei profughi afgani" La mozione presentata al Sindaco Bruno ed al Presidente del consiglio comunale Vurchio
Profughi afghani accolti dalla Caritas diocesana Profughi afghani accolti dalla Caritas diocesana In queste ore i preparativi per accogliere questi rifugiati giunti da Avezzano
Dramma Afghanistan, ecco come aiutare i profughi Dramma Afghanistan, ecco come aiutare i profughi Dora Conversano: "Ci stiamo attivando per offrire concretamente tutta la nostra vicinanza e la nostra operativa solidarietà"
Afghanistan, De Pascalis: "Occidente e stato di eccezione" Afghanistan, De Pascalis: "Occidente e stato di eccezione" Dal giovane laureando in giurisprudenza Luciano De Pascalis, una riflessione giuridico-politica su un ventennio inconsistente
Oggi in Puglia 40 profughi provenienti dall'Afghanistan. Michele Emiliano: "Gesti concreti" Oggi in Puglia 40 profughi provenienti dall'Afghanistan. Michele Emiliano: "Gesti concreti" Dopo il periodo di quarantena saranno smistati nella rete delle strutture per l'accoglienza dei richiedenti asilo. Andria tra i Comuni pronti all'accoglienza
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.